HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Semifinale CEFL Cup – Vukovi Belgrado vs Giants Bolzano 27-42

12/05/2019

Un'impresa da giganti! I Giants Bolzano di coach Argeo Tisma firmano un successo da ricordare e, superando per 42-27 in trasferta i Vukovi Belgrado campioni in carica, accedono con pieno merito alla finale della prestigiosa CEFL Cup. Una vittoria storica per la truppa bolzanina, che conquista per la prima volta l'atto conclusivo di una rassegna continentale al termine di una gara combattuta e giocata magistralmente in particolare nel secondo tempo. A trascinare i rossoblù verso la finale uno straordinario Willy Petrone, autore di quattro delle sei segnature ospiti. Ad inizio giugno la sfida finale contro la vincente tra gli ITÜ Hornets di Istanbul ed i Moscow Spartans metterà in palio il titolo. La cronaca. Dopo un'odissea in pullman durata quasi un giorno intero, i Giants si presentano con grandi motivazioni sul campo di Belgrado, ma in avvio di gara devono fare i conti con l'aggressività dei padroni di casa. Il team serbo non è detentore del trofeo per caso e prova subito a fare la voce grossa, andando a segno al termine di un drive ben orchestrato. Sotto per 6-0 i bolzanini non si perdono d'animo e rispondono alla grande sull'asse Gahafer-Cox, portandosi a condurre grazie alla trasformazione di Della Vecchia. Nella prima parte di gara la difesa ospite soffre in particolare le portate dello sgusciante RB avversario Ferguson ed in avvio di secondo quarto Belgrado torna a condurre trasformando con uno spettacolare lancio un quarto e goal. Gli uomini di coach Tisma non si fanno in ogni caso intimorire e rispondono con la prepotente corsa centrale di Petrone, impattando la contesa sul 14 pari. Il confronto si gioca ormai colpo su colpo e prima del riposo si registrano altre due TD: Ferguson riporta avanti i suoi con un'altra portata da manuale, ma sul fronte opposto Niccolò Gallina arpiona con bravura il pass di Gahafer e Bundschuh riceve la trasformazione da due punti, regalando ai Giants un risicato vantaggio all'intervallo sul 20-22.

Nella ripresa la stanchezza del viaggio si presume possa influire sulle performance degli ospiti, ma gli altoatesini mostrano viceversa una condizione atletica invidiabile ed iniziano a martellare senza sosta gli avversari. In avvio di terzo parziale la corsa di Petrone segna un primo, importante gap tra i due team (20-28) e di lì a poco il capitano Alex Ferrari suona la carica per la propria difesa, forzando e ricoprendo un fumble che restituisce il possesso ai suoi. Belgrado ora non riesce più ad avanzare ed in avvio di ultimo parziale Petrone sfrutta ancora il gran lavoro della propria linea d'attacco per portare Bolzano sul 35-20. I locali ora non ci credono più e vengono travolti dall'aggressività della difesa italiana: dopo un tentativo di conversione di quarto down fallito dagli avversari, i Giants si ripresentano nuovamente nella redzone di casa e Petrone cala il poker con un'altra corsa fatta di grinta, potenza e tecnica. 20-42 dopo l'impeccabile trasformazione di Della Vecchia. Il TD conclusivo di Belgrado a 30” dal termine vale solo per le statistiche: i Giants trionfano e possono celebrare per la prima volta l'approdo ad una finale europea, degno riconoscimento per un cammino stagionale sin qui da applausi. O, per meglio dire, da invincibili...

Nelle foto - Foto Valentina Gallina:

1. Tutta la potenza di Willy Petrone;

2. Niccolò Gallina indica la via verso la finale;

3. L'esultanza di Alex Ferrari;

4. La gioia dei Giants a fine gara;

5. Gahafer per Petrone.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
21/08/2019 - Dimesso ospedale muore 17enne,2 indagati

Due medici in servizio all'ospedale di Monopoli sono indagati per la morte del 17enne Giulio Vitti, deceduto domenica a seguito di un malore in casa, due giorni dopo essere andato al pronto soccorso del nosocomio con febbre e una sospetta otite e dimesso dopo le cure. L'iscr...-->continua

21/08/2019 - Si fingono turisti ma sono pusher, presi

(ANSA) - BUONABITACOLO (SALERNO), 21 AGO - Fidanzati del Bresciano si fingono turisti, ma in realtà sono spacciatori. I due, lui 24enne e lei 21enne, sono stati arrestati in flagranza a Buonabitacolo (Salerno) con l'accusa di detenzione al fine di spaccio di ...-->continua

20/08/2019 - ARIPIPRAZOLO ritirato dalle farmacie. Ecco marca e lotto.

Ritirati dalle farmacie lotti del farmaco per curare il Disturbo Bipolare. L’Aifa, Agenzia italiana del farmaco, ha comunicato il ritiro di due lotti del medicinale ARIPIPRAZOLO MYLAN Generics 1mg/ml soluzione orale – AIC 044737017. La specialità medicinale AR...-->continua

20/08/2019 - Antidolorifico per sindrome premestruale ritirato dalle farmacie

Ritirato dalle farmacie un lotto del farmaco per curare la sindrome premestruale. L’ Aifa - Agenzia italiana del farmaco - ha comunicato il ritiro di un lotto del medicinale PROGEFFIK*200 mg 15 cps – AIC 035042305 della ditta Effik Italia Spa. La specialità me...-->continua

19/08/2019 - Grande chiusura d’agosto con l’ultima settimana di Teatri d’Arrembaggio

Grande chiusura d’agosto con l’ultima settimana di Teatri d’Arrembaggio al Teatro del Lido di Ostia che, per la fine dell’estate, propone un week end di arte, risate e teatro con La Mirabilis Teatro e il suo Laboratorio di Arti Sceniche dedicato ai più piccoli...-->continua

19/08/2019 - Inaugurazione 15^ edizione dell’Università d’Estate di Soveria Mannelli

SOVERIA MANNELLI (18.8.2019) - Sarà il magistrato e saggista Nicola Gratteri ad inaugurare domani la quindicesima edizione dell’Università d’Estate di Soveria Mannelli che ha come tema “L’Italia capovolta. Prove tecniche di futuro”.
La lezione sarà prece...-->continua

17/08/2019 - Il giornalista e scrittore G. Capurso presenta “Il sentiero dei figli orfani"

Il giornalista e scrittore Giovanni Capurso presenta “Il sentiero dei figli orfani”, il suo terzo romanzo di formazione che racconta le memorie giovanili di Savino, un uomo che ripercorre il suo passato e rivive le fasi di quel delicato passaggio che dalla fan...-->continua


CRONACA BASILICATA

22/08/2019 - Guardia di finanza Matera: arrestato corriere con 142 grammi di hashish
22/08/2019 - Cultura. Bonisoli approva 44 eventi in Basilicata
22/08/2019 - Laghi di Monticchio.Lavoro nero in cucina, chiuso ristorante
21/08/2019 - Clan condizionano Melfi? Via a indagine commissione nominata dal prefetto di PZ

SPORT BASILICATA

22/08/2019 - Promozione: l’Atletico Lauria vince la Supercoppa
21/08/2019 - Prima Categoria: doppio colpo in casa Viggianello
21/08/2019 - Decima edizione per il memorial 'Luigi Viola'
20/08/2019 - Matera,si ricomincia a parlare di calcio

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
22/08/2019 Criticità raccolta sangue: appello del presidente di Avis

L’Avis regionale di Basilicata, con il presidente Sara De Feudis e tutto il Consiglio, è mobilitata attraverso i suoi uffici e le sedi comunali per far fronte alle criticità in merito alle disponibilità di sangue registratasi nel mese di agosto, in particolare di 0+ e 0-. “L’ Avis regionale di Basilicata continua a seguire con attenzione, insieme al Centro Regionale Sangue- evidenzia la presidente - l’andamento delle donazioni in questi mesi estivi nella nostra regione congiuntamente alla situazione di criticità che coinvolge tutto il territorio nazionale”. Ai presidenti della varie Avis comunali, la De Feudis chiede di “proseguire il prezioso lavoro di proselitismo e di chiamata dei donatori, invitandoli a donare presso il CT più vicino, all’UDR di Potenza o di partecipare alle numerosi sedute di raccolta programmate su tutto il territorio regionale dall’Avis Regionale”. Dal presidente dell’Avis regionale “il ringraziamento a tutti i donatori che risponderanno, sicuramente numerosi, alla chiamata”.

20/08/2019 Comunicazione di sospensione idrica in Basilicata

Fardella: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:30 alle ore 14:30, salvo imprevisti.

19/08/2019 VII Edizione Riconoscimento Nicola Maria Pace

Anche quest’anno i coordinamenti di Libera Basilicata e Libera Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con il Comune di Filiano (Pz), organizzano il Riconoscimento nazionale dedicato al giudice Nicola Maria Pace, Procuratore della Repubblica prima a Matera, poi a Trieste ed infine a Brescia, e assegnato ogni anno a chi si è contraddistinto nel contrasto alle ecomafie e alla tratta degli esseri umani.

Giunto alla settima edizione, quest’anno il Riconoscimento riguarderà il tema della tratta degli esseri umani, una piaga quanto mai attuale di questi tempi perché legata tristemente al fenomeno epocale delle migrazioni, ma che già a metà degli anni Novanta era al centro delle attività investigative del giudice Pace quando lavorava alla Procura di Trieste.

L'evento, durante il quale verranno assegnati i riconoscimenti, si svolgerà lunedì 26 Agosto 2019 alle ore 17,30 a Filiano (PZ), paese d'origine del dottor Pace, presso il Centro sociale G. Lorusso.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo