HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Ex Ilva, Spera (Ugl): “Stabilimenti ArcelorMittal alla deriva”

19/05/2020

Ugl:”Inviata lettera con richiesta di incontro a Catalfo e Patuanelli”.

“Stiamo assistendo all’abbandono dei stabilimenti da parte di ArcelorMittal”, dichiara il segretario nazionale Ugl Metalmeccanici, Antonio Spera.
“Ormai siamo arrivati a circa 40 MLN di euro di scaduto, che a fine maggio potrebbero arrivare a 60. Ci sono perdite importanti che secondo le stime potrebbero arrivare a livelli di circa 1 MLN di euro al mese come nel passato. Indotto, appalti e trasporti che vanno avanti solo con gli anticipi: è una situazione che non può essere più sostenuta. C’è bisogno di un intervento del Governo prima che ArcelorMittal continui ad accumulare solo debiti e iniziare a pensare alla clausola di rescissione del contratto e contemporaneamente portare gli impianti al macero. Ieri - prosegue Spera - abbiamo sollecitato con una lettera la richiesta di incontro urgente al Ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, e al Ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo. La cassa integrazione per Covid-19 è stata usata senza alcun criterio in tutti i siti: solo a Taranto sono stati messi in cassa integrazione circa quattromila lavoratori che si vanno aggiungere ai milleseicento in amministrazione straordinaria. Investimenti per l’ambientalizzazione fermi, scarsa manutenzione degli impianti e gestione approssimativa: ormai hanno deciso di abbandonare i progetti e il rilancio del siderurgico e dell'ambiente soprattutto a Taranto. La multinazionale - conclude Spera – per l’Ugl, sta umiliando il nostro Paese e tutti i lavoratori: non è possibile continuare ad accettabile questa farsa”



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
14/07/2020 - Pipponzi: costruire azioni per la tutela del lavoro femminile e del welfare

“Annualmente viene redatto dall’Ispettorato nazionale del Lavoro, e successivamente da quello territoriale, la Relazione annuale sulle convalide delle dimissioni delle lavoratrici madri e dei lavoratori padri.
Attraverso questa Relazione vengono riportati i dati delle di...-->continua

14/07/2020 - Proroga stato emergenza, Fanelli: rischio paralisi per migliaia di aziende

“È inconcepibile prorogare lo stato di emergenza per Coronavirus fino al 31 ottobre o fine a fine anno. È pura follia”. A sostenerlo il vice presidente della Giunta regionale, Francesco Fanelli. “Sarebbe un danno per l’economia, così si rischia di mettere in g...-->continua

14/07/2020 - Libera San Severino solidale con sindaco Fiore e cittadini colpiti da ingiurie

Il Presidio di Libera di San Severino Lucano condanna con forza l’uso delle lettere anonime, utilizzate nei confronti del Sindaco Franco Fiore e di alcuni concittadini, utilizzando minacce e offese non degne di un paese civile. Non è con le lettere anonime che...-->continua

14/07/2020 - Valore Donna, Cupparo: 'Primo contributo per favorire permanenza al lavoro'

In un messaggio inviato a Ivana Pipponzi, Consigliera regionale di Parità, l’assessore alle Attività produttive con delega al Lavoro Francesco Cupparo, scusandosi per non poter partecipare alla conferenza stampa di oggi a causa di altri impegni istituzionali, ...-->continua

14/07/2020 - Voglia di rinnovamento tra i Verdi, Europa Verde

In un periodo storico nel quale la politica offre prove di distacco dal paese reale, manifestando il peggio di se tra annunci roboanti da un lato e propagandistici contrari dall’altro, i Verdi, Europa Verde, sentono il bisogno di riportare tra la gente, casa p...-->continua

14/07/2020 - Trerotola: ‘Bardi permetta ai lucani di tornare a giocare a carte’

In Basilicata, dopo i disagi e le privazioni subite a causa della pandemia, nel percorso verso un graduale ritorno alla normalità, sia pure nel rispetto delle condizioni di prevenzione e sicurezza, manca un tassello di fondamentale importanza per restituire un...-->continua

13/07/2020 - Giordano (Ugl):”Il Covid-19 nel materano ha accentuato la crisi Economico- Polit

“La provincia di Matera è ricca di eccellenze, storia e talenti. Possono esserci anni buoni e anni meno buoni ma l'importante è restare, combattere fino alla fine per arrivare a uscirne da questa recessione che sta’ ingoiando il territorio: non è bastato l’eve...-->continua









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo