HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

“Montalbano - La Città che Vogliamo” su vetustità del Postamat

3/06/2021

La Direzione Poste italiane dopo aver ripristinato nei mesi scorsi l’apertura pomeridiana degli sportelli postali, nel comune di Montalbano Jonico, anche grazie ad una forte mobilitazione della intera cittadinanza, occorra adesso che risolva un'altra criticità, non da poco, che si sta manifestando sempre più, e da lungo tempo.
Si tratta della vetustà del Postamat (Sportello automatico) che crea disservizi e difficoltà ai clienti postali.
Abbiamo più volte sollecitato le Poste ad attivarsi nella sua sostituzione con uno nuovo, al fine di garantire un servizio celere ed efficiente alla clientela.
Ma ad oggi nessun riscontro, e il disservizio è come prima, più di prima.
Tale situazione si ripercuote non solamente sulla clientela, ormai esasperata dai continui scollegamenti alla rete centrale, ma anche sul personale postale che deve in continuazione spiegare ai clienti i motivi delle interruzioni, che possono variare da alcuni minuti sino a qualche giorno.
Crediamo che il rispetto verso i cittadini, la clientela e i propri dipendenti vada dimostrato anche con questi piccoli, ma essenziali e moderni strumenti tecnologici.
Essa risulta essere una benedizione quando funziona, ma al momento del suo blocco o malfunzionamento, diventa un inferno, perché priva, in questo caso, i cittadini della liquidità necessaria per affrontare spese e bisogni quotidiani, anche urgenti.
Invitiamo le Poste Centrali a voler intervenire con sollecitudine nella predetta sostituzione, prima che possa accadere qualche episodio increscioso.
03/06/2021
Leonardo Rocco Tauro
Consigliere Capogruppo
“Montalbano –La Città che Vogliamo”



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
2/10/2022 - Gianni Pittella su relazione Dia, ''Lagonegrese non più isola felice''

La relazione della Direzione investigativa antimafia al Parlamento, in riferimento al secondo semestre del 2021 conferma le preoccupazioni degli ultimi anni: il Lagonegrese, un tempo isola felice, è sempre più soggetto alle infiltrazioni della criminalità organizzata, proven...-->continua

1/10/2022 - Consiglio comunale Marsicovetere approva l’istituzione del Centro di Dialettologia Internazionale

È di ieri l’approvazione all’unanimità - da parte del Consiglio comunale di Marsicovetere - della proposta di legge riguardante l’istituzionalizzazione del Centro di Dialettologia Internazionale, quale organismo giuridico riconosciuto dalla Regione Basilicata....-->continua

1/10/2022 -  Cupparo (Fi): smentisco notizie su incarico sottosegretario

Mi vedo costretto a smentire le continue notizie diffuse in queste ore su una mia presunta nomina a sottosegretario di Stato del nuovo Governo nazionale. Come ho avuto modo di dire ai giornalisti che mi hanno contattato in proposito, sono interessato a contin...-->continua

1/10/2022 - Vitarelli: ''bizzarra l'analisi del voto del segretario lucano del Pd''

“Il segretario del PD, Raffaele La Regina, fa un’analisi bizzarra del voto”. A dirlo è Giuseppe Vitarelli, già amministratore locale, che ancora una volta dà voce alla periferia. “Invece di capire le ragioni di una sconfitta sonora e pensare alle dimissioni ...-->continua

1/10/2022 - Merra: Tito Brienza, prossima estate la conclusione dei lavori

Nella giornata ieri, l’Assessore alle Infrastrutture Donatella Merra ha effettuato un sopralluogo sulla SS95 Tito-Brienza. “Abbiamo fatto il punto della situazione con i vertici dell’impresa Intercantieri Vittadello che sta eseguendo i lavori”, ha dichiarato l...-->continua

1/10/2022 - Cellula Coscioni Basilicata: "Indagine sul Testamento Biologico in Basilicata"

La “Cellula Coscioni Basilicata” - articolazione territoriale dell’Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica –, costituitasi lo scorso aprile, ha tra le sue priorità le scelte di fine vita e la legalizzazione dell’eutanasia avendo come s...-->continua

30/09/2022 - Basilicata. Polese su precari sanità

“Ieri mattina ho ricevuto una delegazione di operatori Oss del San Carlo di Potenza, preoccupati per i numeri poco confortanti che, stando ad alcuni dati da loro forniti, non garantirebbero la stabilizzazione di tutti e 116 i precari assunti durante il periodo...-->continua











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo