HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Svelati gli ultimi dettagli della Mediofondo Bosco Difesa Grande di MTB

7/04/2018

GRAVINA IN PUGLIA – Manca davvero poco alla quinta edizione della Mediofondo Bosco Difesa Grande di Mountain Bike e in casa Amicinbici Losacco Bike fervono i preparativi per curare gli ultimi dettagli. Messo a punto il pacco gara e assicurata la copertura del percorso con volontari in team radio è il momento della segnalazione del percorso. Un tracciato del tutto rinnovato, quello della tappa 3 dell'Iron Bike 2018, che racchiude in pochi chilometri tutti i punti salienti del paesaggio tipico gravinese, dal canyon al bosco, dall’acqua al sole, ai campi di grano e di vino. È altissima, infatti, la vocazione paesaggistica, ancor prima che agonistica, della Mediofondo Bosco Difesa Grande, vero punto di forza dell’evento che consente una conoscenza approfondita del territorio come pochi altri sport.

Tra le autorità che presenzieranno all’evento si segnalano il sindaco di Gravina dott. Alesio Valente, l’assessore allo sport avv. Maria Matera, il comandante della Polizia Locale Nicola Cicolecchia e il presidente del comitato Bari-Bat della Federciclismo, avv. Lorenzo Spinelli. Grane la riconoscenza dell’ASD Amicinbici per la fitta rete di collaborazioni che sorregge l’intero evento: «Desideriamo ringraziare tutti coloro che collaboreranno per la buona riuscita della manifestazione, in modo particolare il proprietario del Parco naturalistico Capotenda, Salvatore Mastrodonato, che ci ha permesso di utilizzare l’area per la logistica di partenza e arrivo. È un’area speciale per noi gravinesi, poiché qui i ragazzini sino ali anni ’60 quando la natura era incontaminata, erano soliti fare il bagno nel ruscello».

RAPPORTO CON LA NATURA – La possibilità di pedalare sul fondo del canyon, costeggiando il ruscello al punto da sentirne il veloce fluire delle acque e poi lasciarsi suggestionare dalle querce del Bosco Difesa Grande è rara e speciale, ma è bene che non diventi l’unica. Frequenti in queste ore, infatti, i calorosi inviti dell’ASD Amicinbici al rispetto assoluto della natura. Ammonisce Giuseppe Losacco: «Domenica a Gravina saremo tantissimi e attraverseremo zone incontaminate in cui la Natura regna sovrana. È nostro dovere, quindi, non lasciare nessun segno del nostro passaggio. Godiamoci il momento ma non roviniamo gli equilibri della natura e soprattutto non gettiamo i rifiuti. Conserviamo in tasca barrette energetiche e gel, le cestineremo all'arrivo. Il Bosco Difesa Grande e la Gravina – continua Losacco - hanno già sofferto tanto per mano dell'uomo, dimostriamo invece che noi ciclisti siamo diversi, vere sentinelle della Natura».

SICUREZZA PRIMA DI TUTTO - In occasione della 5^ Medio Fondo Bosco Difesa Grande sui presidi del percorso saranno presenti volontari del Corpo Interventi Umanitari dotati di radio ricetrasmittenti con le quali fare da ponte con i soccorritori.

Divertiamoci alla grande, ma senza dimenticarci della sicurezza: domenica lottatori, lunedì lavoratori.

IL SOSTEGNO DEGLI SPONSOR – Tutti i sostenitori della Mediofondo Bosco Difesa Grande sono attori economici del territorio, in pieno spirito della manifestazione. Essi sono: Felicia, Poliambulatorio Madonna della Bruna, Far Auto Lucarelli, Italsud Carburanti, Moliterni Michele Impianti Termoidraulici, Sansone Professional Beauty, Losacco Bike, Cellulopoli, Automatic, Panificio Sorangelo, Pizzeria Miseria & Nobiltà, Tutto x edilizia, Gamma, Edil L.D, Trazzi Abbigliamento, U-Tub, Tecnofarm, Holz Fanil, Modugno Pneumatici, La Pony Service, Kerakoll Agenzia Di Rappresentanza Fabio Barnabà, Cabar srl.

IL TERRITORIO NEL PACCO GARA – Il legame della Mediofondo Bosco Difesa Grande con il territorio gravinese si rinsalda a più riprese. Non solo con la scoperta di nuovi paesaggi, ma anche con la valorizzazione dei prodotti tipici, come quelli inseriti nel pacco gara allestito dall’ASD Amicinbici. Esso si compone di:

Pasta Felicia prodotta dal Molino Andriani Spa di Gravina in Puglia
Acqua Orsini Sorgente di Puglia di Poggiorsini
Ceci Biologici dell’azienda Vivaterra di Gravina in Puglia

L’APPUNTAMENTO – Ore 7.00 / 9.00 ritrovo, verifica licenze, Consegna numero di gara, consegna CHIP presso l’area panoramica di Capotenda a ridosso del canyon (via Madonna della Stella nei pressi del passaggio a livello). Ore 9:30 partenza ufficiale. Premiazione a partire dalle 12:30: saranno premiati i primi 3 assoluti ed i primi 5 di ogni categoria. Previsti 20 premi speciali a sorteggio. Confermata la prova per le E-BIKE, biciclette a pedalata assistita. La partenza della gara dedicata avrà luogo 10 minuti prima della corsa ufficiale.

ISCRIZIONI – Le iscrizioni sono ancora aperte a questo link sul portale dei cronometristi Icron.it. Inoltre tutti gli atleti tesserati presso la FCI, Federazione Ciclistica Italiana, sono tenuti tassativamente (pena l’esclusione dall’elenco dei partenti) ad effettuare l’iscrizione sul portale federale “Fattore K”. Tale obbligo vale sia per i cicloamatori che per gli agonisti.

ID GARA: 143944 – Codice Gara: F010 – Organizzatore: 14U1716.
La quota di iscrizione, per i soli cicloamatori, è fissata in € 25,00 a cui aggiungere il costo del chip di cronometraggio (€ 5,00 da versare in loco).

SCHEDA SINOTTICA DELLA M.F. BOSCO DIFESA GRANDE

Sede della base logistica:
GRAVINA IN PUGLIA (BA) -ZONA MADONNA DELLA STELLA E AREA VISITE CAPOTENDA

Chilometraggio e dislivello:
42 km e 1041 metri di dislivello (percorso agonistico)

Servizi aggiuntivi previsti:
PACCO GARA E RINFRESCO FINALE

Ultimi vincitori:
Mino Ceci (2017), Luigi Carrer (2016)

Da visitare nelle vicinanze:
Canyon “Le Gravine”, Chiese Rupestri, Bastione Medievale, Ponte Acquedotto, Cattedrale, Antiche cantine della civiltà contadina, Area Archeologica del Padre Eterno, Parco Naturalistico di Capotenda, Biblioteca Finya

Possibilità di svago per famiglie:
Visite guidate per gli accompagnatori

Accessibilità del percorso per gli spettatori:
Si, specialmente nella Gravina, accessibile direttamente dalla città.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
4/07/2020 - Cosenza. Polizia di Stato: individuato e denunciato dalle volanti il truffatore degli specchietti

E’ un giovane ventisettenne originario di Lamezia Terme l’autore delle truffe dello specchietto che negli ultimi mesi ha interessato l’ hinterland cosentino.

Nel pomeriggio del 01.7.2020, la reazione della vittima, che si è subito rivolta al 113, e l’intervento temp...-->continua

4/07/2020 - Schiume al poliuretano: Bando UNIDO per strumenti e equipaggiamenti atte alla conversione di 23 imprese

L’United Nations Industrial Development Organization (UNIDO) ha pubblicato un bando per l’acquisizione da parte di equipaggiamenti destinati a supportare la conversione di ventritre (23) imprese iraniane nel settore delle schiume al poliuretano da tecnologie a...-->continua

3/07/2020 - Covid: calo delle vittime, con più tamponi aumento dei nuovi positivi

Su scala nazionale oggi si registra un nuovo incremento dei positivi, che risultano 223 (in totale 241.184): in aumento rispetto a ieri (201) e due giorni fa (187).
Oggi le vittime sono 15, ieri erano il doppio, per un totale di 34.833 morti.
Gli attua...-->continua

3/07/2020 - Pubblicato decreto che porta a 25 mila euro il de minimis per imprese agricole

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto del Ministero delle Politiche Agricole dello scorso 19 maggio, diviene realtà il nuovo limite dell’importo complessivo degli aiuti “de minimis” per le imprese attive nel settore della produzione primaria d...-->continua

2/07/2020 - Covid: dati peggiorati

I dati di oggi fanno segnare un evidente peggioramento rispetto a ieri: i nuovi positivi sono 201, per un totale salito a 240.961, in aumento rispetto ai 187 di ieri.
Le vittime di oggi, quasi tutte in Lombardia, sono purtroppo altre 30 (ieri erano state 2...-->continua

1/07/2020 - Covid: altre 21 vittime, leggero aumento dei nuovi casi

Oggi purtroppo risultano altre 21 vittime, mentre ieri erano state 23: piccolo calo, ma ancora non riusciamo ad arrivare al fatidico ed agognato zero.
Leggero aumento dei nuovi positivi: passati dai 175 di ieri ai 187 di oggi, per un totale dall’inizio del...-->continua

1/07/2020 - On line il secondo report sulla regolarizzazione dei rapporti di lavoro

In costante crescita l'andamento giornaliero delle istanze: è quanto risulta dal secondo Report sulla procedura di emersione dei rapporti di lavoro avviata lo scorso 1º giugno.

Ogni giorno, dal 1º giugno, sono state presentate dai datori di lavoro al ...-->continua


CRONACA BASILICATA

4/07/2020 - Crimini domestici, in vigore dal 16 luglio il regolamento sui benefici agli orfani
4/07/2020 - Traffico internazionale stupefacenti. Catturato un albanese sottrattosi all’arresto durante l’operazione Kulmi
3/07/2020 - Mercure: Rotonda e Viggianello e Forum Gioia ricorrono alla Corte Europea e chiederanno i danni
3/07/2020 - Terranova, restringimento di una strada, il sindaco: ‘Ufficio Tecnico trovi soluzione stabile’

SPORT BASILICATA

3/07/2020 - I presidenti delle maggiori società sportive lucane incontrano Bardi
3/07/2020 - Bernalda Futsal. Piovesan: “Non vedo l’ora d’iniziare questa avventura in rossob
3/07/2020 - Donato Curcio: “Che bel Picerno! Salvezza più che meritata, grazie a tutti”
1/07/2020 - Conferma del centrale Maccarone dalla Rinascita Lagonegro

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
3/07/2020 Sospensioni idriche

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 19:30 di oggi alle ore 08:30 di domani mattina salvo imprevisti. SAN FELE: LOCALITÀ PALAZZUOLO E SERRA S.ILARIO.

Ruvo del Monte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. RUVO DEL MONTE: Contrade: Fronti, Cerrutolo, S.Elia, Serra del Saluce, Bucito, Fontanelle e zone limitrofe.

Acerenza: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. ACERENZA: Contrade: Isca Rotonda, Finocchiaro, Santa Domenica, Pipoli, San Germano, Fiumarella, Macchione e zone limitrofe.

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Strada Alto Cesine, Strada Marmo I, Strada Marmo II, Strada Castelli, Strada ponte di Vose, Strada Castagna, Strada Melandro, Strada della Cantoniera, Strada Serra delle Querce, Strada degli Orti, Strada Tarallo, Strada Toppo.

Filiano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi fino al recupero del livello. FILIANO: C.DA CARPINI.

30/06/2020 Sospensione idrica a Lauria

Lauria: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 08:00 alle ore 13:00 di oggi salvo imprevisti. LAURIA: C/de Rosa e S.Filomena

29/06/2020 Sospensioni idriche del 29 giugno 2020

Policoro: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:45 di oggi fino al termine dei lavori. POLICORO: Complanare S.S. 106 Jonica Dir. Reggio Calabria (zona Centro Commerciale), Via Cosenza, Via Calabria.
Scanzano Jonico: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:30 di oggi fino al termine dei lavori. SCANZANO JONICO: Mancata Erogazione in Via Rossini, Via Verdi e Rione Santa Sofia - Probabili cali di Pressione in via Lido Torre e zone Limitrofe.
Cancellara: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 14:30 di oggi fino al termine dei lavori. CANCELLARA: Vie: Rotabile Santa Croce, Papa Giovanni XXIII, Contrada Carpine e zone limitrofe.
Tito: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 08:00 alle ore 18:00 di domani salvo imprevisti. TITO: Lavori di collegamento nuove reti di distribuzione zona ASI Tito Scalo, Area insediamento ditte: Paustel, Thissen Group, Multiservice ex Forma 3, Biocral, Panni , compreso zone limitrofe.
San Martino d'Agri: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:30 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti. SAN MARTINO D'AGRI: Reti rurali ex consorzio - c.da Lago - Piani - - Pianitelli - Caliandro - Groettiera - Saliniera - Cornito - Fiume - Colafrina - Peruccio.
Pietrapertosa: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 17:15 di oggiAggiungi un appuntamento per oggi fino al termine dei lavori. PIETRAPERTOSA: Via Garibaldi, Via Michele Torraca, Via Nazionale, Via Roma, Via Sant'Angelo, Via Cavour, Via Mario Pagano (Parte bassa dell'abitato).
Rionero in Vulture: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 17:30 salvo imprevisti. RIONERO IN VULTURE: VIA G.LEOPARDI DAL CIVICO 1 AL CIVICO 35. L'erogazione idrica riprenderà al termine dei lavori di riparazione.






Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo