HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
“Città di Airola”, Izzo rilancia per il 2020

31/05/2019

Con la serata-concerto di domenica scorsa, 26 maggio, è andata in archivio l’undicesima edizione del Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale “Città di Airola”, diretto dal M° Anna Izzo e organizzato dall’Accademia “Mille e una Nota”, in partnership con il Teatro di San Carlo di Napoli e con il patrocinio di Comune di Airola, Rotary Club Valle Caudina, Inner Wheel Italia e Fondazione Onlus Angelo Affinita.
All’interno del Teatro Comunale di Airola, si sono esibiti domenica sera i talenti selezionati dalle Commissioni delle sei sezioni (Solisti, Juniores, Musica da Camera e Quattro mani, Musica Jazz e Musica Moderna, Scuole Elementari, Medie e Licei a Indirizzo Musicale, Coro e Scuole di Musica non Statali) in cui è articolata la competizione.
Il concerto si è aperto con le tre cantanti liriche, Maria Ferraro (che ha eseguito l’aria Sì, mi chiamano Mimì dalla Boheme di Puccini), Artemisa Repa (da Roberto Devereux di Donizetti E Sara?... Vivi ingrato) e Venera Protasova (dal Rigoletto di Verdi Caro nome), premiate rispettivamente con terzo, secondo e primo posto per il Premio “Angelo Affinita” (con relative borse di studio e possibilità di esibirsi in un’opera al San Carlo).
Successivamente hanno deliziato i presenti al Teatro Comunale di Airola il contrabbassista Eduardo Marino (Sonata n° 5, II tempo, di Vivaldi), il quartetto d’archi Kaleidos (Daniele Dalpiaz, Maria Salvatori, Simona Collu, Wenxiao Zou, che hanno suonato di Beethoven Op. 18 n° 6 , I movimento), il duo composto dal violoncellista Angelo Federico e dal pianista Fabio Gattabria (da Mendelssohn Cello sonata n°2 Op. 58 , III tempo), il trombettista Davide Battista (di Haydn Concerto in E b magg. I Movimento), i sassofonisti Aurora Rollo (di Iturralde Pequena Czarda) e Piergiorgio Muserra (di Geromet Opacity).
È stata quindi la volta dei musicisti protagonisti della sezione “Giovani pianisti”: Camilla Stimolo (Valzer in La minore di Chopin), Luca Pagliarulo (Doctorgradus ad Parnasum da Children’s Corner di Debussy), Gisem Kardal (Studio Op.4 n° 1 di Szymanowski) e Michelangelo Salamone (Studio Op. 42 n° 3 di Scrjabin).
Il piatto forte della serata è stato, ovviamente, riservato ai pianisti vincitori del Premio di Interpretazione Pianistica “Francesco Moscato”, che ha visto in gara ben ventisette talenti del pianismo mondiale provenienti da Inghilterra, Stati Uniti, Russia, Ucraina, Georgia, Svizzera, Cina, Giappone e naturalmente Italia.
La terza classificata Tetiana Shafran ha eseguito Studio n° 3 La Campanella di Liszt-Paganini, seguita da Kyosuke Miyano, secondo posto, interprete di Etude Op. 10 n° 4 di Chopin. Gran finale con i due vincitori dell’undicesima edizione del “Moscato”, che si sono divisi non solo la borsa di studio relativa, ma anche la possibilità di esibirsi in due stagioni concertistiche: si tratta della svizzera Eka Bokuchava, che ha suonato di Chopin Etude Op. 10 n° 12, e dell’italiano Giulio De Padova, che ha eseguito di Rachmaninoff Momenti musicali Op. 16.
Al termine della serata il sindaco di Airola, Michele Napoletano, ha voluto ribadire l’importanza del “Città di Airola” per il tessuto socioculturale del territorio: “Airola è cresciuta moltissimo grazie a questo Concorso, si è aperta a rapporti culturali con il mondo e soprattutto è diventata un punto di riferimento per giovani musicisti provenienti da ogni dove. Ora è arrivato il momento che anche le istituzioni facciano di più, insieme al Maestro Izzo e all’accademia “Mille e una nota” per garantire un ulteriore salto di qualità alla manifestazione. Bisogna stare vicino a questa competizione”.
Il bilancio della fondatrice e direttrice artistica del “Città di Airola” è lusinghiero, ma Anna Izzo già guarda in avanti: “Diamo appuntamento a tutti per l’edizione 2020. Ma prima intendo ringraziare gli straordinari giurati, tra cui alcuni direttori d’orchestra, docenti di Conservatori e Accademie, concertisti internazionali, il Teatro di San Carlo, tutto lo staff e l’Amministrazione Comunale per il contributo offerto alla manifestazione. I numeri – 2mila partecipanti, 12mila euro in palio, talenti provenienti da tutto il mondo – sono dalla nostra parte, ma vogliamo migliorare ancora. Ci impegneremo ancora di più per innalzare ulteriormente la qualità di questo evento”.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
25/02/2020 - Domiciliari a consigliere regionale calabrese. Decapitato un intero Comune

Un vero e proprio blitz eseguito contro la ‘ndrangheta dalla squadra mobile di Reggio Calabria che, attraverso l’operazione Eypemos, ha portato all’arresto di 65 persone: 53 in carcere e 12 ai domiciliari.
Tra questi – scrive il Corriere della Calabria – anche Domenico ...-->continua

25/02/2020 - Palermo: un caso di coronavirus di una turista bergamasca

“Abbiamo un sospetto caso positivo risultato tale all'esame del tampone”, lo afferma la Regione Sicilia in merito al caso di un turista di Bergamo ricoverata dopo aver mostrato sintomi influenzali.
La stessa Regione siciliana ha fatto sapere che “è stata d...-->continua

25/02/2020 - Ambiente: traffico illecito di rifiuti verso l'Albania, 4 denunce

Nell’ambito delle attività preventive e repressive dei reati di natura ambientale poste in essere dai Carabinieri del NOE di Ancona e dal personale dell’Agenzia delle Dogane di Ancona, presso l’area portuale della città dorica, nel mese di febbraio sono stati ...-->continua

25/02/2020 - Lavoro a distanza nelle aree italiane colpite da Covid-19

I dipendenti delle aziende che si trovano nelle aree a rischio di contagio da coronavirus, individuate dalle Ordinanze, potranno ricorrere alla modalità di lavoro agile in via automatica. Lo prevede il decreto attuativo del Decreto legge 23 febbraio 2020 n.6,...-->continua

25/02/2020 - Covid-19, i casi in Italia alle ore 18 del 24 febbraio: 229 le persone contagiate

Sono 229 le persone contagiate dal nuovo coronavirus Sars-CoV-2 in Italia. Di queste 6 persone sono decedute e 1 persona è guarita.
Questi i dati ufficiali comunicati ieri nella conferenza delle ore 18 dal Capo della Protezione civile e Commi...-->continua

24/02/2020 - Scalea: il commissario smentisce casi di coronavirus

Giuseppe Guetta, commissario straordinario in carica al Comune di Scalea, ha diramato un comunicato con il quale ha affermato che “le notizie diffuse a mezzo internet su casi di coronavirus riscontrati a Scalea sono prive di fondamento”.
“Fino ad oggi – pr...-->continua

24/02/2020 - Coronavirus: aereo Alitalia con 224 passeggeri bloccato alle Mauritius

Un volo Alitalia con 212 passeggeri e 12 membri dell'equipaggio proveniente da Roma, è stato bloccato all'aeroporto internazionale di Mauritius per il sospetto che i suoi occupanti potessero essere infetti dal nuovo coronavirus all'origine dell'epidemia di COV...-->continua


CRONACA BASILICATA

25/02/2020 - Matera: continuano sensa sosta le ricerche del giovane scomparso
25/02/2020 - Scontro frontale nei pressi di Metaponto, tre donne ferite
25/02/2020 - Leone: 'Con i nuovi kit, disponibili da domani, risultati a stretto giro'
25/02/2020 - Viggianello:scuole chiuse precauzionalmente in attesa dei riscontri sanitari

SPORT BASILICATA

24/02/2020 - Pallavolo: Sospensione delle attività di tutto il territorio nazionale fino al 1 marzo
24/02/2020 - Volley Serie C: la DMB Pallavolo Villa d’Agri non si ripete contro il Galatina
24/02/2020 - Coppa delle Nevi 2020: rinvio a dopo Pasqua per emergenza coronavirus
24/02/2020 - Olimpia Basket Matera in visita dal Prefetto Argentieri

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
24/02/2020 Sospensione idrica a Moliterno e Banzi

Moliterno: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 di oggi fino al termine dei lavori. MOLITERNO: località Canalecchie


Banzi: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. BANZI: Rete Alta dell'abitato, per l'esecuzione di lavori sulla condotta di adduzione al serbatoio cittadino.

Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:00 del giorno 26-02-2020 fino al termine dei lavori. MATERA: CONTRADA MONACELLE SP MATERA GRASSANO CONDOTTA PER BORGO TIMMARI.

21/02/2020 Sospensioni idriche

TURSI Viale Sant'Anna, Via Cristiano, Via del Gelseto e zone limitrofe: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 di oggi fino al termine dei lavori.

Montemurro: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. MONTEMURRO: Contrade: Santissimo, Migliarino, Cifalupo, Madonna delle grazie, Castelluccio, Le Piane, Buttacarro, Romantica e zone limitrofe.

Lavello, Venosa, Montemilone, Genzano di Lucania, Banzi, Palazzo San Gervasio: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 16:00 del giorno 25-02-2020 alle ore 08:00 del giorno 26-02-2020 salvo imprevisti. LAVELLO: contrade Finocchiaro, Santa Lucia e zone limitrofe; VENOSA: contrade Rendina, Inviso, Boreano, Sant’Angelo, Grotta Piana e zone limitrofe MONTEMILONE: contrada Macinali, Spina Amara e zone limitrofe GENZANO DI LUCANIA: contrade Basentello, Masseria Mastronicola, Spada, Monte Pote e Terre D’Apulia, Li Cugni, Cerreto e zone limitrofe BANZI: contrade Mattina Grande, Masseria dell’Agli, Silos Mancusi, Parco Cassano, Carrera della Regina e zone limitrofe PALAZZO SAN GERVASIO: contrada Piani, Terzo di Capo, e zone limitrofe.

Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti. SANT'ANGELO LE FRATTE: intero abitato

20/02/2020 Sospensioni idriche

ROTONDELLA Contrada Trisaia-Rotondella 2 e zone limitrofe: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:30 di oggi fino al termine dei lavori.

Filiano: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 13:30 di oggi fino al termine dei lavori. FILIANO: Corso Giovanni XXIII °.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo