-->

HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Marrese: su Stellantis è tardivo l’interessamento di Bardi

2/04/2024

Cinque anni di totale inerzia e disinteresse su un tema cruciale per il presente e il futuro della Basilicata. Vito Bardi ha partecipato al tavolo che si è svolto oggi a Roma, ma la presenza non salva certo la sua “pagella”.
Il presidente della Regione Basilicata e la sua maggioranza hanno avuto un lustro a disposizione per incidere sulla vicenda Stellantis, ma non hanno saputo fare nient’altro che assistere passivamente alle decisioni dell’azienda. Quello di oggi, infatti, è un tardivo interessamento per il tema, tenuto conto che Bardi non ha mai avuto alcun peso nella vicenda sia nei confronti del governo nazionale che in merito alle politiche e al piano industriale di Stellantis. A ciò si aggiunga la totale assenza di una sia pur minima politica per l’indotto e, in generale, per l’area industriale federiciana. In cinque anni, infatti, non ricordiamo alcun bando in favore delle imprese.

Per converso, Bardi e soci si sono limitati ad esultare per l’individuazione di Melfi quale area di crisi complessa: la Basilicata merita di più, anche tenendo conto che finanche in Consiglio regionale la questione è stata affrontata solo grazie alla richiesta di un’assemblea straordinaria pervenuta dalle minoranze e che le numerose interrogazioni presentate dai consiglieri di opposizione sono risultate puntualmente inevase.

I lavoratori del sito di Melfi si aspettano molto di più dalla politica e il centrosinistra saprà dedicarsi con impegno a questa vicenda lavorativa.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
17/04/2024 - Chiorazzo: Bardi mente, coperture su disavanzo sanità non ci sono

Bardi prova a buttarla in polemica e distrarre dai fatti che, però, sono ostinati. Restiamo nel merito.

In merito al tentativo di copertura del disavanzo della sanità regionale della Basilicata (disavanzo che già di per sé è indicatore di incapacità gestionale) la R...-->continua

17/04/2024 - Bardi: "Da Chiorazzo solite fake news, ci spieghi i suoi interessi sulla sanità"

"Puntuale, come un disco rotto, di questi tempi esce fuori l'ipotesi di commissariamento della sanità lucana, la fantasia nascosta della sinistra lucana. Lo stesso accadde l'anno scorso, con la stessa fake news rilanciata dai soliti noti. Fattispecie poi puntu...-->continua

17/04/2024 - Consiglieri di Potenza chiedono proroga impianti di riscaldamento

In relazione al peggioramento del meteo e conseguente abbassamento drastico delle temperature avvenuto e previsto anche per il prossimo, abbiamo chiesta al Sindaco di Potenza, Mario Guarente la disposizione di una proroga all'accensione degli impianti di risca...-->continua

17/04/2024 - Chiorazzo: da Roma la verità sulla sanità lucana, la Regione è a un passo dal commissariamento

Invece di parlare della Basilicata del futuro, come se non avesse governato per cinque anni, Bardi dia una semplice risposta ai lucani: è vero che appena due giorni fa, il 15 aprile, la Regione si è presentata al Ministero della Sanità, al tavolo di monitoragg...-->continua

17/04/2024 - Flc Cgil Potenza. Valditara a Potenza: inutile passerella elettorale

Non poteva mancare, nella triste “sfilata” di politici e rappresentanti del Governo nazionale che negli ultimi giorni sono arrivati in Basilicata (a spese del contribuente), il ministro dell’istruzione e del merito Valditara, che ha visitato tre istituzioni sc...-->continua

17/04/2024 - Consigliere Vizziello: la gravissima condizione dei talassemici in provincia di Matera

“La gravissima condizione in cui versano i talassemici in provincia di Matera, abbonati a loro stessi e privi di adeguati sostegni sia economici sia sanitari, inchioda la Giunta Bardi alle proprie responsabilità, perché non c’è giustificazione alcuna per un go...-->continua

17/04/2024 - Cgil. Trasporti Potenza, inaccettabile che una risorsa sia diventato un problema

La questione del trasporto pubblico nel comune di Potenza vive dinamiche tormentate che mettono sempre più in apprensione sia i lavoratori che gli utenti, facendo passare come problema un servizio che dovrebbe essere una risorsa per una città con caratteristic...-->continua






















Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo