HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Lettera del sindaco di Amendolara su emergenze del territorio

7/01/2019

Onestamente confidavo molto nel nuovo anno! Mi sono chiesto e richiesto mille volte cosa avrebbe portato in dono il 2019 ma, se il buon giorno si vede dal mattino, penso che quello appena iniziato sarà uno degli anni più funesti della nostra storia più recente. Solo per citare le più impellenti, ci sono delle vere e proprie emergenze in atto, alle quali ognuno di noi deve dare il proprio contributo, anzi deve trasformarsi in una sorta di cavaliere al servizio della causa, senza se d senza ma, mettendoci la faccia! E così non posso che iniziare dalla problematica ancora irrisolta della "contrattualizzazione" degli ex LSU - LPU, vertenza che a breve deve vedere di nuovo tutti i sindaci in prima linea a sostenere le ragioni di 4000 famiglie, questa la stima più ottimistica, che rischiano davvero grosso !!! Vi sono poi da "sorvegliare" con estrema attenzione le spinte autonomistiche provenienti da alcune regioni del Nord che, se accolte dal Governo Centrale sic et simpliciter , finiranno per ampliare a dismisura il divario con il Sud, tanto, a dirla con le parole del prof. Gianfranco Viesti, da somigliare più ad una secessione in danno del meridione che altro. Ulteriore elemento di forte preoccupazione é la crescente discriminazione razziale, alimentata ad ogni piè sospinto dai nostri governanti, salvo poi scoprire che il "famigerato" reddito di cittadinanza finirà anche agli immigrati, quant'anche sottoposto a varie condizioni, in buona sostanza una "manovra dal sapore squisitamente politico a tratti atta, piuttosto, a lavarsi la coscienza" che, a mio modesto avviso, finirà per alimentare solo l'ennesima guerra fra poveri, con il popolo confuso e disorientato, quasi incapace ormai di capire cosa possa definirsi o meno un provvedimento di giustizia sociale! Dal mare al mare e così sul fronte riaperto delle trivellazioni, argomento sul quale intendo comunque ritornare con un intervento a parte, registro l'ennesimo ritorno in auge delle multinazionali del petrolio e dei loro sporchi interessi. Dopo l'ultima decisione del Consiglio di Stato, la lotta sarà dura e senza quartiere. Come sindaco del comune gestore della Secca di Amendolara, innanzitutto, emanerò un'ordinanza contraria a qualsivoglia sfruttamento dell'area in questione! Successivamente, in ogni caso, insieme a tutti i NO TRIV con i quali ho combattuto sin dagli albori contro le trivellazioni ed a tutti i sindaci coinvolti direttamente od indirettamente e che a breve convocherò ad Amendolara per decidere sulle strategie di contrasto da adottare, questa volta dobbiamo arrivare allo scontro finale! Certamente, però, chiederò sostegno e l'adozione di legislazione adeguata al Parlamento ma soprattutto ausilio ai deputati meridionali ed in particolare a quelli del M5S, certo che non consentiranno il compimento dell'ennesimo scempio della nostra meravigliosa terra e che ci ha visti uniti all'epoca del referendum. E poi, per finire, l'affaire Liceo Galileo Galilei di Trebisacce. Cosa ne è dello Stato? Cosa ne è delle istituzioni scolastiche? Cosa ne è degli organi preposti? Cosa ne sarà del destino di questo Istituto? Cosa ne sarà degli studenti che da domani ingrosseranno le fila degli "esodati" del Galileo Galilei? Quello che si può constatare é che, con sommo dispiacere, a mesi dall'inizio di questa battaglia di civiltà prima ancora che culturale, ancora non riusciamo a sapere o, meglio, a capire perché tutto tace, come se le ferite profonde e lacerate causate da sappiamo bene chi, le dovrà guarire il tempo e non coloro che a tanto sono preposti. Che lo sappiano tutti e sottolineo tutti !!! Le ferite di cui parlo non potranno mai guarire, qualcuno ha voluto che andassero in putrefazione, tanto da indurre la schiera di chi non si vuole arrendere, ad intraprendere iniziative forti e che nei prossimi giorni verranno messe in campo! Io sarò davanti al mio Liceo, fosse unicamente per sapere se é vero, per come sostenuto da più parti, che a Trebisacce é in atto il tentativo da parte di forze oscure di mettere le mani e cosi liberamente disporre di una scuola da usare a piacimento, in ogni caso non per il bene ed il futuro dei nostri figli. Viva il Galileo Galilei! Viva la Calabria!

Antonello Ciminelli, sindaco di Amendolara

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
8/07/2020 - Covid: aumento dei nuovi positivi, ancora tanti in Lombardia ed Emilia Romagna

Dopo la discesa di ieri, oggi si registra un aumento dei nuovi casi: passati, in in 24 ore, da 138 a 193. Dall’inizio dell’emergenza, i contagiati sono diventati complessivamente 242.149. Diminuiti, invece, i decessi: anche se purtroppo ci hanno lasciati altre 15 persone (ie...-->continua

8/07/2020 - Disarmata, il nuovo singolo di Sherol Dos Santos

Italiana di origine capoverdiana, Sherol Dos Santos, nata e cresciuta nel quartiere di San Basilio a Roma, si è fatta conoscere dal grande pubblico di X Factor dove, oltre a conquistare i live, ha convinto pubblico e critica, entrando nelle grazie di Manuel Ag...-->continua

7/07/2020 - Covid: la curva torna a scendere ma, purtroppo, aumentano i morti

I nuovi contagi di oggi sono in evidente discesa rispetto a ieri, in quanto si è passati da 208 a 138. Ma è stato registrato, purtroppo, un consistente incremento delle vittime: da 8 a 30 in 24 ore.
Ad oggi, i casi totali risultano 241.956.
Oggi risult...-->continua

6/07/2020 - Covid, nuove brutte notizie: cresce ancora la curva degli attualmente positivi


Per il secondo giorno consecutivo si registra una crescita della curva degli attualmente positivi, i nuovi casi tornano sopra i 200 mentre le vittime restano pressoché le stesse. Il tutto con pochissimi tamponi effettuati.
I nuovi contagi sono saliti ...-->continua

5/07/2020 - Covid: seppur di poco, torna a salire la curva degli attualmente positivi

I dati di oggi ci dicono che, pur senza creare allarmismi, è indispensabile non abbassare la guardia in quanto per la prima volta dopo settimane la curva epidemiologica è tornata a salire.
Tuttavia, rispetto a ieri, abbiamo una diminuzione del numero dei n...-->continua

4/07/2020 - Covid: nuovi positivi ancora ben oltre i 200

I nuovi positivi, che seguitano a rimanere sopra i 200: oggi +235 contagi, ieri erano +223 e due giorni fa +201, per un totale dell’inizio dell’emergenza di 241.419 casi.
Le vittime di oggi sono, purtroppo, altre 21 (ieri erano 15) per un totale di decessi...-->continua

4/07/2020 - Cosenza. Polizia di Stato: individuato e denunciato dalle volanti il truffatore degli specchietti

E’ un giovane ventisettenne originario di Lamezia Terme l’autore delle truffe dello specchietto che negli ultimi mesi ha interessato l’ hinterland cosentino.

Nel pomeriggio del 01.7.2020, la reazione della vittima, che si è subito rivolta al 113, e l’...-->continua


CRONACA BASILICATA

8/07/2020 - Nicola De Marco: dopo il volontariato, ora mi sento più ricco come persona
8/07/2020 - Brienza: arrestato perchè sorpreso mentre truffava un’anziana 81enne
8/07/2020 - San Carlo: perquisizione della Guardia di Finanza, indagato il dg
8/07/2020 - Emergenza Covid-19, aggiornamento 8 luglio (dati 7 luglio)

SPORT BASILICATA

7/07/2020 - ASD Picerno Run: al via l'allenamento podistico
6/07/2020 - La storia di Musa Juwara, dal barcone passando per la Basilicata fino al primo gol in Serie A
6/07/2020 - Federico Marretta nuovo schiacciatore della Rinascvita Volley Lagonegro
6/07/2020 - Serie C: il Potenza impatta con il Catanzaro e passa alla fase nazionale

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
8/07/2020 Corso gratuito operatore di marketing culturale

Fino al 14 di luglio è possibile iscriversi al corso professionale Omcti operatore di marketing culturale e turismo integrato val d'agri rivolto a tutti i disoccupati o studenti età 18/50 anni; corso on line dal 3 agosto dalle 15 alle 19. CORSO GRATUITO con 12 docenti. Per info Fernanda Ruggiero cell 3486050283

8/07/2020 Sospensioni idriche

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 10:45 alle ore 12:45 di oggi salvo imprevisti. POTENZA: Via Leonardo da vinci e zone limitrofe.

Melfi: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 11:30 di oggi fino al termine dei lavori. MELFI: Solo c.de Amendolecchia e Piani di Colobella.

4/07/2020 Sospensioni idriche

Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 23:00 di oggi alle ore 05:00 di domani mattina salvo imprevisti. SANT'ANGELO LE FRATTE: Centro abitato





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo