HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Partito Radicale: sciopero della fame a sostegno dell’iniziativa di Bolognetti

24/03/2020

Per favorire un clima di unità nazionale, il Governo, dal Presidente del Consiglio all’ex Ministro della Giustizia Orlando, escludono che vi possa essere una qualsiasi azione per uscire dalla violazione di leggi e trattati internazionali da parte dello Stato nei confronti di agenti di polizia penitenziaria, detenuti e tutto il personale che lavora nelle carceri.
Questo mentre ieri, nel silenzio mediatico, il segretario del Sindacato di Polizia Penitenziaria, Aldo Di Giacomo, rendeva noto che in tutta Italia sono una trentina gli agenti penitenziari e oltre una decina i detenuti positivi al coronavirus.

Intanto, sarebbe utile conoscere le cifre ufficiali dell’epidemia all’interno delle carceri, infettati e morti; e per quanto riguarda i detenuti i morti dal 1° gennaio ad oggi in regime di detenzione e a un mese dalla fine della detenzione, visto che non sono pochi i casi di detenuti liberati in prossimità della morte.

Per l’affermazione del diritto e della legge è in corso uno sciopero della fame di undici militanti del Partito Radicale in sostegno all’iniziativa nonviolenta di Maurizio Bolognetti, consigliere generale del Partito Radicale, che ha ripreso dalle ore 23.59 del 22 marzo lo sciopero della fame sospeso pochi giorni fa.

Il Satyagraha (insistenza per la verità) radicale prosegue e prosegue anche attraverso lo sciopero della fame, che è fame di democrazia e diritti umani; fame di giustizia.

Prosegue anche per chiedere che venga ripristinata l’agibilità democratica delle camere.

Occorre stare attenti affinché l’emergenza sanitaria non venga affiancata da un aggravamento della già perdurante emergenza democratica. Esploda nel Paese il dibattito su temi che hanno, come è evidente in queste ore, un riflesso sulla vita di tutti e di ciascuno. Mai come in questo momento appare in tutta la sua accecante verità il monito di Marco Pannella: “La strage di diritti, diritto, diritti umani ha sempre per corollario, nella storia, la strage di popoli”.

La vicenda Covid-19, aggiungiamo, ci dimostra quanto sia importante onorare il diritto umano alla conoscenza.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
6/08/2020 - Ex Embraco, Spera (Ugl): “Vogliamo un nuovo progetto, non assistenzialismo”

“Vogliamo un nuovo progetto concreto, basato sul lavoro e non sull'assistenzialismo. Per questo chiediamo tempi di attuazione più celeri per la futura reindustrializzazione. Il territorio torinese non può dimenticare il suo cuore pulsante rappresentato dal binomio industria ...-->continua

6/08/2020 - L’assessore Leone su nuovo ospedale Lagonegro

L’assessore alla Salute, Rocco Leone, esprime soddisfazione per l’approvazione della delibera approvata nella seduta odierna, riguardante l’Ospedale di Lagonegro.

“Ancora una volta il governo regionale guidato da Vito Bardi è passato dalle parole ai f...-->continua

6/08/2020 - Guarino e Marrese: ‘Su Cotrab intempestive le dichiarazioni dell’assessore Merra

Ci sorprendono non poco, le dichiarazioni dell’assessore regionale ai Trasporti, Donatella Merra, in ordine alle presunte responsabilità delle Province (Potenza e Matera) sulle questioni in essere con il consorzio Cotrab, gestore del trasporto pubblico.
<...-->continua

6/08/2020 - Meritocrazia Italia: 'vicinanza e solidarietà al popolo libanese'

A due giorni dalla violenta esplosione avvenuta a Beirut, capitale del Libano, il bilancio delle vittime sale a 135 persone e quattromila feriti.
Un bilancio drammatico che desta preoccupazioni e cordoglio nel mondo intero, per l’elevato numero delle vitti...-->continua

6/08/2020 - ''Un dialogo nonviolento che fa emergere gravi carenze sul tema disabilità''

Maurizio Bolognetti dallo scorso 6 luglio è in sciopero della fame per chiedere alla Regione Basilicata di dare seguito alla promessa di un provvedimento a tutela dei diritti delle persone con disabilità, affinché possano avere a disposizione gli ausili approp...-->continua

6/08/2020 - Formazione, Cupparo: elevare la qualità per garantire nuovi posti di lavoro

La lettera aperta, a firma di legali rappresentanti di una trentina di Organismi di Formazione accreditati in Regione Basilicata, richiede precisazioni ed alcune valutazioni politiche dovute non solo agli Organismi quanto piuttosto ai numerosissimi giovani ch...-->continua

6/08/2020 - Lomuti: 'Lagonegro un’ospedale allo sbando'

Problemi strutturali, è dal 2000, da vent’anni che non viene fatto nessun intervento, con la giustificazione che l’ospedale doveva essere costruito altrove, non si è investito nulla, per cui ha deficienze architettoniche, la struttura è fatiscente, c’è un pro...-->continua









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo