HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Educazione alla parità, Pipponzi: al via progetto nelle scuole

23/02/2021

In seguito alla sottoscrizione del Protocollo di intesa tra Parole O_Stili e il Comitato Paritetico Ufficio Scolastico Regionale e Consigliera Regionale di Parità, da settembre 2021 partirà in Basilicata un percorso per supportare i docenti e gli studenti nell’insegnamento dell’educazione civica e digitale, a partire dai dieci principi del Manifesto della comunicazione non ostile che, per la trasversalità dei contenuti che affronta, si presta a favorire una riflessione e approfondimenti in ambito civico, volti anche alla promozione della parità di genere ed al contrasto di stereotipi e pregiudizi. Ne dà comunicazione la Consigliera regionale di parità, Ivana Pipponzi.

Il percorso coprirà tutti gli ordini e gradi scolastici, partendo dalla scuola primaria e arrivando alla classe quinta della scuola secondaria di secondo grado. Rivolge l'attenzione anche verso i temi della sostenibilità, nelle sue differenti accezioni e della costituzione.

Il percorso sarà declinato in maniera specifica a seconda del tipo di indirizzo scolastico con contenuti modulabili e customizzabili a seconda delle esigenze di approfondimento.

Il percorso prevede il coinvolgimento delle studentesse e degli studenti e dei docenti.

Per le ragazze e per i ragazzi, il progetto si svilupperà attraverso il lavoro con gli insegnanti dove saranno affrontate le tematiche relative all’educazione civica e digitale e saranno sviluppati liberamente progetti specifici.

Per gli insegnanti, invece verranno proposti incontri formativi online di supporto al progetto di cittadinanza civica e digitale e uno sportello di supporto. La partecipazione è aperta a tutti gli insegnanti della Regione Basilicata, e avrà l’obiettivo incidere attivamente sul processo di educazione culturale per contrastare l’odio on line.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
7/03/2021 - Pozzo Pergola 1: il sindaco di Marsico Nuovo chieda subito la bonifica

Eni ha comunicato al comune di Marsico Nuovo la “rinuncia al procedimento di Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) riguardante il progetto di messa in produzione del pozzo Pergola 1 la realizzazione delle condotte di collegamento dell’Area Innesto 3, nell’ambito della conc...-->continua

7/03/2021 - Pd: Maratea non merita questo sindaco e questa Amministrazione

I fatti avvenuti nell’ufficio del Sindaco di Maratea, venerdi 5 marzo u.s., sono il triste epilogo di una consiliatura che già dopo pochi mesi dal suo avvio si era dimostrata inconsistente e dannosa per l’intera cittadinanza.
Continui rinvii sulle decision...-->continua

6/03/2021 - Maratea, sindaco Stoppelli: ''I fatti verranno accertati in sede giudiziaria''

In queste ultime ore, si è scritto molto forse troppo, ed è doveroso fornire un ulteriore chiarimento. Le motivazioni che mi hanno condotto alla scelta politica amministrativa di revoca di due assessori sono ampiamente motivate e descritte nel decreto adottato...-->continua

6/03/2021 - Lettera aperta al Sindaco di Maratea

Sig. Sindaco,
Le scriviamo per esprimere tutta la nostra indignazione per quanto accaduto nel pomeriggio di ieri all’interno della casa comunale a danno di una donna, l'assessora Francesca Crusco.
Riteniamo il comportamento da Lei tenuto inammissibil...-->continua

6/03/2021 - Anpi e Libera: ‘’Un piano vaccinale serio per tutta la regione’’

Il disastro della sanità regionalizzata, messo drammaticamente in luce dalla pandemia, amplifica le difficoltà di un piano vaccinale lento e iniquo. La campagna vaccinale deve essere puntuale e organizzata. Bisogna fare presto perché stiamo assistendo ad una ...-->continua

6/03/2021 - Lauria: i commercianti chiedono la revoca della zona rossa

Gentilissimi Ministro Speranza e Presidente Bardi, dopo l’ennesima chiusura, un gruppo di commercianti e di partite iva di Lauria vuole urlare la propria rabbia ad un provvedimento che ci vede per l’ennesima volta lesi. Dopo un anno dal primo lockdown, quando ...-->continua

6/03/2021 - Melfi: emergenza covid e vertenze. Le istituzioni intervengano a tutela e salvaguardia dei lavoratori

Il posticipo delle vaccinazioni per le fasce Over 80 a Melfi programmate dal 6 marzo in poi, obbliga la popolazione a rispettare rigorosamente le misure di distanziamento sociale, prevenzione e sicurezza sanitaria, stante il rapido propagarsi dei contagi che c...-->continua











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo