HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Castelluccio Inf., gruppo 'Paese Ideale':'rendiamo noti i dati su sorveglianza e pubblica sicurezza''

22/04/2020

La comunicazione e il diritto all’informazione dei cittadini sono esigenze di particolare importanza sempre e, a maggior ragione, in questo periodo di emergenza che stiamo vivendo nel quale le persone ormai, di due settimane in due settimane, sono in quarantena da più di 40 giorni onorando e rispettando responsabilmente le prescrizioni e le limitazioni alle libertà individuali.
Oggi, un’informazione se non quotidiana, almeno periodica, e soprattutto ufficiale assume una rilevanza fondamentale e non può e non deve essere sostituita da quello che ognuno di noi può ricavare dai social. Ci riferiamo a quello che accade nella nostra comunità, naturalmente.
Molti Sindaci lucani anche di comuni a noi vicini, alcuni quotidianamente, altri periodicamente in questi 40 e più giorni, hanno puntualmente informato i propri cittadini su quello che stava succedendo nella propria comunità, rendono noti i dati delle attività di sorveglianza sanitaria, di controllo amministrativo, di pubblica sicurezza e di assistenza alla popolazione effettuate sul territorio comunale a partire dall’entrata in vigore del DPCM 11 Marzo 2020 e fino alla data odierna, pubblicando sui loro siti istituzionali veri e propri Bollettini.
Per questo, chiediamo all’Amministrazione comunale ed al Sindaco di pubblicare, sul sito del comune, un bollettino con cadenza periodica, almeno due volte a settimana, con il quale informare sulle attività svolte dall’ente che riteniamo debbano essere condivise con i nostri concittadini e che sono di seguito elencate:


1. Attività di sorveglianza sanitaria dall’11 marzo 2020 fino alla data di pubblicazione:
 Quante persone sono state in isolamento fiduciario domiciliare;
 Quante persone sono uscite dall’ isolamento fiduciario domiciliare perché senza sintomatologie;
 Quante persone sono state in isolamento domiciliare obbligatorio;
 Quante persone sono uscite dall’ isolamento domiciliare obbligatorio perché senza sintomatologie;
 Quanti tamponi sono stati fatti e con quale esito;
 Quanti interventi di sanificazione sono stati fatti sul territorio comunale e quali prodotti sono stati utilizzati.

2. Attività di controllo amministrativo e di pubblica sicurezza effettuate dalla polizia locale dall’11 marzo 2020 alla data di pubblicazione:
 Quante persone sono state controllate;
 Quante persone sono state denunciate ex art. 650 C.P;
 Quante persone sono state denunciate ex art. 495 e 496 C.P;
 Quanti controlli su esercizi commerciali sono stati effettuati;
 Quanti titolari di esercizi commerciali sono stati denunciati ex art. 650 C.P;
 Quanti titolari di esercizi commerciali sono stati sanzionati amministrativamente.

3. Attività di controllo al varco attivo alla stazione dal 19 marzo fino alla data di pubblicazione:
 Quanti sono stati gli accessi quotidiani in ingresso ed in uscita al varco attivo;
 Quanti di questi accessi non hanno rispettato le norme regionali e statali ( motivi non conformi e/o accessi per più di una volta in ingresso ed in uscita senza giustificato motivo);
 Quanti di questi accessi hanno riguardato persone provenienti da altri comuni ( corrieri, fornitori di attività aperte, privati cittadini);
 Quanti Pass sono stati rilasciati e per quali motivazioni.

4. Attività di assistenza alla popolazione dall’11 marzo 2020 alla data di pubblicazione:
a. Quanti interventi di assistenza domiciliare per consegna farmaci sono stati effettuati;
b. Quanti interventi di assistenza domiciliare per consegna beni di prima necessità sono stati effettuati.

Pensiamo sia doveroso da parte dell’Amministrazione e del Sindaco fornire queste informazioni ai nostri concittadini per renderli partecipi non solo di averle avviate, ma di come e quanto funzionino.
Ci auguriamo che vengano rese note al più presto, seguendo l’esempio di altre Amministrazioni, anche per evitare il rincorrersi di notizie, spesso false ed imprecise, a volte fondate, che possono confondere ed allarmare senza motivo le persone.



Antonio Alagia Alessandro Carlomagno Roberto Giordano




archivio

ALTRI

La Voce della Politica
14/07/2020 - Ex Ilva, Spera (Ugl): ”Criticità di pagamento per imprese indotto”

“Siamo alle solite, ancora continua la situazione di grave criticità che interessa le imprese dell’indotto dell’ex Ilva in perenne e persistente attesa del pagamento dei crediti maturati nei primi mesi dell’anno che ammontano a diversi milioni di euro”.
Forte è la denunc...-->continua

14/07/2020 - De Bonis sulla discarica di Guardia Perticara

“In un tempo in cui dobbiamo confrontarci con il serio problema dello spopolamento dei territori interni del nostro paese, assistiamo a decisioni molto discutibili come quella di ampliare la discarica di Guardia Perticara, in provincia di Potenza, che diventer...-->continua

14/07/2020 - Senise: riunione di Lega-noi con Salvini e Fratelli d’Italia

In vista dell prossima tornata elettorale nella giornata del 10 luglio u.s. Si sono riuniti i coordinamenti cittadini di Lega-noi con Salvini e Fratelli d’Italia.
All’incontro, promosso dal segretario cittadino del circolo Fratelli d’Italia - Giuseppe Gigl...-->continua

14/07/2020 - Pipponzi: costruire azioni per la tutela del lavoro femminile e del welfare

“Annualmente viene redatto dall’Ispettorato nazionale del Lavoro, e successivamente da quello territoriale, la Relazione annuale sulle convalide delle dimissioni delle lavoratrici madri e dei lavoratori padri.
Attraverso questa Relazione vengono riportati ...-->continua

14/07/2020 - Proroga stato emergenza, Fanelli: rischio paralisi per migliaia di aziende

“È inconcepibile prorogare lo stato di emergenza per Coronavirus fino al 31 ottobre o fine a fine anno. È pura follia”. A sostenerlo il vice presidente della Giunta regionale, Francesco Fanelli. “Sarebbe un danno per l’economia, così si rischia di mettere in g...-->continua

14/07/2020 - Libera San Severino solidale con sindaco Fiore e cittadini colpiti da ingiurie

Il Presidio di Libera di San Severino Lucano condanna con forza l’uso delle lettere anonime, utilizzate nei confronti del Sindaco Franco Fiore e di alcuni concittadini, utilizzando minacce e offese non degne di un paese civile. Non è con le lettere anonime che...-->continua

14/07/2020 - Valore Donna, Cupparo: 'Primo contributo per favorire permanenza al lavoro'

In un messaggio inviato a Ivana Pipponzi, Consigliera regionale di Parità, l’assessore alle Attività produttive con delega al Lavoro Francesco Cupparo, scusandosi per non poter partecipare alla conferenza stampa di oggi a causa di altri impegni istituzionali, ...-->continua









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo