HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
TARANTO. Convegno ionico - adriatico sulle patologie polmonari

11/09/2019

Fornire agli addetti ai lavori nuove conoscenze diagnostiche e terapeutiche con l’utilizzo dei nuovi farmaci al fine di arrivare a una diagnosi precoce delle patologie polmonari e a un’indicazione tempestiva della terapia. Il tutto, superando la logica del campanile, ma mettendo insieme le esperienze di due Asl, quella di Taranto e quella di Brindisi, attraverso il coinvolgimento dei migliori specialisti della materia e i medici di medicina generale. E’ questo l’obiettivo del convegno ionico – adriatico sulle patologie polmonari, in programma per venerdì 13 (ore 9 – 13,30; 14,30 - 18) e sabato 14 settembre (ore 9 – 13,30) presso l’Hotel Delfino.
Presidenti del convegno sono: Alfredo Scoditti, responsabile del Reparto di Pneumologia presso la Casa di Cura “San Camillo” di Taranto che, con la “Santa Rita”, di recente, ha dato vita a un nuovo soggetto giuridico, il “Carlo Fiorino Hospital” con l’Irccs Neuromed quale partner; Pietro Pierluigi Bracciale, direttore Uoc Pneumologia e Riabilitazione Respiratoria presso il presidio ospedaliero di Ostuni - Brindisi. Gli stessi ne sono anche i referenti scientifici con Antonio Castagnaro, tutti componenti del Direttivo della Società Italiana di Pneumologia Puglia.
Ben sei sessioni di lavoro per discutere: dell’approccio terapeutico da adottare per le infezioni ricorrenti delle alte e basse vie respiratorie; degli aspetti nutrizionali del paziente respiratorio cronico; della ventilazione nel paziente con Bpco (broncopneumopatia cronica ostruttiva) riacutizzata con insufficienza respiratoria. E, ancora, si parlerà: dell’asma bronchiale, dei biomarcatori e della loro importanza per la diagnosi e per il follow up; dell’inquadramento nosologico e fisiopatologico delle interstiziopatie polmonari più diffuse; dell’importanza del radiologo nella diagnostica delle pneumopatie interstiziali; del ruolo e dei limiti dell’endoscopia bronchiale nella diagnostica delle neoplasie polmonari e delle tecniche fisioterapiche per assistenza alla tosse.
Le patologie respiratorie costituiscono un problema sempre più rilevante in materia di salute pubblica in quanto, rappresentando un’ampia fetta del mondo delle cronicità, si associano a un carico considerevole e in continuo aumento di morbilità, mortalità e spesa sanitaria.
Scoditti ribadisce l’importanza della stretta collaborazione che deve esistere fra tutte le figure, con diversi compiti e responsabilità, che ruotano nel mondo sanitario quali infermieri, fisioterapisti, biologi. Il pubblico e privato possono e devono interagire e possono farlo sinergicamente perseguendo lo stesso obiettivo: migliorare la salute del paziente. “Certamente - sottolinea Scoditti - il ruolo del medico di medicina generale è importantissimo perché è il primo che viene a conoscere le problematiche dei suoi assistiti e, di conseguenza, è lui che deve poi indirizzare il paziente dallo specialista”. Di qui, l’importanza di questo convegno, che vuole essere occasione di incontro e confronto tra diverse figure del campo sanitario.
“Aggiornarsi e confrontarsi è indispensabile. Le malattie respiratorie, infatti – come spiega Bracciale - sono una delle maggiori cause di morte (nel 2020 si prevedono 6 milioni di decessi nel mondo per Bpco) e morbilità nel mondo e le prospettive non sono affatto incoraggianti: per il futuro si prevede un aumento in frequenza delle morti causate da Bpco e dal cancro del polmone. Ma anche altre malattie, una volta ritenute rare, come le interstiziopatie polmonari e, in particolar modo, la fibrosi polmonare sono in continuo aumento”.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
4/06/2020 - Covid: aumento delle vittime, da ieri nuovi contagi quasi dimezzati

Aumentano i decessi, passati dai 71 di ieri agli 88 di oggi mentre i nuovi contagi sono diminuiti fino a 177 (ieri erano 321).
Continua il calo della curva degli attualmente positivi, con 868 unità in meno e in aumento rispetto alle 596 di ieri. I guariti nelle ultime 24...-->continua

4/06/2020 - Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Bari presentano i risultati dell’attività operativa

Il Nucleo Carabinieri TPC di Bari, nell'ambito delle numerosissime attività investigative avviate sui territori di Puglia e Basilicata e spesso conclusesi in altre regioni italiane o all’estero, ha restituito nel 2019, al patrimonio culturale nazionale, beni a...-->continua

4/06/2020 - Crotonose: buoni spesa con reddito di cittadinanza, denunciate 20 persone

Incassavano i buoni spesa rilasciati per l'emergenza Covid senza averne diritto. È quanto è emerso da un'indagine dei carabinieri di Crotone, che hanno denunciato venti persone all'autorità giudiziaria.
Un primo gruppo di denunciati, composto da 14 person...-->continua

3/06/2020 - Covid: al via la Fase 3 con il virus che conferma di circolare solo al nord

La terza fase, quella del liberi tutti, inizia con un leggero incremento delle vittime, passate dalle 60 di ieri alle 71 di oggi, e con una sostanziale conferma del numero dei nuovi contagiati.
I nuovi casi sono passati dai 318 di ieri, ai 321 delle ultime...-->continua

2/06/2020 - Covid: lieve calo dei morti. Al nord più tamponi e aumento dei nuovi contagi

I dati nazionali ci dicono che c’è stata una lieve diminuzione dei decessi, scesi dai 60 di ieri ai 55 di oggi.
Nelle ultime 24 ore sostanziale aumento dei contagi, passati dai 178 di ieri ai 318 di oggi. La curva epidemiologica è scesa di 1.474 unità, il...-->continua

1/06/2020 - Covid: pochi contagi e tamponi, Liguria improvvisamente peggio della Lombardia

I numeri di oggi raccontano di un miglioramento sotto ogni punto di vista, ma sembrano dati da prendere con il beneficio di inventario nell’attesa di conferme per una netta diminuzione dei tamponi: oggi 31.394, mentre ieri ne erano stati effettuati 54.118. -->continua

1/06/2020 - San Raffaele: ‘diminuita la carica virale del Covid’

La dichiarazione di Alberto Zangrillo, direttore della terapia intensiva del San Raffaele di Milano, che ha definito il Covid-19 “clinicamente morto”, sono ormai note ai più e si basano su uno studio delle stessa clinica.
Il curatore della ricerca è il pro...-->continua


CRONACA BASILICATA

4/06/2020 - Covid-19, Regione chiede 300 mila tamponi al commissario per l’emergenza
4/06/2020 - Emergenza Covid-19, Bardi: chi entra in Basilicata deve comunicarlo
4/06/2020 - Basilicata: nelle prossime ore torna il maltempo
4/06/2020 - Controlli congiunti Carabinieri-INPS: denunciate 16 persone, con danno all’erario di quasi 100mila euro

SPORT BASILICATA

4/06/2020 - La FIGC istituisce il Fondo Salva Calcio. Gravina: 'Iniziativa senza precedenti'
3/06/2020 - Serie D:gruppo ''Salviamoci'' diffida la FIGC e risponde alle dichiarazioni del Presidente della LND
1/06/2020 - ASP: tamponi ai calciatori del Potenza Calcio
1/06/2020 - 400 km in solitaria, nuova sfida per Tommaso Elettrico

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
3/06/2020 Sospensione idrica ad Atella e Rotondella

Atella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 07:45 di oggi fino al recupero del livello. ATELLA: FRAZIONE MONTESIRICO

Rotondella: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:45 di oggi fino al termine dei lavori. ROTONDELLA: Contrada Granata

30/05/2020 Sospensione idrica a San Martino d'Agri

San Martino d'Agri: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:30 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti. SAN MARTINO D'AGRI: Reti rurali ex consorzio - c.da Lago - Piani - - Pianitelli - Caliandro - Groettiera - Saliniera - Cornito - Fiume - Colafrina - Peruccio

30/05/2020 Poliambulatorio ASP di Potenza: non presentarsi per le visite se non contattati dal CUP

I prenotati per le visite ambulatoriali non devono recarsi presso la struttura del Polo Sanitario di Potenza “Madre Teresa di Calcutta”, Via del Gallitello, ma attendere la telefonata del CUP, che chiamerà secondo l’ordine di prenotazione.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo