HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Operazione Oil Flood: sequestrati 55 milioni di euro per frode fiscale

20/02/2020

Ieri mattina i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Pistoia hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo finalizzato alla confisca, emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Pistoia, Dott.ssa Patrizia Martucci, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nella persona del Dott. Claudio Curreli, di beni mobili, immobili, quote societarie e disponibilità finanziarie per oltre 55 milioni di euro, importo corrispondente all’evasione fiscale realizzata da un gruppo di soggetti responsabili dei reati di dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture per operazioni inesistenti, omesso versamento di I.V.A., sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte, riciclaggio e autoriciclaggio.

L’operazione condotta dalle Fiamme Gialle pistoiesi, in collaborazione con l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli – Direzione Interregionale per la Toscana, Sardegna e Umbria - denominata “OIL FLOOD” - ha consentito di intercettare preventivamente e contrastare successivamente fattispecie di frodi fiscali e evasione in materia di I.V.A., attraverso l’individuazione di alcuni soggetti operanti nel settore della vendita all’ingrosso e al dettaglio di carburanti, con sede nella provincia di Pistoia, connotati da un potenziale rischio di commissione di illeciti della specie, con conseguente emersione di base imponibile sottratta a imposizione e recupero della relativa imposta.

La frode è stata realizzata mediante l’utilizzo di società “cartiere” e/o “filtro” amministrate da prestanomi che venivano fittiziamente interposte negli acquisti di notevoli quantità di prodotti petroliferi, nonché, mediante l’utilizzo di false “dichiarazioni di intento” che consentivano l’acquisto di carburante senza l’applicazione dell’I.V.A..
In particolare, sono stati sequestrati i beni mobili e immobili e relativi conti correnti di 17 soggetti coinvolti a vario titolo nella maxi frode fiscale, residenti in Toscana, Campania, Emilia Romagna, Puglia, Lazio e Lombardia.
Più specificatamente, 16 sono gli immobili sottoposti a sequestro – tra cui una villa con piscina in Provincia di Pistoia ed una casa in Costa Smeralda -, 5 distributori di carburante (c.d. pompe bianche) e un deposito di oli minerali.
L’ordinanza emessa dall’Autorità Giudiziaria di Pistoia è relativa, pertanto, all’applicazione della misura cautelare di sequestro preventivo ai fini della confisca diretta per equivalente - prevista dalla normativa in vigore – per un controvalore di 55 milioni di euro (valore corrispondente alla frode fiscale accertata nell’ambito della verifica fiscale eseguita) che garantirà un effettivo recupero di gettito per l’Erario.
A margine si segnala anche il sequestro di 18 orologi di particolare pregio per un valore complessivo di 400 mila euro, acquistati con i proventi frutto dell’evasione fiscale accertata.
L’operazione s’inquadra nelle linee strategiche del Corpo, in un’ottica di continuo presidio del settore in argomento, allo scopo di intercettare in maniera più possibile tempestiva e anticipata il sorgere di fenomenologie evasive della specie, aggredendo i patrimoni dei soggetti dediti ad attività illecite, assicurando così l’effettivo recupero dei proventi illegali accumulati.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
3/04/2020 - Assistenza,ricchezza educativa ed efficienza insieme contro la pandemia?

Questi tre pilastri essenziali che ci accompagnano nello scorrere della vita, mostrano che la assistenza sanitaria negli ospedali, non così sul territorio, ed il contenimento della relativa mortalità che si sta manifestando durante questa pandemia è in relazione ai tre fat...-->continua

3/04/2020 - Nas. Covid-19, sul web farmaci e kit non autorizzati o senza validità

Nell`ambito dell`emergenza sanitaria connessa all'epidemia di coronavirus, i carabinieri per la Tutela della Salute, attraverso i dipendenti Nas, hanno svolto controlli ispettivi e repressivi sulla regolarità delle attività distributive di prodotti medicinali ...-->continua

2/04/2020 - Coronavirus: meno positivi rispetto a ieri, ma ancora tante vittime

Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del nuovo Coronavirus sul territorio nazionale, i casi totali nel nostro Paese sono 115242, al momento sono 83049 le persone che risultano positive al virus: 2.477 in più di ieri, quando erano sta...-->continua

2/04/2020 -  Il Gruppo Sogin dona 40mila mascherine

Il Gruppo Sogin, la società responsabile del mantenimento in sicurezza degli impianti nucleari italiani e del loro decommissioning, ha donato 40mila mascherine chirurgiche alla Protezione Civile dell’Emilia-Romagna e del Piemonte e alla Regione Lombardia trami...-->continua

2/04/2020 - Lamezia Terme. Sequestro di 400 mascherine - Sanzionati due commercianti

Il dispositivo di controllo economico del territorio messo in campo da diverse settimane dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catanzaro, al fine di contrastare le condotte di chi, approfittando dell’attuale situazione emergenziale, attua pratich...-->continua

2/04/2020 - Coronavirus: raccolta fondi falsa scoperta dalla Postale

Ecco l’ennesima truffa della falsa raccolta fondi smascherata dalla Polizia postale in questo periodo di emergenza per Covid19.

Questa volta il “beneficiario” sarebbe stata la terapia intensiva dell'ospedale San Camillo-Forlanini di Roma.
La pagin...-->continua

1/04/2020 - Coronavirus: più contagi e tamponi. Attesa proroga delle misure restrittive

Questa sera dovrebbe essere emanato il nuovo DPCM che proroga la durata del distaccamento sociale e del lookdown fino a Pasqua, mentre continua ancora l’andamento altalenante dei dati sui contagi diffusi dalla Protezione Civile.
Il numero dei nuovi pazien...-->continua


CRONACA BASILICATA

3/04/2020 - Amministrazione di Marsicovetere: alloggi gratuiti per chi lavora in ospedale
3/04/2020 - Emergenza Covid-19, aggiornamento del 3 aprile (dati 2 aprile)
3/04/2020 - ASM Matera: Al via le 4 Unità Speciali per l’assistenza e la gestione dei pazienti con COVID-19
3/04/2020 - Francavilla in Sinni: a fuoco un'auto per corto circuito

SPORT BASILICATA

31/03/2020 - Scomparsa del presidente del Paternicum, il cordoglio del LND Basilicata
30/03/2020 - Picerno:estratto del lungo intervento del DG Mitro
28/03/2020 - Volley, PVF Matera: domenica teaser de “Il settimo giocatore”
27/03/2020 - FCI Basilicata:stop all’attività ciclistica per la tutela dei tesserati

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
2/04/2020 Comunicazione di sospensione idrica

Marsico Nuovo: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 14:30 di oggi fino al termine dei lavori. MARSICO NUOVO: Via Portello e zone limitrofe

31/03/2020 Sospensione idrica oggi in Basilicata

Muro Lucano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 16:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. MURO LUCANO: Seguenti Contrade: Contrada Bussi, Contrada Zaparone, Contrada San Luca e Contrada Santa Maria Indorata

28/03/2020 Comunicazione di sospensione idrica a Sant'Angelo Le Fratte

Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti. SANT'ANGELO LE FRATTE: Paese e frazioni





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo