HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

MCL: ‘Bardi e Istituzioni diano ai lucani risposte chiare e veritiere’

6/04/2020

Abbiamo ascoltato quanto dichiarato dall’Assessore alla salute della Regione Basilicata nella riunione del Consiglio Regionale. Lo stesso ha definito questa pandemia COVID-19 come una “semplice influenza”. Detto da chi di professione fa il medico ci sarebbe da stare tranquilli se non fosse per qualche incongruenza dovuta alla stessa Amministrazione regionale. Ma se Leone afferma di non preoccuparsi e di stare sereni allora perché il Presidente Bardi ha adottato il provvedimento di chiusura della Regione? Se tutto è tranquillo come si spiega il trasferimento delle attrezzature e dei presidi da Pescopagano dove c’è una struttura adeguata e locali adeguati, a quella di Venosa dove i locali sono fatiscenti e non appropriati, così come dichiarato dallo stesso Sindaco del paese? Riteniamo che qualche risposta in merito sia dovuta ai cittadini lucani che, al contrario dell’Assessore Leone, hanno capito la gravità della situazione e cercano di rispettare i decreti nazionali e regionali. Evidentemente qualcuno mente sapendo di mentire e se questo arriva da un Assessore regionale è un atto di una gravità enorme. Non vogliamo ergerci a giudici ma sentire lo stesso Leone attaccare i MMG definendoli irresponsabili e aggiungere che essi “… nemmeno leggono le brochure informative gettandole nella spazzatura…” ci fa preoccupare per il livello dello scontro e della approssimazione con la quale si sta affrontando questo dramma. Vogliamo ricordare a Leone che anche il Presidente della Regione Lombardia disse inizialmente che si trattava di “una banale sindrome influenzale” salvo poi accorgersi che era tutt’altro e sappiamo tutti come stanno andando le cose, purtroppo. Ci chiediamo come può un Presidente di Regione tollerare alcuni atteggiamenti e dichiarazioni di chi invece di vigilare e tenere alta l’attenzione punta a sminuire quanto sta accadendo. È questo il momento per le Istituzioni di affiancare e non delegittimare i medici che tutti i giorni mettono a repentaglio la loro vita per salvarne altre. Queste professionalità vanno sostenute e va dato loro atto dell’immenso lavoro che stanno portando avanti, sopperendo a ritardi di cui non sono causa. Le responsabilità vanno attribuite e se i pazienti arrivano in terapia intensiva già con grossi rischi da arginare è per colpa di tamponi effettuati ed analizzati con immani ritardi. Chiediamo alle Istituzioni ed in particolare al Presidente Bardi che risposte chiare e veritiere vengano date ai lucani, smuovendo e risolvendo fattivamente ciò che sta provocando irrimediabili tragedie. Come MCL è doveroso ringraziare i Medici ed il personale sanitario tutto dell’Ospedale “San Carlo” di Potenza e di quello “Madonna delle Grazie” di Matera. Rivolgiamo ai lucani l’appello di restare a casa e di osservare quanto stabilito dalle disposizioni ministeriali. Certi di un segnale istituzionale, forte restiamo in attesa di ulteriori esternazioni, si spera questa volta, più reali e concrete.

Presidente regionale MCL
Giuseppe Lauria



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
28/05/2020 - ASP: continuano in Val d’Agri tamponi in ‘’drive-in’’

Prosegue in Val d’Agri la mappatura con tampone naso-farinegeo a tutti i cittadini maggiormente esposti a rischio contagio da Covid-19. L’attività di screening, svolta dagli operatori della squadra USCO del Distretto di Villa d’Agri con l’importante supporto dei volontari de...-->continua

28/05/2020 - Bardi su vicenda che coinvolge l’Ospedale San Carlo

Il presidente Bardi comunica che sono pervenute le risultanze della Commissione d’inchiesta interna, dopo la sua richiesta di aprire un’indagine sulla vicenda riportata dalla stampa, accaduta presso l’ospedale San Carlo a seguito del Covid 19.

I risul...-->continua

28/05/2020 - Leone e Vizziello su incarichi dirigenziali Asm

L’assessore alla Salute Rocco Leone e il consigliere regionale Giovanni Vizziello esprimono soddisfazione per l’epilogo che ha avuto la vicenda dell’ulteriore nomina del dottor Pietro Quinto, dirigente dell’Azienda sanitaria di Matera, il quale avrebbe assunto...-->continua

28/05/2020 - Fase 2, incontro in Regione su agricoltura e cooperazione

“Le questioni emerse oggi nell’incontro con i vertici regionali di sindacati, organizzazioni professionali di categoria e organizzazioni datoriali del mondo agricolo e di quello della cooperazione saranno approfondite a breve, come già deciso nell’incontro di ...-->continua

28/05/2020 - SLI: promuovere nuova occupazione facendo applicare la legge 150/2000

Stampa Libera e indipendente Basilicata fa della difesa del lavoro giornalistico e della lotta al precariato i suoi capisaldi. Una difesa che non si limita alle manifestazioni di intenti ma che si sostanzia in azioni concrete a favore dei tanti, troppi colle...-->continua

27/05/2020 - Centrale del Mercure: ‘Dati dell’Osservatorio privi di fondamento scientifico’

Abbiamo assistito, accompagnata dal solito, puerile trionfalismo, all’ennesima sceneggiata messa in campo dal cosiddetto Osservatorio Ambientale sulla Centrale del Mercure. Una struttura che è nata e vive in clamoroso conflitto di interessi i quanto finanziata...-->continua

27/05/2020 - Da giunta Bardi aiuti a imprese e turismo

Dalla Giunta Bardi una immediata risposta alle imprese, per rilanciare l’economia lucana.
Due le delibere con annessi avvisi.
Il primo, finanziato con 30 milioni di euro, prevede l’assegnazione di un “contributo a fondo perduto per liquidità e ripresa ...-->continua









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo