HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

UilFpl: ‘’operatori sanitari non possono più attendere la burocrazia’’

8/05/2020

In data sette maggio il Dipartimento Sanità ha inviato alle Aziende del SSR, ad eccezione del CROB, una nota con la quale veniva richiesta la ricognizione degli operatori impiegati nelle attività connesse all’Emergenza Covid-19 del Comparto e della Dirigenza e di altri profili sanitari. Tale ricognizione, pur non essendo esplicitamente indicata in tale nota, era necessaria anche al fine di individuare, dopo la ricognizione del personale direttamente coinvolto nei percorsi COVID, ulteriori fasce di personale potenzialmente beneficiari di tali incentivi economici. Tanto premesso, la UIL FPL si è trovata a prendere atto che qualche Azienda ancora deve riscontrare la nota, determinando così l’impossibilità di proseguire il confronto sindacale e, di conseguenza, la mancata erogazione delle somme(ampiamente meritate) al personale interessato, a diversi livelli, al rischio ed al disagio connessi all’epidemia. Pertanto,la UIL FPL invita le Aziende ad investire ad “horas” gli uffici preposti per la trasmissione di tali dati con la consapevolezza che nessun Dirigente Aziendale vorrà sottrarsi ad un impegno senza il quale chi è impegnato in prima linea nella lotta alla pandemia non potrà beneficiare di un riconoscimento economico per il grande lavoro svolto in questi mesi. La UIL FPL, infine, chiede per l’ennesima volta alla Regione Basilicata di trovare una soluzione per gli operatori dell’IRCCS CROB che si sono spesi anch’essi nella lotta al Covid 19 e si augura che la prossima riunione si possa concludere con un accordo per dare il giusto riconoscimento anche a questi operatori che ad oggi, pare, siano ancora tagliati fuori dalla ripartizione.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
11/07/2020 - Sindaco Castelluccio Inf.: ‘Il nostro concittadino ha rispettato i protocolli’

“Nelle ultime ore è risultato positivo al Covid-19 un nostro concittadino rientrato dal Kazakistan.
Vorrei far giungere a tutti voi compaesani un messaggio di tranquillità, poiché la situazione è pienamente sotto controllo.
Il concittadino risultato positivo, arrivat...-->continua

11/07/2020 - Il Covid e l'insegnamento di 'un'adeguata rete di assistenza sul territorio'

“Privilegiando i grandi ospedali, cittadini non protetti”. Parole che pesano come macigni, un’analisi che dovrebbe far pensare un po’ tutti, anche perché la fonte è autorevole: parliamo della Corte dei Conti che il termometro sociale ce l’ha sotto gli occhi. ...-->continua

11/07/2020 - Fratelli d'Italia di Rionero in Vulture risponde alla Consigliere Carlucci

La campagna elettorale è iniziata. E si vede dalle dichiarazioni prive di fondamento della Consigliera regionale dei 5 stelle Carmela Carlucci, che, non ce ne voglia, sta facendo una ben magra figura.
Per la prima volta, un Assessore regionale investe in ...-->continua

10/07/2020 - De Bonis su inganno del grano,interrogazione a Bellanova

“Nel mercato del grano, ancora una volta assistiamo a comportamenti opachi che sono ai limiti della frode. Il grano estero, di dubbia qualità e salubrità, viene immesso in maniera poco chiara nel calderone della produzione nazionale, e questo non fa che drogar...-->continua

10/07/2020 - Crisi industria, Spera (Ugl):” Serve shock fiscale e dare ossigeno alle imprese”

“I dati del centro studi Ugl metalmeccanici, consegnano un quadro del tutto entusiasmante che si sposa abbondantemente guardando ai termini del confronto: un orribile aprile, un pessimo maggio mese quasi interamente caratterizzato dal lockdown produttivo, un c...-->continua

10/07/2020 - Giordano (Ugl) su incontro Ministro Bellanova

“I bonus mancati, i ritardi nell’erogazione della cassa integrazione sono inammissibili e rischiano di alimentare ulteriori tensioni mettendo in pericolo la stabilità sociale della Regione. I cittadini materani già provati dalle conseguenze economiche della pa...-->continua

10/07/2020 - Lungodegenza riabilitativa di Chiaromonte: ‘’fiore all’occhiello della Basilicat

''Mai come in questo periodo così particolare e preoccupante, parlare di strutture che si occupano dei mille problemi degli anziani che soffrono e sono sempre più a disagio, diventa prioritario. Occorre portare loro un conforto, perché possano vivere la vita ...-->continua









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo