HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Rionero, Italia Viva: 'Nel Comune prevalenza di egoismi'

2/07/2021

A meno di 4 mesi dalle prossime elezioni amministrative, appare sempre più netta, nel Comune che fu di Giustino Fortunato, la sensazione della prevalenza di ‘egoismi’ a fronte di una politica che pare abbia abdicato al suo ruolo di guida dei processi storici. La mancanza di chiari riferimenti partitici con il proliferare inevitabile di personalismi e civismi, costruiti molto spesso non per arricchire il senso di comunità ma piuttosto per la voglia di protagonismo di alcuni, sta consegnando al caos quella che invece dovrebbe rappresentare una opportunità per il rilancio di un Comune che negli ultimi lustri ha rinunciato, purtroppo, al suo ruolo di riferimento sociale, culturale ed economico del Vulture. E in vista delle prossime amministrative si rischia di parlare solo di organigrammi senza minimamente focalizzare quello che dovrebbe essere il vero obiettivo: Rionero ha di fronte una sfida che non tornerà più. Già dai prossimi mesi, infatti, le amministrazioni dovranno confrontarsi con la straordinaria partita sui fondi del Recovery Fund. La vera sfida che dovrebbe essere perseguita da una classe dirigente che ha a cuore la propria comunità è quella di mettere in campo tutti gli sforzi di dialogo al di sopra dei nomi per tentare di consegnare alle prossime generazioni una Rionero migliore.

Per tutti questi motivi i consiglieri comunali Erminia Casolino e Gabriele Larotonda, in qualità di coordinatori cittadini di Italia Viva, e Vincenzo Di Lucchio nella veste di capogruppo di Italia Viva in Consiglio comunale, e candidato sindaco alle scorse elezioni alla guida della coalizione antagonista della maggioranza che ha amministrato in questi 5 anni, in piena sintonia e in linea con gli obiettivi politici del partito sentono la necessità di offrire la propria disponibilità a costruire rinnovate condizioni per una chiarificazione necessaria dello scomposto quadro attuale. L’obiettivo non è quello di voler prevalere sulle varie personalità di ieri e di oggi, che da mesi stanno animando il dibattito locale, ma offrire un tentativo concreto di semplificazione e sintesi, all’interno delle sensibilità politiche che si pongono l’obiettivo, in discontinuità con le recenti amministrazioni comunali, di riportare Rionero in Vulture ai fasti di un tempo. Si ritiene necessaria altresì una normalizzazione degli scenari politici in sintonia con il panorama nazionale per non consegnare la comunità locale né a disperati tentativi reazionari, né a dannose dinamiche di consociativismo o a fughe in avanti dannose per il bene comune.

In questa logica, tesa a voler offrire e non imporre scelte preconfezionate, i dirigenti locali di Italia Viva si dichiarano disponibili ad aprire tavoli di confronto ufficiali al fine di raggiungere una sintesi quanto mai necessaria. Non c’è nessuna preclusione al metodo e alla forma che più si riterrà utile per raggiungere l’obiettivo della chiarezza. Anche il metodo democratico delle primarie aperte, e non limitate a perimetri politici superati, potrebbe essere una strada purché non si trasformino in una resa dei conti tra fazioni o in una scorciatoia per riproporre sotto mentite spoglie dualismi dal sapore antico. In tale contesto Italia Viva saprà proporre anche candidature di prestigio già individuate al proprio interno.

L’importante è che si ragioni alla luce del sole e fuori da contesti non politici che rischierebbero soltanto di inquinare il clima già confuso.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
7/10/2022 - Bardi: Fiducia nella magistratura,io totalmente estraneo. Si faccia chiarezza

“Voglio essere come sempre trasparente con i miei concittadini: stamattina mi hanno chiamato in causa su alcune vicende oggetto di indagine. Voglio prima di tutto ribadire la mia disponibilità verso le forze dell’ordine e la magistratura cui darò la massima collaborazione pe...-->continua

7/10/2022 - Muro Lucano: il sindaco contro l'autorizzazione all'eolico del Governo Draghi

E’ notizia di qualche giorno fa che il TAR si esprime a favore del Comune di Muro Lucano contro il ricorso presentato dalla WKN Basilicata Development Pe1 s.r.l. per l’impianto di mega eolico sul Monte Pisterola, l’ennesima battaglia vinta in difesa del nostro...-->continua

7/10/2022 - Cavallo (CISL): “Su sanità zone grigie e collusioni minano diritto alla salute''

“Il fatto rilevante è che ancora una volta la sanità lucana finisce nel mirino della magistratura, segno che ci sono problemi strutturali che la politica non ha saputo o voluto risolvere. In attesa di comprendere i contorni esatti della vicenda e fermo restand...-->continua

7/10/2022 - Gianni Pittella: Ringrazio Gentiloni per la proposta contro i rincari energetici

"Ringrazio il commissario europeo Gentiloni per la sua proposta di prevedere uno specifico strumento europeo, sul modello SURE, destinato a sostenere i comuni nel fronteggiare gli enormi rincari dovuti ai costi dell'energia. Lo incoraggio ad andare avanti. La ...-->continua

6/10/2022 - Centri per l’Impiego: Uil, per superare gravi disfunzioni scenda in campo l’Arla

“Se il Centro per l’Impiego di Potenza (e non solo) non funziona non è certo per colpa del personale dipendente. Alla nota carenza di personale si aggiungono le disfunzioni del sistema informatico, fondamentale per offrire servizi di accompagnamento e assisten...-->continua

6/10/2022 - CIFARELLI (PD) - Distretti della salute: evitare fughe in avanti

Un improvvido comunicato stampa dell’Azienda Sanitaria di Potenza in occasione dell’insediamento del Collegio Sindacale ha messo in allarme diverse comunità in provincia di Potenza, i sindaci di Marsicovetere e Genzano in primis, preoccupate della possibile ra...-->continua

6/10/2022 - Basilicata. Emergenza sanitaria: Fanelli ha incontrato l’Unità di Crisi

Giovedì mattina si è svolto un incontro in modalità telematica fra l’assessore Fanelli e l’Unità di Crisi. Durante la rapida riunione sono stati chiesti all’assessore rassicurazioni riguardo alla tempistica e agli step necessari per poter giungere subito ai pa...-->continua











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo