HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

UIL FPL risponde a cgil e cisl su dotazione visiera iscritti Uil Fpl

7/04/2020

La scrivente organizzazione, in merito alla  nota inviata da alcune sigle sindacali, presumibilmente sulla iniziativa della Uil FPL aziendale di mettere a disposizione dei propri iscritti, impegnati nei reparti COVID 19 della sanità pubblica e privata, di una visiera di protezione riutilizzabile,  precisa quanto segue.
A nessuno sfugge la drammatica carenza di dispositivi di protezione e sicurezza che, malgrado gli sforzi di codesta azienda e della Task Force Regionale, non si riescono a trovare per dotare tutti gli operatori che hanno contatti con i Covid 19 .È noto, altresì che la  scrivente, da sola e unitariamente, sta denunciando in tutte le sedi tale carenza, ma per non limitarsi semplicemente a gridare " al lupo al lupo" ha ritenuto opportuno dotare i propri iscritti di un presidio efficace ( quello più adeguato disponibile sul mercato) nel caso in cui questa carenza e questa inadempienza ( seppure non voluta) da parte dell' azienda dovesse persistere. Una sorta di protezione di riserva da utilizzare alla bisogna in casi estremi. Non sfugge affatto alla Uil fpl l'obbligo delle aziende di garantire nei luoghi di lavoro la dotazione di DPI al personale, secondo quanto previsto dal DGL 81/2008, ma questo non è avvenuto e non avviene, né ci risulta che ci siano in dotazione DPI a norma CEE sufficienti da garantire il fabbisogno quotidiano di un grande ospedale come il S. Carlo che è enorme.  Lungi da noi sostituirci all'Azienda,  ma non possiamo assistere inermi al dramma di operatori che vanno alla guerra senza armi, solo perché la norma prevede una cosa  che nella realtà non esiste. Questa pandemia ci sta travolgendo e noi abbiamo pensato di dare un nostro piccolo contributo e non solo di " abbaiare alla luna". La norma, al momento, è inapplicabile per la semplice ragione che non ci sono gli strumenti per farlo. Dotare, perciò i propri iscritti di un supporto di riserva nel caso in cui manchi o scarseggi il materiale è anche un aiuto indiretto a tutti gli altri operatori, per cui è un supporto concreto e solo relativamente indirizzato ai propri associati. Essere accusati di fare sciacallaggio è una cosa inaccettabile. In questo periodo l'azienda sta ricevendo in donazione molto materiale dai soggetti più disparati, per cui il nostro gesto solidale non nuoce a nessuno, anzi, aiuta in un momento estremo di bisogno. Ecco perché ci appaiono incomprensibili le ire di chi, in passato, ha regalato maglioncini ai propri iscritti addirittura con il logo del S. Carlo e nessuno ha fiatato per pudore e buon gusto. Le visiere tra l’altro sono anonime e non riportano il marchio UIL FPL : di quale speculazione si parla!!!!!.
Del resto le risorse della Uil FPL provengono in larga parte dagli operatori che oggi sono in prima linea nella lotta a questo male orribile e, davanti ad una loro specifica richiesta, la Segreteria non poteva girarsi dall'altra parte rispondendo semplicemente "deve provvedere l'azienda", quando sappiamo che in questo momento è vero solo sul piano teorico. È pertanto una cosa veramente sgradevole che, di fronte ad un'emergenza così drammatica , siamo chiamati a rispondere di una scelta fatta in perfetta autonomia ed a nostre spese, anche perché non ci siamo mai permessi dal giudicare le altrui iniziative. La Uil FPL, pertanto, nel respingere al mittente le accuse di strumentalizzazioni, vigilerà sulla sicurezza degli operatori. Vi è infine da precisare che l'iniziativa è rivolta non solo al S. Carlo, ma interessa tutte le aziende della sanità pubblica e privata.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
2/07/2020 - CNDDU commemora il giudici Ferlaino ed esprime solidarietà a Gratteri

Il Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei diritti umani intende commemorare la figura del giudice Francesco Ferlaino, ucciso dalla 'ndrangheta sotto casa, in località Nicastro, una frazione di Lamezia Terme, alle 13:30 del 3 luglio 1975, a colpi di lupara. L’im...-->continua

2/07/2020 - Giunta approva nuovi A.P., Cupparo: ‘Prosegue sostegno a imprese e lavoratori’

Prosegue l’attività del Dipartimento Attività Produttive sulle misure di aiuto e sostegno ad imprese, lavoratori e cittadini.

Su proposta dell’Assessore Francesco Cupparo oggi la Giunta Regionale ha approvato l’AP “Azioni di formazione continua per ca...-->continua

2/07/2020 - Viggiano, indotto Eni. Uil e Uilm: si apre spiraglio su vertenze Nico e Caruso

Si è tenuto oggi pomeriggio il Consiglio Territoriale della UIL UILM Basilicata davanti alla sede ENI di Viggiano (Convento), alla presenza del Segretario Regionale UILM Basilicata Marco Lomio, il Segretario Regionale Feneal Carmine Lombardi e del coordinatore...-->continua

2/07/2020 - Coopbox, proclamato lo stato di agitazione

Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil hanno proclamato il ripristino dello stato di agitazione alla Coopbox di Ferrandina con il conseguente blocco degli straordinari e di tutte le flessibilità di orario e di mansione. Lo comunicano in una nota i segretari ter...-->continua

2/07/2020 - Piano anticaporalato: pronta app 'Resto in campo'

E’ stata presentata dal Ministro del Lavoro e delle politiche sociali, On. Nunzia Catalfo, l’applicazione per dispositivi mobile ” Resto In Campo”, dedicata all’intermediazione diretta nel mercato del lavoro nel settore agricolo. Il rapido sviluppo di tale app...-->continua

2/07/2020 - Incontro in Provincia di Matera su manutenzione strada Cavonica

Una prima immediata soluzione è stata individuata dalla Provincia di Matera per la manutenzione straordinaria della strada S.P. 4 Cavonica, ma non ancora sufficiente a risolvere le numerose criticità che interessano un’arteria strategica del territorio materan...-->continua

2/07/2020 - Domani V appuntamento con la campagna ‘26 centesimi di democrazia’

La campagna “26 centesimi di democrazia” prosegue e venerdì 3 luglio tornerò a Potenza per tenere un sit-in in Piazza Matteotti. Prosegue con ulteriore slancio e nella certezza che stiamo provando a difendere un diritto costituzionale, un diritto sancito dall’...-->continua









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo