HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
'Ndrangheta in Umbria: 27 arresti tra le cosche

12/12/2019

Sono in totale 27 i provvedimenti eseguiti dalle Squadre mobili di diverse città italiane, in collaborazione con gli agenti del Servizio centrale operativo, nei confronti di appartenenti alla ’Ndrangheta.
Si tratta del risultato di due diverse operazioni portate a termine dalla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro e dalla Procura distrettuale di Reggio Calabria.

Operazione "Infectio"

La prima indagine, denominata “Infectio”, condotta dalle Squadre mobili di Perugia e Catanzaro, ha portato all’arresto di 23 persone (20 in carcere e 3 ai domiciliari). Gli indagati sono accusati di associazione mafiosa, associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione e occultamento di armi clandestine, minacce, violenza privata, associazione per delinquere finalizzata alla consumazione di una serie di reati di natura contabile o economico-finanziaria strumentali alla realizzazione sistematica di frodi in danno del sistema bancario.
Sequestrate diverse società con sede in Umbria, Lazio e Lombardia.
L’attività investigativa ha messo in luce l’attività delle cosche di ’Ndrangheta Mannolo, Zoffreo e Trapasso di San Leonardo di Cutro (Crotone) e la loro proiezione in territorio umbro, dove avevano avviato, in collaborazione con alcuni trafficanti albanesi, un fiorente traffico di sostanze stupefacenti.
Il gruppo era molto attivo anche nel campo delle estorsioni nei confronti di aziende edili, favorendo di fatto quelle “vicine” alle cosche, non tralasciando la ricerca di appoggi politici attivandosi a favore di alcuni candidati, alle elezioni amministrative locali.
Le attività dei criminali avevano inquinato il tessuto economico della zona attraverso la costituzione
di società intestate a prestanome o a soggetti inesistenti, che offrivano prodotti illeciti come fatture relative ad operazioni inventate, per favorire imprenditori compiacenti; in questo modo venivano realizzate truffe ai danni delle banche e operazioni per riciclare il denaro proveniente da attività illecite.

Operazione "Core business"

La seconda operazione conclusa oggi è stata denominata “Core business” ed è stata condotta dalle Squadre mobili di Reggio Calabria e Perugia, che hanno arrestato quattro persone accusate di associazione mafiosa e appartenenti alla cosca di ’Ndrangheta Commisso di Siderno (Reggio Calabria).
L’indagine è iniziata nel 2015, subito dopo l’arrivo a Perugia del leader della cosca che doveva finire di scontare una pena detentiva agli arresti domiciliari. Questo ha consentito all’uomo di allacciare contatti con gli altri referenti di zona della ’Ndrangheta, facendo così da tramite con le cosche operanti a Crotone.
Grazie a questa operazione sono emersi i legami economici della cosca Commisso con professionisti e manager umbri dell’organizzazione.





 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
28/01/2020 - Contrabbando: sequestrate 50 kg di sigarette. Coppia denunciata

I Carabinieri della Stazione Taranto Nord, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno rinvenuto, all’interno di un circolo ricreativo gestito da una 43enne tarantina, 32 KG di sigarette di contrabbando. In seguito, i militari, hanno esteso la perquisizione a...-->continua

28/01/2020 - Sequestrata maxi discarica abusiva di 24mila tonnellate

Militari della Compagnia di Martina Franca, con l’ausilio di elicotteri della Sezione Aerea di Bari, hanno individuato un’area ubicata all’interno di una gravina sita in agro di Massafra (TA), attigua ad un opificio industriale di una società esercente l’attiv...-->continua

28/01/2020 - Contrabbando: sequestrate 50 kg di sigarette. Coppia denunciata

I Carabinieri della Stazione Taranto Nord, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno rinvenuto, all’interno di un circolo ricreativo gestito da una 43enne tarantina, 32 KG di sigarette di contrabbando. In seguito, i militari, hanno esteso la ...-->continua

28/01/2020 - ROMA FRINGE FESTIVAL 2020. I vincitori dell'ottava edizione

Il miglior spettacolo del Roma Fringe Festival 2020 è "La difficilissima storia della vita di Ciccio Speranza" di LMS - Les Moustaches. Vince anche il Premio della Stampa e il Premio Alessandro Fersen per la ricerca e l'innovazione.
A decidere i vincitori ...-->continua

28/01/2020 - Si allarga il richiamo delle uova per salmonella enteriditis

Rischio microbiologico, si allarga il richiamo delle uova. Il Ministero Salute segnala Salmonella enteriditis nelle uova di gallina fresche. Altro richiamo che riguarda le uova prodotte dall'azienda agricola biologica "Olivero Claudio".
Sale il numero di l...-->continua

28/01/2020 - Ragusa: arrestate due maestre per maltrattamenti

Maltrattavano i bambini a loro affidati. Due maestre di una scuola materna di Vittoria (Ragusa) sono state poste agli arresti domiciliari a conclusione delle indagini svolte dalla Squadra mobile.
L’attività investigativa, iniziata a seguito di una segnalaz...-->continua

28/01/2020 - NAS: continuano i controlli anti-frode. Posto sotto sequestro preventivo un ospedale privato a Parma

Eseguivano operazioni al ginocchio, per ricostruire i legamenti, ma le facevano passare come interventi all'anca e al femore per poi chiedere al Servizio Sanitario Nazionale rimborsi “gonfiati” più del doppio, rispetto a quanto realmente dovuti. A seguito di ...-->continua


CRONACA BASILICATA

28/01/2020 - Potenza: denunciate due donne per furto
28/01/2020 - ISTAT: Conti economici territoriali. Basilicata Pil + 0,34% nel 2018
28/01/2020 - Maltempo: venti fino a burrasca forte in arrivo su gran parte del Paese
27/01/2020 - Salandra: Vigili del fuoco recuperano podolica rimasta intrappolata

SPORT BASILICATA

28/01/2020 - Serie C: per il Picerno un rinforzo con trascorsi in B
27/01/2020 - Volley Serie C: DMB Pallavolo Villa d’Agri sconfitta a Ruffano
27/01/2020 - Volley. Atlantite Brescia vs Geovertical Geosat Lagonegro 3-0
27/01/2020 - Il progetto EIE - Easybasket In Europe al suo quinto meeting internazionale

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
27/01/2020 Sospensioni idriche

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 10:30 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: C.da Giarrossa e zone limitrofe

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 09:30 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: C.da Tiera di Vaglio, via San Cono e zone limitrofe.

24/01/2020 SOSPENSIONI IDRICHE

Tramutola: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 11:00 di oggi fino al termine dei lavori. TRAMUTOLA: Via Mazzini , largo mercato , piazza della repubblica, zona San Vito e zone limitrofe

20/01/2020 Sospensioni idriche 20 gennaio 2020

--Lavello: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 07:30 di oggi fino al termine dei lavori.
--Sant'Arcangelo: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 14:00 alle ore 18:00 di domani salvo imprevisti. SANT'ARCANGELO: Zona bassa Centro storico
--Irsina: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al recupero del livello. IRSINA: C.da Notargiacomo e zone limitrofe
--Scanzano Jonico: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al termine dei lavori. SCANZANO JONICO: Via Campania





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo