HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Slot gestite da banda vicina alla Sacra Corona Unita. Sequestri per 12 milioni

21/10/2019



Dalle prime luci dell'alba oltre 50 militari della Guardia di Finanza di Lecce sono stati impegnati in una vasta operazione antimafia (Hydra) nelle province di Lecce, Taranto e Bari, e hanno sequestrato beni per 12 milioni di euro a tre fratelli, ritenuti socialmente pericolosi in quanto contigui a clan della Sacra Corona Unita.

Le indagini hanno dimostrato la responsabilità della società dei tre fratelli, una società a responsabilità limitata della vicina Melissano, leader nel settore del gaming e delle scommesse. I tre per nascondere i proventi derivati dal gioco d'azzardo, hanno costituito una società ad hoc, formalmente intestata ai dipendenti di un'altra azienda 'di famiglia', peraltro già colpita da una misura interdittiva antimafia. I finanzieri, con l'esame di centinaia di documenti, intercettazioni telefoniche, appostamenti e pedinamenti, hanno dimostrato la totale gestione delle attività imprenditoriali da parte del gruppo criminale, che provava a schermarsi dietro prestanomi compiacenti. In questo modo i tre sviavano qualsiasi tipo di indagine a loro carico.

Per questo motivo il tribunale di Lecce vista la sproporzione tra i redditi del titolare della società e il valore della stessa, ha disposto il sequestro delle quote societarie e dell'intero compendio aziendale della società, che è titolare di oltre 1500 slot machine nel centro e sud Italia, per un valore complessivo stimato in oltre 7 milioni di euro. Inoltre i militari stanno procedendo alla confisca di un patrimonio di oltre 5 milioni di euro (30 immobili, quote societarie e conti correnti) riconducibili a tre fratelli.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
16/11/2019 - Ginosa: ruba 3 quintali di olive, i Carabinieri arrestano un 62enne

I Carabinieri della Stazione di Ginosa (in provincia di Taranto) hanno tratto in arresto, per furto aggravato, un 62enne, del posto, già noto alle Forze di Polizia
I militari, durante un mirato servizio, hanno sorpreso il prevenuto intento a posizionare a bordo della su...-->continua

16/11/2019 - Francia: segue il Gps e finisce in mare

Segue il Gps e finisce in mare. E' successo in Francia: un conducente ha visto il suo veicolo affondare nelle acque del vecchio porto di Marsiglia dopo aver fatto troppo affidamento sul suo GPS seguendolo alla cieca. Una scarsa visibilità a causa delle forti p...-->continua

15/11/2019 - Contrasto all’abusivismo sanitario 9 persone denunciate

Carabinieri dei NAS di Pescara hanno pianificato una serie di controlli finalizzati a reprimere il fenomeno dell’abusivismo nell’ambito delle professioni sanitarie. Le ispezioni del NAS abruzzese hanno riguardato strutture nelle quali vengono esercitate le pro...-->continua

14/11/2019 - Tagliato bosco per impiantare una vigna, due denunce a Rende

Hanno tagliato un bosco in assenza delle previste autorizzazioni per impiantare una vigna. Il titolare di una ditta boschiva e un imprenditore agricolo sono stati denunciati dai carabinieri forestale a Rende. I militari, avendo notato un taglio effettuato di r...-->continua

14/11/2019 - Rifiuti: smaltimento illecito, denuncia a Corigliano-Rossano

Nel corso di alcuni servizi mirati al controllo della gestione dei frantoi i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Rossano hanno proceduto alla denuncia di un uomo del luogo, proprietario di un oleificio in contrada Malena nel Comune di Corigliano -...-->continua

14/11/2019 - ArcelorMittal: licenziato per la richiesta della bonifica amianto

L’ArcelorMittal Italy S.p.A. (ex Ilva) licenzia Pasquale Maggi, dipendente dal 2000 presso lo stabilimento di Taranto affetto da patologia asbesto-correlata in seguito all'esposizione professionale ad amianto, per aver “leso l'immagine e la reputazione sociale...-->continua

14/11/2019 - Oltre 1.600 interventi dei Vigili del fuoco tra Venezia e Sud Italia

Più di 300 Vigili del fuoco in azione nelle zone colpite dal maltempo negli ultimi due giorni. Hanno effettuato oltre 1.600 interventi, 400 solo a Venezia. Per quanto riguarda Matera, la situazione sta rientrando nella normalità; gli operai sono al lavoro per ...-->continua


CRONACA BASILICATA

17/11/2019 - Melfi, droga davanti una scuola: i carabinieri denunciano un 15enne
17/11/2019 - San Costantino Albanese: inaugurati micro nido e sezione primavera
16/11/2019 - Castelluccio Inf.: da Berlino le prime storiche foto della Olla
16/11/2019 - In Basilicata allerta gialla, da domani ancora rovesci e temporali

SPORT BASILICATA

16/11/2019 - Serie C: il Picerno in trasferta contro il Rende
15/11/2019 - Serie D/H: il Francavilla non teme il Taranto
15/11/2019 - Futsal: la Svamoda San Gerardo attende la temibile Sipremix Limatola
15/11/2019 - L’Olimpia Basket Matera cerca col Ruvo il primo colpo esterno stagionale

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
17/11/2019 Muro Lucano: sospensione idrica

Per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile resterà sospesa fino alle ore 06:00 di domani mattina, salvo imprevisti.

17/11/2019 Filiano: cali di pressione o sospensione idrica

Per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile in contrada Sterpito potrebbe subire cali di pressione o essere sospesa fino al recupero del livello del serbatoio.

16/11/2019 Viggiano: sospensione idrica

Per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 23:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina, salvo imprevisti.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo