HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Vaccini, Leone: “Siamo tra quelli che hanno somministrato più dosi”

4/03/2021

“Giungono al cospetto di questo governo regionale alcune note di disappunto sullo svolgimento della campagna vaccinale anti covid-19 nella nostra regione. Rilievi che, in special modo, si soffermano sulla mancata somministrazione del vaccino agli ultraottantenni in alcuni Comuni. Le persone lamentano di aver prima ricevuto una prenotazione e poi una telefonata in cui venivano avvisate della temporanea sospensione delle somministrazioni”.

È quanto dichiara l’assessore regionale alla Salute, Rocco Leone.

“Senza volerci sottrarre al peso delle nostre funzioni e responsabilità, che dall’inizio del mandato abbiamo onorato con sacrificio e dedizione, vogliamo riferire – aggiunge Leone – che questo problema legato alla campagna vaccinale riguarda tutta l’Italia e il motivo è semplice: mancano i vaccini a causa dei ritardi nelle consegne conseguenti allo storno che le case farmaceutiche hanno perpetrato a vantaggio di alcuni Stati e a scapito di altri, quali l’Italia.

Per onore della verità – prosegue – vogliamo ribadire che la Basilicata, tra mille difficolta, oltre ad avere attivato 131 punti vaccinali, tanti quanti sono i suoi municipi, si posiziona tra le regioni italiane che hanno somministrato più dosi rispetto a quelle ricevute. Non prevale pertanto il vulnus dell’organizzazione, ma piuttosto quello dell’approvvigionamento.

Nelle nostre parole – conclude l’assessore – solo un velo di rammarico, ma soprattutto tanta speranza per il futuro. E, come ama ripetere sempre il nostro presidente Bardi, siamo convinti che restando uniti ce la faremo anche questa volta”.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
18/04/2021 - Bolognetti: noi questo infame “muro” lo scavalcheremo.

Stiamo per diventare stranieri nel nostro stesso Paese. Vogliono erigere "barriere" e "confini" tra una regione e l'altra e poi magari tra un comune e l'altro, tra un quartiere e l'altro. Finché il confine non diventerà la nostra porta di casa e magari il nostro soggiorno. <...-->continua

18/04/2021 - Gruppo Lupi San Severino scrive a ente Parco su tagli forestali a bosco Magnano

L’ associazione Gruppo Lupi San Severino Lucano intende portare all’attenzione dell’Ente Parco il problema dell’impatto dei tagli forestali a Bosco Magnano, nel comune di Chiaromonte. Come associazione avevamo fotografato tre anni fa l’Ululone appenninico nei ...-->continua

18/04/2021 - Rosa su fornitura dei servizi nelle zone industriali della provincia di Potenza

“Da una manciata di settimane è stata approvata la legge che ha messo in liquidazione il Consorzio industriale di Potenza. In questo periodo, abbiamo, assieme al collega Cupparo, l’Egrib ed Acquedotto Lucano, lavorato per attuare quanto previsto dalla legge ed...-->continua

17/04/2021 - Consiglio Nazionale, Giordano (Ugl):”Nel materano grave disagio economico-social

“All’impoverimento ed al degrado che sta investendo la Provincia di Matera, bisogna rispondere invertendo le tendenze in atto ed affermare il diritto al lavoro, alla formazione, alla sicurezza, alla salute: nel territorio materano una famiglia su 4 vive in sit...-->continua

17/04/2021 - Bolognetti: un pass per spostarsi tra regioni? Se così sarà varcherò il Rubicone

Leggo di una proposta finalizzata ad introdurre un pass per potersi spostare da una regione all’altra. Ritengo che questa insana idea crei una patente discriminazione e che di tutta evidenza sia finalizzata ad indurre, anche chi non vuole farlo, a vaccinarsi. ...-->continua

17/04/2021 - Padula (FI Giovani) su ok di Draghi a nuova linea alta velocità a sud

La determinazione del tracciato di una nuova​ linea ferroviaria Alta Velocità /Alta Capacità, con traffico di treni passeggeri (Alta Velocità e Regionali) e merci, comprese quelle pericolose, che è parte integrante del Corridoio Europeo Berlino-Palermo, ...-->continua

16/04/2021 - Stellantis Melfi, Costanzo e Palumbo (Ugl) su ridimensionamento sito lucano

“Dopo l’incontro avvenuto ieri a Torino tra la delegazione Stellantis e i sindacati metalmeccanici sulle fabbriche italiane, apprendiamo con soddisfazione che il gruppo automobilistico ha dato continuità al piano industriale già da due anni programmato”.
E...-->continua















WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo