HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Bardi, lettera al Quotidiano del Sud sullo spopolamento

29/11/2021

“Nel piano strategico regionale abbiamo messo nero su bianco dei dati, oggettivamente drammatici, sullo spopolamento. Secondo le previsioni Istat, “alla fine del periodo 2017—2066, nello scenario intermedio la popolazione residente passerebbe da 570.157 residenti (al 1/1/2017) a 399.164 abitanti nel 2066”. Pensate: “i nati passerebbero da 4.120 unità (2017) a 2.163 unità nel 2065”, mentre “i morti da 6.534 unità a 7.193, in numero più di tre volte superiore al numero dei nati. (…) Per il decennio 2020-’30 la popolazione prevista dall’Istat in circa 500.000 abitanti, non sarebbe sufficiente - a parità di tutte le altre condizioni - a garantire nemmeno il ricambio degli attuali livelli di occupazione. Infatti, permanendo l’attuale tasso di occupazione del 34,4% (numero di occupati /popolazione residente nell’anno 2000), si registrerebbe un deficit di occupati, per vincoli demografici, di circa 20.000 unità”. Resisterebbero “i sistemi urbani di Potenza, di Matera, del Vulture-Melfese e del Metapontino”, ma vi sarà un rapido avanzamento di processi di desertificazione demografica in molte aree non urbane”. Lo scrive in una lunga lettera al “Quotidiano del Sud”, il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi.

“Lo spopolamento - ed è questo il filo rosso che lega il piano strategico regionale - lo si vince solo se riusciamo a creare le condizioni culturali e materiali per sostenere i lucani nello sforzo di istruirsi, formarsi, darsi da fare per realizzare le proprie aspirazioni. Penso soprattutto ai giovani e alle donne ma anche a quanti hanno perso il lavoro. Occorre puntare, come è scritto nel Piano, su un tessuto imprenditoriale costituito da nuove aziende, preferibilmente costituite da giovani lucani, rafforzando le imprese più promettenti e aiutando lo sviluppo di quelle attualmente esistenti, favorendo la crescita dimensionale. Le soluzioni passano attraverso la valorizzazione di tutti i settori sottoutilizzati e con potenziale, dati anche i trend globali. Penso al settore della forestazione, che deve essere creatore di ricchezza (il prezzo del legno è triplicato in un anno a livello mondiale) e non solo di assistenza, magari copiando le “best practice” di Regioni più virtuose della nostra”, ha scritto Bardi.

“Se il giudizio sul passato è stato già dato dai lucani e dalla storia, il futuro dipende unicamente dal coraggio, dalle scelte strategiche, dal cambiamento che riusciremo a realizzare. Di sicuro, non possiamo fare le stesse cose di ieri aspettando risultati diversi domani. Serve un cambiamento vero, politico e culturale insieme. È questa la mia sfida”, conclude il Presidente della Regione Basilicata.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
21/01/2022 - Giornate di vaccinazioni a Moliterno

Il 24 e 25 Gennaio prossimi il centro diurno per anziani di Moliterno si trasformerà in un hub vaccinale. Sarà il Team Mobile del Ministero della Difesa a somministrare la dose Booster ai cittadini moliternesi che si sono prenotati a seguito dell’Annuncio del Comune di Molit...-->continua

21/01/2022 - Politica regionale, Bardi: “Sono il garante del cambiamento”

“La maggioranza tutta ha dato dimostrazione di voler approvare un provvedimento che è strategico per la nostra terra. Le chiacchiere lasciamole a chi le fa, noi oggi stiamo dimostrando a tutti i lucani di essere una maggioranza coesa”. Lo ha detto il president...-->continua

21/01/2022 - Campagna vaccinale, dal 29/1 nuova attività ospedale Chiaromonte

Da sabato 29 gennaio presso l’Ospedale di Chiaromonte sarà intensificata la campagna vaccinale della popolazione residente nell’area Alto Lagonegrese – Sinni - Serrapotamo, in particolare per i ragazzi e le ragazze tra i 5 e i 18 anni e i cittadini cosiddetti ...-->continua

21/01/2022 - Ambiente, Rosa: semplificazione Pa, approvati due provvedimenti

Dopo l’avvio della digitalizzazione dei procedimenti amministrativi e dell’abolizione della Commissione del paesaggio, prevista nel collegato alla finanziaria approvato recentemente dal Consiglio, la giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Ambiente ed...-->continua

21/01/2022 - Incontro in Provincia su divieti di transito a cicli e motocicli

Si va verso una risoluzione del problema sorto all’indomani dell’apposizione dei divieti di transito a cicli e motocicli sulle Strade Provinciali interessate dai provvedimenti dirigenziali, assunti a tutela della pubblica incolumità.
La questione è emersa ...-->continua

21/01/2022 - Il cordoglio per la scomparsa di Romualdo Coviello

“Scompare un uomo che ha dedicato la propria vita alla politica con una grande attenzione ai problemi e che si è speso per lo sviluppo della nostra regione. Punto di riferimento per la comunità lucana si è distinto per l’affidabilità di un dialogo sempre costr...-->continua

20/01/2022 - Fismic-Confsal, bene l’incremento dei turni di lavoro alla Fca Italy a Melfii

Da lunedì 24 gennaio prossimo l’orario di lavoro nello stabilimento FCA Italy di San Nicola di Melfi passerà da 15 a 17 turni. Lo ha comunicato, in data odierna, la direzione aziendale nel corso di un incontro, in video conferenza, con le organizzazioni sinda...-->continua

















WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo