HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Agevolazioni alle imprese, la Giunta approva un avviso pubblico

4/12/2020

L’Avviso Pubblico “Contributo alle imprese ed ai professionisti lucani per far fronte alla Tar/Taric 2020” è stato approvato oggi dalla Giunta Regionale su proposta dell’assessore alle Attività Produttive Francesco Cupparo. La copertura finanziaria degli oneri connessi all’A.P., pari a 20 milioni di euro, è assicurata dalla disponibilità finanziaria a valere sulle risorse dell’Asse 3 “Competitività” del PO FESR Basilicata 2014-2020.



“La Giunta – spiega l’assessore Cupparo – ha preso atto degli esiti della procedura negoziata tra Regione ed i 131 Comuni della Basilicata, rappresentati dall’Anci, conclusa il 12 novembre scorso, finalizzata a condividere gli aspetti di competenza degli Enti Locali della misura agevolativa regionale volta a concedere contributi alle imprese lucane ed ai professionisti per far fronte alla tassa sui rifiuti Tar/Taric 20220. Secondo la ricognizione effettuata sono state stimate in 25 milioni di euro le entrate totali all’anno in corso dai tributi per i rifiuti dovuti sia dai titolari di pmi che dai liberi professionisti, questi ultimi per le utenze non domestiche”.



“Nell’ambito delle azioni messe in campo per il sostegno finanziario di imprese e lavoratori autonomi professionisti, categorie produttive fortemente danneggiate sotto il profilo economico dall’emergenza Covid 19, abbiamo quindi ritenuto opportuno – afferma l’assessore – concedere una misura straordinaria a loro favore tesa a neutralizzare in quota parte, per l’80%, il costo della Tari che dovrebbero sostenere per l’annualità 2020. Va precisato che le misure temporanee di aiuto per supportare l’economia nel periodo di crisi connessa al Covid-19 sono state prorogate dalla Commissione Europea al 30 giugno 2021 e che il contributo previsto nell’avviso pubblico è una sovvenzione rientrante nella forma delle “somme forfettarie”.



“Abbiamo evitato – dice ancora Cupparo – che la riduzione della Tari si risolvesse in minori entrate per i bilanci comunali già falcidiati dai trasferimenti statali intervenendo direttamente come Regione. Diminuire la Tari non è soltanto un atto doveroso per la crisi economica senza precedenti che le imprese stanno subendo e affrontando senza alcuna colpa, ma anche secondo le norme. Obbligando alla chiusura durante il lockdown è logico che i rifiuti non sono stati prodotti o sono stati minori e di conseguenza è normale intervenire. Anche in questo caso – conclude Cupparo – ci siamo mossi in una logica di complementarietà e in aggiunta a misure di aiuto del Governo”.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
22/01/2021 - Francavilla in Sinni: minoranza su disagi all'ufficio postale

I sottoscritti consiglieri del Gruppo Consiliare “ Scelta Comune” di Francavilla in Sinni (PZ) denunciano la grave situazione organizzativa dell'ufficio di Poste Italiane di Francavilla ormai divenuta inaccettabile per un paese civile:
-I cittadini sono costretti ad asp...-->continua

22/01/2021 - Premio Olivarum, fino al 31 gennaio le domande

Fanelli: “Il comparto olivicolo in Basilicata è simbolo di tradizione, difesa del suolo ed una risorsa economica con notevoli possibilità di sviluppo e l’olio extravergine d’oliva lucano è il risultato della grande competenza dei nostri produttori”.

...-->continua

22/01/2021 - Droga, Pepe (Lega): “Duro colpo allo spaccio tra Basilicata e Puglia”

“Esprimo soddisfazione per l’operazione condotta dai carabinieri delle compagnie di Matera e Tricarico che, dall’alba di questa mattina, ha portato alla custodia cautelare in carcere e al fermo di un totale di 28 indiziati accusati di spaccio di stupefacenti, ...-->continua

21/01/2021 - Comitato Gorgoglione: ''nuove missive alle istituzioni per informarli dell'interlucuzione con Politecnico''

In merito all’interlocuzione intercorsa nei giorni scorsi tra il Comitato Civico per Gorgoglione e il Politecnico di Torino( clicca qui per l’articolo
-->continua

21/01/2021 - Melfi, Ugl:”La visita di Tavares è importante”

“Consideriamo molto importante l’incontro avvenuto oggi a Melfi (PZ) con l’amministratore delegato del Gruppo Stellantis, Carlos Tavares, dove dalla Basilicata si conferma che lo stabilimento e tutti i suoi addetti sono pronti ad accettare le nuove sfide del m...-->continua

21/01/2021 - Cave ed aree demaniali, Merra: 'Nuove collaborazioni con il Cnr'

Avviata su iniziativa dell’assessore regionale alle Infrastrutture, Donatella Merra, un’attività di pianificazione e di programmazione strategica della Regione Basilicata con il Cnr-Imaa di Tito, al fine di “rafforzare le collaborazioni e le sinergie istituzio...-->continua

21/01/2021 - Stellantis, Spera (Ugl): “Con Tavares incontro molto importante”

L’Ugl Metalmeccanici “considera molto importante l’incontro avvenuto oggi con l’amministratore delegato del Gruppo Stellantis, Carlos Tavares, il quale ha confermato tutti gli impegni assunti da FCA nel nostro paese”.
È quanto dichiara il Segretario Nazion...-->continua











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo