HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Diga Rendina, Merra: lanciamo la sfida dell’idrico nell’area nord

4/12/2021

“Aver finanziato, promosso e realizzato uno studio che ha dimostrato che la Diga del Rendina avesse tutte le caratteristiche per poter essere ripristinata è stato una mossa vincente: proprio in virtù di quel lavoro, infatti, siamo riusciti ad agganciare il progetto di riattivazione del grande invaso idrico, alle enormi opportunità del Pnrr, tanto che, come preannunciato nei giorni scorsi, saranno destinati allo scopo 43 milioni dei complessivi 64 milioni euro riservati al sistema delle infrastrutture idriche lucano”.

Ad affermarlo, l’assessore regionale ad Infrastrutture e Mobilità, Donatella Merra, che interviene sulle risorse già preannunciate la scorsa settimana nell’ambito del Pnrr, pari a 64 milioni complessivi.

“A conclusione dell’iter di approvazione nelle sedi politiche, presso la Commissione infrastrutture della quale faccio parte e presso la Conferenza Stato-Regioni, alla presenza del presidente Vito Bardi - ha detto in merito l’esponente della giunta lucana - è stato confermato lo stanziamento di 64 milioni di euro da utilizzare, ad esempio, anche per il completamento dello Schema idrico Basento-Bradano. I 43 milioni per la diga del Rendina erano stati candidati a valere sul Pnrr per le grandi infrastrutture idriche dal nostro Dipartimento. Fortunatamente esisteva uno studio di base da noi promosso, sulle risorse di oltre un milione di euro, stanziate nel 2018 dall’allora sottosegretario Siri. Quello studio, avviato a maggio 2019 e concluso nell’ottobre del 2020 - ha messo in chiaro Merra - aveva attestato la possibilità di rimettere in esercizio e di ripristinare l’invaso e per quanto non ci sia ancora un progetto preliminare concluso siamo riusciti a far approvare dal Ministero il progetto candidato per 43 milioni di euro”.

Ma dal Pnrr arriveranno non solo risorse per la diga del Rendina. “Basti pensare - ha sottolineato l’assessore - agli 11,5 milioni di euro per il ripristino della galleria di collegamento fra le dighe di Acerenza e di Genzano di Lucania, per il completamento dello Schema idrico Basento-Bradano e ai 10 milioni per l’interconnessione dello Schema idrico del Melandro con quello del Marmo”. L’assessore Merra, infine, annuncia che nei prossimi giorni convocherà una conferenza stampa “nel corso della quale verrà fatto un quadro di tutti i decreti Pnrr a valere su infrastrutture, trasporti ed edilizia, passando per nuovi bus e treni, edilizia residenziale pubblica e infrastrutture idriche. Ci saranno poi importanti novità sulle ingenti risorse che saranno destinate alle ciclovie, con l’annuncio di nuovi itinerari turistici, varati dalla Commissione infrastrutture e da me proposti per unire i due mari lucani, Tirreno e Ionio e per la valorizzazione degli itinerari turistici del Vulture”.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
26/09/2022 - M5S: ottimo risultato del M5S che da oggi è il primo partito in Basilicata

Esprimiamo tutta la nostra soddisfazione alla luce del risultato complessivo ottenuto dal M5S a livello nazionale. Il risultato ci rende ancora più orgogliosi visto che il M5S, da oggi, è il primo partito in Basilicata a livello di consensi con un ottimo 25% su Camera e Sena...-->continua

26/09/2022 - Presidente Provincia Marrese su Utic dell’ospedale di Policoro

“Utic dell’ospedale di Policoro: urgono immediati provvedimenti da parte della Regione Basilicata e dell’Asm. Non possiamo correre il rischio che un reparto così importante chiuda per mancanza di personale”.

Lo ha dichiarato il presidente della Provi...-->continua

26/09/2022 - Bardi: "in Basilicata il centrodestra è stato premiato''

Le elezioni di ieri hanno premiato il centrodestra sia a livello nazionale che a livello lucano. Faccio i miei auguri a Giorgia Meloni, che sarà la prima donna a ricevere dal nostro Presidente Mattarella l’incarico di formare il nuovo governo. Un evento che re...-->continua

26/09/2022 - Cupparo: dai lucani riconoscimento a Casellati e a Forza Italia

Mi sia consentito esprimere il più sentito ringraziamento ai circa 89mila lucani che hanno votato per Casellati che ritorna al Senato al servizio della nostra comunità regionale. Un alto e significativo riconoscimento di un impegno innanzitutto istituzionale e...-->continua

24/09/2022 - Provincia di Potenza. S.p. 152 ''Oraziana'': nella prossima settimana la consegna e l’inizio dei lavori

Dopo essere stato eletto Presidente della Provincia di Potenza, ho acquisito molteplici sollecitazioni e richieste di intervento.
Insieme ai consiglieri provinciali ci siamo immediatamente messi al lavoro per provare a fornire delle risposte ai territori e...-->continua

23/09/2022 - Catiere Lagonegro: 'il sindaco e Piro aboliscono la demicrazia''

Il sindaco Maria Di Lascio insieme al segretario comunale - al comandante della polizia locale - al responsabile dell’ufficio tecnico ed al responsabile dell’ufficio elettorale hanno sospeso la democrazia a Lagonegro.
Alla richiesta di tenere un pubblico c...-->continua

23/09/2022 - Pozzo Gorglione 2: Cupparo (Fi), testimonianza di impegni mantenuti con Giunta

“L’avvio da lunedì 26 settembre delle attività di perforazione al Pozzo Gorgoglione 2 del giacimento Tempa Rossa rappresenta il passaggio naturale degli impegni che la Total ha assunto nei confronti della Giunta Regionale che, in particolare, attraverso l’azi...-->continua











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo