HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Interrogazione di Leggieri sul Consorzio di Bonifica

7/10/2021

Continuano ad essere notificate anche ai piccoli proprietari terrieri le cartelle di pagamento relative alle “quote consortili” del Consorzio di Bonifica della Basilicata. Per questo motivo ho presentato un’interrogazione per comprendere meglio i motivi di tali richieste di pagamento, che già negli anni passati hanno portato a numerosissime impugnazioni davanti alla Commissione tributaria provinciale.

Gianni Leggieri
Consigliere regionale del MoVimento Cinque Stelle


Il contributo di bonifica è la quota dovuta da ciascun consorziato ai fini della ripartizione delle spese sostenute dal Consorzio di Bonifica per la manutenzione e l'esercizio delle opere di propria competenza, nonché per il proprio funzionamento. A seguito del mancato pagamento della “quota consortile” i proprietari sono destinatari degli avvisi di pagamento e della ulteriore emissione delle cartelle di pagamento da parte dell’ente preposto alla riscossione forzata.
Un aspetto di non poco conto è opportuno porre all’attenzione: le cartelle che vengono notificate, da quanto risulta, non contengono gli elementi indispensabili per consentire al contribuente di effettuare il necessario controllo sulla correttezza dell’imposizione. Gran parte dei destinatari delle cartelle di pagamento per la riscossione della “quota consortile” sono piccoli proprietari terrieri, che ogni giorno, con un lavoro duro e sapiente, si prendono cura delle nostre campagne, rappresentando delle vere e proprie “sentinelle dell’ambiente e della ruralità”.
Le richieste di pagamento non specificano il vantaggio a favore dell’immobile derivante dalle opere eseguite dal Consorzio anche perché non risulta mai chiarito se e quando siano state realizzate opere nelle aree interessate alla quota consortile e se da tali opere i terreni abbiano tratto vantaggi diretti ed immediati. Inoltre, non sono chiari i criteri di determinazione dei contributi stabiliti dal Consorzio per i terreni interessati alle richieste di pagamento e se i tributi siano proporzionati all’eventuale beneficio ottenuto specificamente dai singoli proprietari terrieri.
La mia interrogazione intende chiarire, tra le varie cose, quali sono nello specifico gli effettivi interventi che giustificherebbero le richieste di pagamento connesse alle “quote consortili” e in cosa consistono. Sarebbe utile conoscere le intenzioni della Regione Basilicata in merito ad una rivisitazione dei criteri per definire le “quote consortili”, venendo così incontro ai piccoli proprietari terrieri, alla piccola proprietà contadina e agli imprenditori agricoli della Basilicata, che svolgono un rilevante lavoro a sostegno dell’agricoltura e della ruralità.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
5/10/2022 - Provincia di Potenza: Giordano, "lavorerò per renderla virtuosa''

Ha prestato giuramento e si è ufficialmente insediato stamani a Potenza il nuovo presidente della Provincia, Christian Giordano, candidato di Pd e M5s ed eletto lo scorso 10 settembre.


"Lavorerò per rendere la Provincia di Potenza una provincia virtuosa - ...-->continua

5/10/2022 - FSC, Latronico: nuovi fondi per bonifiche, risorse idriche e verde

Con una delibera approvata nei giorni scorsi sono stati finanziati dalla Giunta regionale 13 interventi in campo ambientale, ed in particolare per il potenziamento delle infrastrutture verdi, la gestione delle risorse idriche e la bonifica di alcune discariche...-->continua

5/10/2022 - Asp, sindaco di Sant'Arcangelo: 'dissento su previsione nuovo assetto aziendale'

Esprimo il mio pieno dissenso sia nel merito che nel metodo circa la previsione del nuovo assetto aziendale, annunciato nel giorno dell’insediamento del collegio sindacale dell’Azienda Sanitaria di Potenza, circa la riduzione dei distretti della salute dagli a...-->continua

5/10/2022 - Bolognetti: sì alla proposta di Giuseppe Conte di una manifestazione per la pace

Sono un nonviolento gandhiano e non un pacifista, ma dico sì alla proposta di Giuseppe Conte di una manifestazione per la pace.
C'è troppo compiacimento, anche in numerosi articoli che da mesi leggiamo sulla nostra stampa. L'orrore della guerra va in scen...-->continua

5/10/2022 - Agroalimentare, Cupparo: la competitività valore aggiunto per imprenditoria agricola lucana

“In questa fase di crisi determinata dalla situazione internazionale e dall’incremento dei costi aziendali la competitività diventa un valore aggiunto per l’imprenditoria agricola lucana che intendiamo perseguire con la partecipazione a manifestazioni nazional...-->continua

5/10/2022 - M5S. Leggieri e sindaco di Venosa su ridimensionamento distretti della salute

Da qualche giorno circola un comunicato stampa di Asp Basilicata, nel quale il Direttore D’Angola parla di riduzione degli attuali distretti sanitari.
In particolare, per quanto riguarda il Vulture Melfese/Alto Bradano (un’area talmente grande, come persi...-->continua

5/10/2022 - Sindaco Genzano Viviana Cervellino su Distretti sanitari

Si legge in una nota stampa che il nuovo assetto aziendale dell'ASP preveda il dimezzamento dei Distretti.
Da 6 a 3.
Nella nostra area Vulture - Alto Bradano dovrebbe esserci un accorpamento tra i Distretti di Venosa e Melfi.
Non è stata esplicitat...-->continua











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo