HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Ex Blutec, Evangelista:''Bene l’accordo con la MA per la transizione occupazionale di 27 lavoratori''

15/01/2022

“L’accordo per l’assunzione dei 27 lavoratori ex Blutec alla MA dopo anni di lotte e sacrifici chiude in maniera positiva una lunga vertenza: ora si può guardare con fiducia al futuro grazie alla solidità e al know-how di un gruppo industriale come CLN”. Così il segretario generale della Fim Cisl Basilicata, Gerardo Evangelista, saluta positivamente l’intesa sindacale tra la MA, Ingegneria Italia e i sindacati metalmeccanici Fim, Fiom e Uilm. “Grazie al positivo lavoro tra i rappresentanti sindacali, la società subentrante, Confindustria e gli stessi lavoratori siamo riusciti a mettere la parola fine ad una lunga odissea. In tal senso mi sento di rivolgere un plauso particolare per il buon lavoro fatto ai coordinatori della Fim Cisl Giovanni Ottomano e Sebastiano Valiante e ai due ex Rsu/Rls, sempre della Fim, Salvatore Ruggieri e Michele Dorsaneo. Questo accordo - continua il sindacalista - dimostra che per tutelare il lavoro nelle filiere metalmeccaniche è necessario definire programmi di transizione gestibili e non radicali che devono prevedere la presenza attiva delle organizzazioni sindacali. I prossimi saranno anni decisivi per il polo automotive di Melfi in vista della transizione verso le motorizzazioni full electric. Un processo che va governata mettendo in campo accordi intelligenti, strumenti contrattuali innovativi, investimenti in formazione per sfruttare a pieno le opportunità legate alla futura piattaforma Bev Stla Medium sulla quale dal 2024 verranno sviluppate quattro nuove vetture completamente elettriche e multibrand”, conclude Evangelista.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
2/10/2022 - Gianni Pittella su relazione Dia, ''Lagonegrese non più isola felice''

La relazione della Direzione investigativa antimafia al Parlamento, in riferimento al secondo semestre del 2021 conferma le preoccupazioni degli ultimi anni: il Lagonegrese, un tempo isola felice, è sempre più soggetto alle infiltrazioni della criminalità organizzata, proven...-->continua

1/10/2022 - Consiglio comunale Marsicovetere approva l’istituzione del Centro di Dialettologia Internazionale

È di ieri l’approvazione all’unanimità - da parte del Consiglio comunale di Marsicovetere - della proposta di legge riguardante l’istituzionalizzazione del Centro di Dialettologia Internazionale, quale organismo giuridico riconosciuto dalla Regione Basilicata....-->continua

1/10/2022 -  Cupparo (Fi): smentisco notizie su incarico sottosegretario

Mi vedo costretto a smentire le continue notizie diffuse in queste ore su una mia presunta nomina a sottosegretario di Stato del nuovo Governo nazionale. Come ho avuto modo di dire ai giornalisti che mi hanno contattato in proposito, sono interessato a contin...-->continua

1/10/2022 - Vitarelli: ''bizzarra l'analisi del voto del segretario lucano del Pd''

“Il segretario del PD, Raffaele La Regina, fa un’analisi bizzarra del voto”. A dirlo è Giuseppe Vitarelli, già amministratore locale, che ancora una volta dà voce alla periferia. “Invece di capire le ragioni di una sconfitta sonora e pensare alle dimissioni ...-->continua

1/10/2022 - Merra: Tito Brienza, prossima estate la conclusione dei lavori

Nella giornata ieri, l’Assessore alle Infrastrutture Donatella Merra ha effettuato un sopralluogo sulla SS95 Tito-Brienza. “Abbiamo fatto il punto della situazione con i vertici dell’impresa Intercantieri Vittadello che sta eseguendo i lavori”, ha dichiarato l...-->continua

1/10/2022 - Cellula Coscioni Basilicata: "Indagine sul Testamento Biologico in Basilicata"

La “Cellula Coscioni Basilicata” - articolazione territoriale dell’Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica –, costituitasi lo scorso aprile, ha tra le sue priorità le scelte di fine vita e la legalizzazione dell’eutanasia avendo come s...-->continua

30/09/2022 - Basilicata. Polese su precari sanità

“Ieri mattina ho ricevuto una delegazione di operatori Oss del San Carlo di Potenza, preoccupati per i numeri poco confortanti che, stando ad alcuni dati da loro forniti, non garantirebbero la stabilizzazione di tutti e 116 i precari assunti durante il periodo...-->continua











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo