HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Valorizzazione patrimonio faunistico: convenzione tra istituzioni materane

1/07/2020

Valorizzare e salvaguardare il patrimonio faunistico e naturalistico del territorio del materano attraverso il potenziamento dei presidi di soccorso, dei presidi antincendio territoriali a protezione delle Riserve naturali di San Giuliano, dei Calanchi di Montalbano Jonico e di Bosco Pantano di Policoro, svolgendo altresì un’attività di supporto per la vigilanza anti Covid. Su queste basi si rinnova e si rafforza anche quest’anno il rapporto di collaborazione tra Provincia di Matera, Prefettura di Matera e Comando Provinciale dei Vigili del fuoco, che hanno siglato una convenzione finalizzata a potenziare i presidi antincendio e, in particolare, a ridurre sensibilmente la probabilità del rischio di intervento tecnico urgente nell’ambito delle riserve gestite dalla Provincia di Matera, soprattutto ai fini del contrasto alla diffusione degli incendi che possono svilupparsi nei mesi più caldi dell’anno. A sottoscrivere l’intesa, nel palazzo di Governo, il Prefetto Rinaldo Argentieri, il presidente della Provincia Piero Marrese e il comandante dei Vigili del Fuoco Salvatore Tafaro.
Le riserve in questione sono quella di San Giuliano, dei Calanchi di Montalbano Jonico e quella di Bosco Pantano di Policoro, dove verrà attivato un presidio dinamico con attività di ricognizione e pattugliamento da parte di un’unità operativa di soccorso acquatico per il controllo e la vigilanza di tutta l’area, con l’attività a terra di supporto per il controllo delle misure anti “COVID-19”. Il personale volontario del distaccamento di Montalbano Jonico garantirà invece il presidio per la riserva dei Calanchi di Montalbano. Le risorse economiche per garantire il servizio sono state messe a disposizione dalla Provincia.
La convenzione avrà validità fino al 30 settembre 2020. “Si tratta di un momento di sostegno e supporto reciproco per la difesa e la salvaguardia delle nostre riserve – ha evidenziato il presidente Marrese -. La Provincia sta dando il massimo per preservare, sostenere e valorizzare il nostro patrimonio ambientale e forestale, sia attraverso un intenso controllo e un presidio costante, sia adoperandosi per il rispetto delle misure anti Covid. Ringrazio la Prefettura e il Comando dei Vigili del Fuoco, unitamente ai nostri volontari, che si adopereranno per garantire la sicurezza del nostro territorio e delle nostre aree protette”.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
6/08/2020 - Ex Embraco, Spera (Ugl): “Vogliamo un nuovo progetto, non assistenzialismo”

“Vogliamo un nuovo progetto concreto, basato sul lavoro e non sull'assistenzialismo. Per questo chiediamo tempi di attuazione più celeri per la futura reindustrializzazione. Il territorio torinese non può dimenticare il suo cuore pulsante rappresentato dal binomio industria ...-->continua

6/08/2020 - L’assessore Leone su nuovo ospedale Lagonegro

L’assessore alla Salute, Rocco Leone, esprime soddisfazione per l’approvazione della delibera approvata nella seduta odierna, riguardante l’Ospedale di Lagonegro.

“Ancora una volta il governo regionale guidato da Vito Bardi è passato dalle parole ai f...-->continua

6/08/2020 - Guarino e Marrese: ‘Su Cotrab intempestive le dichiarazioni dell’assessore Merra

Ci sorprendono non poco, le dichiarazioni dell’assessore regionale ai Trasporti, Donatella Merra, in ordine alle presunte responsabilità delle Province (Potenza e Matera) sulle questioni in essere con il consorzio Cotrab, gestore del trasporto pubblico.
<...-->continua

6/08/2020 - Meritocrazia Italia: 'vicinanza e solidarietà al popolo libanese'

A due giorni dalla violenta esplosione avvenuta a Beirut, capitale del Libano, il bilancio delle vittime sale a 135 persone e quattromila feriti.
Un bilancio drammatico che desta preoccupazioni e cordoglio nel mondo intero, per l’elevato numero delle vitti...-->continua

6/08/2020 - ''Un dialogo nonviolento che fa emergere gravi carenze sul tema disabilità''

Maurizio Bolognetti dallo scorso 6 luglio è in sciopero della fame per chiedere alla Regione Basilicata di dare seguito alla promessa di un provvedimento a tutela dei diritti delle persone con disabilità, affinché possano avere a disposizione gli ausili approp...-->continua

6/08/2020 - Formazione, Cupparo: elevare la qualità per garantire nuovi posti di lavoro

La lettera aperta, a firma di legali rappresentanti di una trentina di Organismi di Formazione accreditati in Regione Basilicata, richiede precisazioni ed alcune valutazioni politiche dovute non solo agli Organismi quanto piuttosto ai numerosissimi giovani ch...-->continua

6/08/2020 - Lomuti: 'Lagonegro un’ospedale allo sbando'

Problemi strutturali, è dal 2000, da vent’anni che non viene fatto nessun intervento, con la giustificazione che l’ospedale doveva essere costruito altrove, non si è investito nulla, per cui ha deficienze architettoniche, la struttura è fatiscente, c’è un pro...-->continua









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo