HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

UIL FPL Basilicata. Importante riconoscimento agli operatori sanitari

21/12/2021

E’ stato siglato oggi 21 dicembre 2021, presso la Regione Basilicata, Dipartimento  Salute, tra la Regione e le OO.SS. di categoria il protocollo di indirizzo,  in  applicazione dell’articolo 6 del CCNL 2016/18 comparto sanità che prevede l’adozione da parte delle Regioni delle linee Guida sulla contrattazione Integrativa, ferme dal 2010.
Il principio delle linee di indirizzo uniformi a tutte le Aziende Sanitarie è stato quello di individuare, per l’annualità 2022, risorse aggiuntive regionali (RAR) utili a valorizzare il merito e le competenze del personale del comparto sanità aumentando il fondo della produttività (articolo 81 CCNL 20216/2018).
La UIL FPL, nel merito, ha preteso la valorizzazione del personale coinvolto nell’emergenza pandemica attraverso l’estensione dell’indennità di malattie infettive agli operatori impegnati in strutture trasversali (quali pronto soccorso, 118, DSM), evidenziando che la  contrattazione decentrata regionale è uno strumento indispensabile non solo per venire incontro   alle sacrosante aspettative di chi ogni giorno si misura con un carico di lavoro talvolta insostenibile, ma che è anche un’opportunità per migliorare il servizio attraverso un utilizzo della produttività, finalizzata ai risultati e alla individuazione dei criteri per disciplinare le prestazioni aggiuntive.
È utile precisare che con la sigla delle linee guida regionali è stata allargata la platea degli aventi diritto alla suddetta indennità (OSS, autisti, tecnici di laboratorio) che l’attuale legge nazionale non contempla, nonché la possibilità dell’aumento dei fondi contrattuali in previsione delle nuove assunzioni.
Il nuovo contratto, infatti, rende obbligatorio il confronto sindacale anche per definire alcune materie di natura tecnica, ma che hanno immediate ricadute positive sui lavoratori della sanità e sulla buona qualità del servizio.
In questa ottica la UILFPL ha quindi proposto ed ottenuto anche l’aumento delle   tariffe delle prestazioni aggiuntive (ALPI) ad euro 30,00 con la tassazione più favorevole per il lavoratore, chiedendone l’uniformità per tutte le Aziende Sanitarie assieme ad una interpretazione più ampia della norma che escludeva il personale che per qualsiasi motivo si assentava dal servizio, senza nessuna differenziazione (malattia, congedo 104 etc).
Altro straordinario traguardo è stato quello di disciplinare, dopo 17 anni, l’applicazione dell’indennità per particolari condizioni di lavoro (cosiddetta sub-intensiva), ai sensi dell’art. 86 comma 6 lettere a e b del CCNL, ai fini della sua estensione al personale sanitario del DEU 118 e dei PSA/OBI.
Al termine dell’incontro, le parti hanno siglato dette linee guide che saranno successivamente trasmesse alle Aziende per la loro applicazione.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
5/10/2022 - Provincia di Potenza: Giordano, "lavorerò per renderla virtuosa''

Ha prestato giuramento e si è ufficialmente insediato stamani a Potenza il nuovo presidente della Provincia, Christian Giordano, candidato di Pd e M5s ed eletto lo scorso 10 settembre.


"Lavorerò per rendere la Provincia di Potenza una provincia virtuosa - ...-->continua

5/10/2022 - FSC, Latronico: nuovi fondi per bonifiche, risorse idriche e verde

Con una delibera approvata nei giorni scorsi sono stati finanziati dalla Giunta regionale 13 interventi in campo ambientale, ed in particolare per il potenziamento delle infrastrutture verdi, la gestione delle risorse idriche e la bonifica di alcune discariche...-->continua

5/10/2022 - Asp, sindaco di Sant'Arcangelo: 'dissento su previsione nuovo assetto aziendale'

Esprimo il mio pieno dissenso sia nel merito che nel metodo circa la previsione del nuovo assetto aziendale, annunciato nel giorno dell’insediamento del collegio sindacale dell’Azienda Sanitaria di Potenza, circa la riduzione dei distretti della salute dagli a...-->continua

5/10/2022 - Bolognetti: sì alla proposta di Giuseppe Conte di una manifestazione per la pace

Sono un nonviolento gandhiano e non un pacifista, ma dico sì alla proposta di Giuseppe Conte di una manifestazione per la pace.
C'è troppo compiacimento, anche in numerosi articoli che da mesi leggiamo sulla nostra stampa. L'orrore della guerra va in scen...-->continua

5/10/2022 - Agroalimentare, Cupparo: la competitività valore aggiunto per imprenditoria agricola lucana

“In questa fase di crisi determinata dalla situazione internazionale e dall’incremento dei costi aziendali la competitività diventa un valore aggiunto per l’imprenditoria agricola lucana che intendiamo perseguire con la partecipazione a manifestazioni nazional...-->continua

5/10/2022 - M5S. Leggieri e sindaco di Venosa su ridimensionamento distretti della salute

Da qualche giorno circola un comunicato stampa di Asp Basilicata, nel quale il Direttore D’Angola parla di riduzione degli attuali distretti sanitari.
In particolare, per quanto riguarda il Vulture Melfese/Alto Bradano (un’area talmente grande, come persi...-->continua

5/10/2022 - Sindaco Genzano Viviana Cervellino su Distretti sanitari

Si legge in una nota stampa che il nuovo assetto aziendale dell'ASP preveda il dimezzamento dei Distretti.
Da 6 a 3.
Nella nostra area Vulture - Alto Bradano dovrebbe esserci un accorpamento tra i Distretti di Venosa e Melfi.
Non è stata esplicitat...-->continua











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo