HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Ilva:rigettata richiesta esclusione,Osservatorio Amianto confermato parte civile

9/10/2019

Taranto, 9 ottobre 2019 - Dinanzi il Tribunale di Taranto si è tenuta l'udienza preliminare di uno dei filoni del processo Ilva che vede imputati 12 ex Dirigenti per l'omicidio colposo di tre lavoratori (deceduti per mesotelioma) e per le lesioni colpose di un altro lavoratore. Il G.u.p., Rita Romano, ha rigettato la richiesta di estromissione dell’Osservatorio Nazionale Amianto della difesa degli imputati.
E’ stata invece ammessa la costituzione di parte civile dell'O.N.A. Onlus, in quanto ente esponenziale rappresentativo della categoria delle vittime dell'amianto. L’associazione è operativa da più di 11 anni nella città di Taranto e nel resto di Italia, e fornisce assistenza gratuita, tecnica, medica e legale per tutti i cittadini e lavoratori esposti ad amianto e ad altri cancerogeni. Nel caso di specie l'ONA, unitamente al suo presidente, Avv. Ezio Bonanni, hanno invocato la tutela anche preventiva, con la bonifica e messa in sicurezza dell'impianto siderurgico con la rimozione dell'amianto e degli altri cancerogeni, e avanzato l’ipotesi di una responsabilità in solido degli apparati pubblici, non solo perchè lo stabilimento è stato istituito dallo Stato e/o era a partecipazione statale, ma anche perchè vi fu un difetto di vigilanza, ovvero una certa accondiscendenza rispetto a coloro che si sono resi responsabili della violazione delle norme di sicurezza in materia di amianto e di altri cancerogeni. Nella città di Taranto vi è la più alta incidenza di cancro, anche tenendo conto della popolazione generale. Sono numerosi i casi di leucemia e di altre patologie causate anche a coloro che mai hanno messe piede nello stabilimento. L'epidemia ha coinvolto anche i bambini. Per questi motivi, si configura il c.d. disastro ambientale. 
Il G.u.p. ha poi autorizzato la citazione dei Responsabili civili indicati dall'O.N.A. Onlus nell'atto di costituzione di parte civile, ossia la Presidenza del Consiglio dei Ministri, in persona del presidente p.t., e del Ministero dello Sviluppo Economico - Dipartimento per l'Impresa e l'Internazionalizzazione, che verranno citati per la prossima udienza. Accolte le tesi di Bonanni che nel processo, si è costituito parte civile con l'Avv. Fabio Alabrese, del Foro di Taranto, sempre più determinato nella sua: “battaglia di legalità per assicurare giustizia ai lavoratori dell'Ilva, ai loro familiari, e alla popolazione civile per il risarcimento dei danni subiti”. “E' inaccettabile che sia stato creato un danno all'ambiente così rilevante da mettere al rischio anche la popolazione generale, comprese le future generazioni – dichiara ancora il legale - la Magistratura non basta, è necessario un intervento della politica, che deve guidare lo sviluppo e l'attività imprenditoriale assicurando il rispetto dei diritti dei lavoratori, la tutela dell'ambiente e della salute”. Il G.u.p. ha rinviato la causa al 21 gennaio 2020. 

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
23/10/2019 - Energia, identikit dell’imprenditore che non teme la bolletta

Le aziende italiane sono le più vessate sui costi energetici. Le loro bollette sono tra le più alte d’Europa e questi costi gravano sul bilancio aziendale in modo opprimente. Il futuro non promette niente di buono perché i costi dell’energia continuano a subire rincari: ciò ...-->continua

23/10/2019 - Falsi corsi per Operatori socio sanitari, sei arresti a Castrovillari

Operazione all’alba dei Carabinieri del Gruppo Tutela della Salute di Napoli per l’esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Castrovillari, su richiesta della locale Procura delle Repubblica, nei confronti di ...-->continua

23/10/2019 - Falsi dipendenti comunali truffano anziani.Appello sindaco di S.Giorgio A Creman

Falsi dipendenti del comune stanno raggirando anziani chiedendo il pagamento di tributi non pagati. Si presentano in giacca e cravatta affermano di dover riscuotere vecchi tributi, pena il pagamento di una multa. Chiedono fino a mille euro. Negli ultimi 3 mes...-->continua

23/10/2019 - ASD Life Bar 2018, netta vittoria per 3-1 contro il Medici Kasa

Finisce con una pregevole vittoria per 3-1 il match che ha visto l’ASD Life Bar 2018 del presidente Francesco Lemma e dei due vice presidenti Ezio Vacca ed Italo Mineo, superare la Medici Kasa Bella sul campo di Roccaforzata.
Diverse le assenze a cui ha d...-->continua

23/10/2019 - Il Giro d’Italia Ciclocross sale in montagna: domenica tappa a Cantoira

È cominciata in queste ore l’avventura montana dell’11° Giro d’Italia Ciclocross, che per la sua terza tappa farà visita, questa domenica, alla ridente cittadina di Cantoira, gioiellino dell’Alta Valle di Lanzo incastonata nelle Alpi Occidentali della provinci...-->continua

22/10/2019 - Jova Beach: Comune di Praia a Mare fa causa

La giunta comunale di Praia a Mare, composta anche dagli assessori Pasquale Fortunato, Anna Maiorana e Laura Depresbiteris, con la delibera n° 218 del 18 ottobre 2019, ha autorizzato il sindaco a costituirsi in giudizio per la richiesta tendente ad ottenere il...-->continua

22/10/2019 - Bari. La DIA e la Guardia di Finanza arrestano uno scafista

Nel corso di un’operazione congiunta effettuata dal Centro Operativo DIA di Bari e dal Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Bari è stato tratto in arresto un italiano 48enne che, a bordo di un natante, stava trasportando in Puglia, circa me...-->continua


CRONACA BASILICATA

23/10/2019 - Droga. Maconia: nel sottosella 12.500 euro, arrestato
23/10/2019 - Villa d’Agri (PZ): sorpreso mentre catturava cardellini. Denunciato dai Carabini
23/10/2019 - Un tavolo con Cei lucana e Bardi su povertà e volontariato
23/10/2019 - Lagonegro: arrestato un uomo per violenza sessuale

SPORT BASILICATA

23/10/2019 - Serie C, girone C: la Reggina batte il Picerno e vola in testa
23/10/2019 - Serie C: il Potenza non va oltre lo 0 a 0 casalingo con la Cavese
23/10/2019 - Coppa Italia: nessuna sorpresa nei trofei 'Lupo' e 'Tartaglia'
23/10/2019 - Ciclocross show a Viggiano con i campionati regionali FCI Basilicata

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
23/10/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi 23 ottobre in Basilicata

Acerenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 18:00 di domani, salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: Santa Domenica, Pipoli, Finocchiaro, San Germano, Macchione, Fiumarella, e zone limitrofe

Cancellara: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione nelle seguenti contrade: Macchia, Scanco e zone limitrofe.

Rionero in Vulture: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa in via Umberto I (nel tratto compreso fra il n.166 ed 196) e vico Storto Umberto I, dalle ore 10:30, salvo imprevisti. Il ripristino è previsto al termine dei lavori in corso.

Cancellara: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa in piazza Sedile, via San Rocco, via Ripa, via Giardino e zone limitrofe, dalle ore 13:00 alle ore 18:30, salvo imprevisti

22/10/2019 Sospensione idrica oggi 22 10 2019

Anzi: a causa di un guasto improvviso alla condotta adduttrice, l'erogazione idrica sarà sospesa nell'intero abitato e in contrada San Donato dalle ore 12:00 di oggi alle ore 07:00 di domani, salvo imprevisti.

20/10/2019 Serie D Girone h

Bitonto-Taranto 3-0
Foggia-Casarano 1-1
Andria -Grumentum0 - 1
Francavilla-Agropoli 5-0
Gelbison-Gravina0 - 0
Gladiator-Fasano 1 - 0
Nardò-Brindisi 2 - 2
Sorrento-Cerignola2- 1
Altamura-Nocerina 2 - 1





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo