HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Campli, successo per le giornate fai d’autunno 2019

14/10/2019

Un grande boom di presenze per Campli per le Giornate FAI d’Autunno 2019. Un successo di partecipazione per il territorio farnese che nelle giorante del 12 e del 13 ottobre ha accolto più di 3500 persone, con 1400 ingressi al museo e più di 800 visitatori alla Necropli di Campovalano.

Grande la soddisfazione del Sindaco Federico Agostinelli che afferma: “Le Giornate FAI d’Autunno sono state un successo senza precedenti per Campli. Più di 3mila tra visitatori e turisti hanno scelto il nostro borgo e il territorio che lo circonda per scoprirne bellezze e tesori che ne fanno uno dei borghi più belli d’Italia. Il nostro impegno per la promozione e la valorizzazione, culturale e turistica, continua e queste giornate dimostrano che siamo nella giusta direzione. Ringrazio il FAI Teramo per aver creduto in noi, le forze dell’ordine, Don Adamo, l’IStituto comprensivo, la consigliera delegata agli Eventi, Melissa Di Egidio, tutte le associazioni e i volontari che hanno contributo a questo grande risultato”

Una grande riconferma anche per Giovanna Marinelli, Capodelegazione FAI Teramo che sottolinea: "Grande è stata la collaborazione del territorio camplese, di tutti i volontari della delegazione e degli apprendisti ciceroni dell'istituto comprensivo, che hanno valorizzato un territorio così ricco di bellezza e di storia come quello camplese. Un sentito ringraziamento al Sindaco e a quanti si sono spesi per la riuscita di questo evento."

Forte l'apprezzamento anche di Luca Frangioni, consigliere della Provincia di Teramo: "La valorizzazione del nostro territorio passa senza dubbio anche attraverso il sostegno a queste importanti e significative iniziative di carattere nazionale. Come delegato alla cultura per la Provincia Di Teramo, che ha patrocinato l'evento, sono onorato della bellissima riuscita della giornata e faccio i complimenti a tutti i volontari e le volontarie che dedicano il loro tempo per queste nobili iniziative."

La Delegazione FAI di Teramo, anche quest’anno, ha scelto di valorizzare uno dei borghi della Provincia teramana, Campli, sicuramente uno dei più antichi e ricchi di testimonianze artistiche importanti, dal 2018 nel club dei Borghi più belli d'Italia. Il territorio di Campli, attraverso i reperti archeologici rinvenuti, ha dimostrato di essere
abitato sin dall'epoca italica (VIII-II sec. a.C.) e conserva le tracce e i monumenti, sacri e civili, di una storia ininterrotta no ad oggi: dai romani ai Farnese, dai monasteri e conventi alle chiese a rescate, dallo Stato Farnesiano al Regno di Napoli, no all’Unità di Italia. Purtroppo, l’area ha subito diversi devastanti terremoti: quello aquilano del 1703, che danneggiò il Palazzo Farnese e la Collegiata; e quelli del 2009 e 2017. Dopo un gran lavoro di messa in sicurezza dei monumenti, oggi è in atto una puntuale opera di recupero e di restauro che ha già restituito alcuni dei monumenti più belli, grazie all’impegno della Soprintendenza A.B.A.P. d’Abruzzo, e al Polo Museale d’Abruzzo. Il FAI con queste GFA ha voluto contribuire al rilancio e alla conoscenza di questo borgo, che ha proposto ai visitatori anche le sue eccellenze gastronomiche (tartufo, porchetta) e le sue tradizioni.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
18/02/2020 - Operazione Evasione continua, mezzo miliardo di euro di false operazioni

La Guardia di Finanza di Brescia - con il coordinamento della locale Procura della Repubblica e con il supporto del Servizio Centrale Investigativo Criminalità Organizzata (SCICO) di Roma - ha individuato, presso uno studio commercialista bresciano, una vera e propria “fabbr...-->continua

18/02/2020 - Sequestrata discarica abusiva: tonnellate di rifiuti e cartelle sanitarie

Nell’ambito del piano di controllo del territorio finalizzato a prevenire e reprimere traffici illeciti - coordinato dal I Gruppo della Guardia di Finanza di Bari - i militari della dipendente Compagnia di Monopoli hanno concluso un’operazione di servizio a co...-->continua

18/02/2020 - Cosenza: condanne pesanti per provocato aborto per incassare assicurazione

La Corte d’Assise di Cosenza ha emesso condanne pesanti a carico di quattro persone, riconosciute colpevoli di omicidio volontario e premeditato, per avere provocato in concorso l’aborto di Stefania Russo, al sesto mese di gravidanza, simulando un incidente st...-->continua

17/02/2020 - Carabiniere non in servizio arresta autore di un tentato furto

Lo scorso 15 febbraio a Vignola, in provincia di Modena, un 37enne italiano, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dai Carabinieri della locale Tenenza per tentato furto aggravato in flagranza.
L’uomo si era appropriato di una valigetta cont...-->continua

17/02/2020 - Carabinieri Salerno: sequestrata carne fresca priva di tracciabilità

Carne fresca ma priva di informazioni su tracciabilità e provenienza, lavorata e manipolata in ambienti non idonei dal punto di vista igienico sanitario, ritenuta quindi pericolosa per la salute dei cittadini. Ne sono stati sequestrati ben 150 quintali in uno...-->continua

17/02/2020 - Carabinieri NAS: controlli e sequestri in tutta Italia

on l’approssimarsi del carnevale i NAS, su indicazioni del Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, sono impegnati in una serie di controlli straordinari finalizzati a verificare la regolarità di giocattoli, maschere e gadget commercializzati in Italia....-->continua

16/02/2020 - SS106, lotta alla prostituzione: un arresto e identificati anche clienti

Nel prosieguo dei servizi di vigilanza e controlli in alcune aree del territorio del comune di Corigliano-Rossano ed in particolare sulla SS106, finalizzati anche al contrasto del fenomeno della prostituzione, personale della Polizia di Stato appartenente ...-->continua


CRONACA BASILICATA

18/02/2020 - Incidente stradale sulla Statale 95 nei pressi di Tito
18/02/2020 - Sgombero ex Felandina:per il Tar inammissibile il ricorso.Bitonti:'pagina buia''
18/02/2020 - Principio di incendio: i Carabinieri salvano la vita ad una persona anziana
18/02/2020 - SS92, si ribalta furgone: un ferito trasportato al San Carlo

SPORT BASILICATA

18/02/2020 - Volley: la Riascita Lagonegro e coach Falabella si separano
18/02/2020 - Volley Serie C: la DMB Pallavolo Villa d’Agri ad un passo dall’impresa
18/02/2020 - Equitazione: una grande trasferta romana per l’A.S.D. FM Equestrian Club
17/02/2020 - Volley: ancora una sconfitta per la Geovertical Lagonegro

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
18/02/2020 Sospensione idrica a Ruvo del Monte e San Fele

Ruvo del Monte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. RUVO DEL MONTE: Contrade:Fronti.Cerrutolo.S.Elia.Bosco Bucito e zone limitrofe
Ruvo del Monte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:00 del giorno 20-02-2020 alle ore 07:00 del giorno 21-02-2020 salvo imprevisti.

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:00 di domani alle ore 07:00 del giorno 20-02-2020 salvo imprevisti.
San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:00 di domani alle ore 07:00 del giorno 20-02-2020 salvo imprevisti.

17/02/2020 Sospensioni idriche 17 febbraio 2020

--Castronuovo di Sant'Andrea: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:30 alle ore 13:30 di oggi salvo imprevisti. CASTRONUOVO DI SANT'ANDREA: Zona bassa centro abitato

15/02/2020 Sospensione idrica

Palazzo San Gervasio: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 12:15 di oggi fino al termine dei lavori. PALAZZO SAN GERVASIO: Via Pisa.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo