HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Merra: Nuovi collegamenti ferroviari per l’estate lucana

11/07/2022

“Per incentivare il turismo locale, nei fine settimana, dal 16 luglio al 28 agosto, in virtù di un accordo tra Regione Basilicata, Regione Calabria e Trenitalia, saranno disponibili quattro nuovi collegamenti che congiungeranno Sibari a Taranto e Cosenza a Metaponto, andata e ritorno, con fermate in tutte le stazioni della costa ionica, tra cui quelle lucane. Lo ha dichiarato l’Assessore alle Infrastrutture Donatella Merra, esprimendo soddisfazione per i nuovi collegamenti estivi sulla costa ionica dell’offerta Summer Experience di Trenitalia (Gruppo FS Italiane).



Nello stesso periodo, nei giorni feriali dal lunedì al venerdì, l'offerta Trenitalia si arricchisce di quattro autobus fra Nuova Siri e Metaponto, che circoleranno nelle stesse fasce orarie dei treni. Questa, nel dettaglio, l’offerta:

dal 16 luglio al 28 agosto
nei fine settimana 4 treni in totale fra Sibari e Taranto e fra Cosenza e Metaponto
nei giorni feriali 4 bus da Nuova Siri a Metaponto
oltre 1.000 posti complessivi disponibili


Gli oltre 1.000 posti complessivi - fra gli 880 circa dei treni e i 200 degli autobus - consentiranno ai lucani di viaggiare comodamente lungo il litorale ionico, per raggiungere le rinomate spiagge da Metaponto a quelle della Città dei due Mari, in Puglia.



La nuova offerta Trenitalia integra quella già in corso, con l'avvio dell'orario estivo, che vede in Basilicata fermate aggiuntive per Frecce, Intercity e Regionali a Maratea, la Perla del Tirreno.



Per l'estate 2022 sono in corso altre promozioni dedicate a chi decide di viaggiare a bordo dei Regionali, per scoprire le bellezze del nostro Paese: la promo Junior per i ragazzi fino a 15 anni (non compiuti) che possono viaggiare gratuitamente accompagnati da un adulto (over 25) che acquista un biglietto di corsa semplice. Ritorna anche la promo “Estate Insieme” per viaggiare illimitatamente per quattro week end consecutivi.



“Ricordiamo inoltre – ha proseguito l’Assessore Merra - che dagli inizi di giugno, grazie all’intesa con Trenitalia, erano state istituite le fermate dei treni intercity presso la stazione di Maratea, dove già fermavano quelli regionali, a Acquafredda e nella stessa Maratea, per venire incontro alle esigenze dei turisti e degli operatori del settore ricreativo-balneare, in vista dei maggiori flussi di traffico e per sopperire alle criticità rappresentate dei cantieri sulla SS18, comunque riaperta all’utenza. Abbiamo lavorato intensamente per potenziare i servizi ferroviari perché siamo convinti che questa è la via più razionale per connettere il nostro territorio al suo interno e al resto del Paese, superando gli atavici problemi di collegamento del passato. Per questo, oltre alle nuove fermate degli Intercity siamo riusciti a ottenere anche quella del Frecciargento che da Sibari arriva a Bolzano, per sostare a Maratea, al fine di differenziare e incrementare il tradizionale flusso turistico.

La mobilità su ferro è, sicuramente l’alternativa più conveniente in questo momento storico di rincaro dei carburanti, oltre che quella più ecologica, allorché in estate il traffico su gomma raggiunge il suo picco per lo spostamento in massa dei vacanzieri verso le località turistiche.

Ringraziamo – ha concluso l’Assessore Merra - la Dr.ssa Sabrina De Filippis, Direttore della Direzione Business regionale di Trenitalia e l’ing. Giuseppe Falbo, Direttore della Direzione regionale Puglia e Basilicata di Trenitalia, per la collaborazione e il coordinamento delle attività che hanno permesso di conseguire questi obiettivi”.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
2/10/2022 - Gianni Pittella su relazione Dia, ''Lagonegrese non più isola felice''

La relazione della Direzione investigativa antimafia al Parlamento, in riferimento al secondo semestre del 2021 conferma le preoccupazioni degli ultimi anni: il Lagonegrese, un tempo isola felice, è sempre più soggetto alle infiltrazioni della criminalità organizzata, proven...-->continua

1/10/2022 - Consiglio comunale Marsicovetere approva l’istituzione del Centro di Dialettologia Internazionale

È di ieri l’approvazione all’unanimità - da parte del Consiglio comunale di Marsicovetere - della proposta di legge riguardante l’istituzionalizzazione del Centro di Dialettologia Internazionale, quale organismo giuridico riconosciuto dalla Regione Basilicata....-->continua

1/10/2022 -  Cupparo (Fi): smentisco notizie su incarico sottosegretario

Mi vedo costretto a smentire le continue notizie diffuse in queste ore su una mia presunta nomina a sottosegretario di Stato del nuovo Governo nazionale. Come ho avuto modo di dire ai giornalisti che mi hanno contattato in proposito, sono interessato a contin...-->continua

1/10/2022 - Vitarelli: ''bizzarra l'analisi del voto del segretario lucano del Pd''

“Il segretario del PD, Raffaele La Regina, fa un’analisi bizzarra del voto”. A dirlo è Giuseppe Vitarelli, già amministratore locale, che ancora una volta dà voce alla periferia. “Invece di capire le ragioni di una sconfitta sonora e pensare alle dimissioni ...-->continua

1/10/2022 - Merra: Tito Brienza, prossima estate la conclusione dei lavori

Nella giornata ieri, l’Assessore alle Infrastrutture Donatella Merra ha effettuato un sopralluogo sulla SS95 Tito-Brienza. “Abbiamo fatto il punto della situazione con i vertici dell’impresa Intercantieri Vittadello che sta eseguendo i lavori”, ha dichiarato l...-->continua

1/10/2022 - Cellula Coscioni Basilicata: "Indagine sul Testamento Biologico in Basilicata"

La “Cellula Coscioni Basilicata” - articolazione territoriale dell’Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica –, costituitasi lo scorso aprile, ha tra le sue priorità le scelte di fine vita e la legalizzazione dell’eutanasia avendo come s...-->continua

30/09/2022 - Basilicata. Polese su precari sanità

“Ieri mattina ho ricevuto una delegazione di operatori Oss del San Carlo di Potenza, preoccupati per i numeri poco confortanti che, stando ad alcuni dati da loro forniti, non garantirebbero la stabilizzazione di tutti e 116 i precari assunti durante il periodo...-->continua











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo