HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Padula, commissario FI giovani Basilicata:lavorare su unione Comuni Val Sarmento

20/02/2020

PADULA (COMMISSARIO FI GIOVANI BASILICATA): SI LAVORI CONCRETAMENTE ALL'UNIONE DEI COMUNI VALLE DEL SARMENTO.
Le aree interne della Basilicata soffrono sempre di più lo svuotamento demografico. Le uniche possibilità di rilancio sono l’avvio di un processo di accentramento di servizi e risorse finalizzati a rilanciare un turismo strutturato e strategico, e di misure volte al sostegno della micro-imprenditorialità. Il tutto centrato sui punti di forza e le peculiarità del territorio. Per perseguire questi obiettivi è essenziale creare sinergia tra le associazioni di categoria e le istituzioni. Solo così si può programmare un'agenda che metta al centro il lavoro, consolidando ciò che di buono offre la nostra terra e provando a potenziare la rete dei servizi per i piccoli centri (trasporti , assistenza, sanità). Per consolidare nel tempo questo processo occorre agire con unità d'intenti e spirito di coesione. Ben venga quindi un tavolo operativo per vagliare le proposte più adatte a recuperare il prestigio innato nella vocazione turistica del parco del Pollino, e ragionare sulla riqualificazione urbanistica dei centri storici rendendoli dei "borghi albergo" corredati da attività commerciali che focalizzino il loro brand sui punti di forza che il comparto enogastronomico locale propone, e che deve essere, tramite una compagna di comunicazione efficace, sospinto con la massima adeguatezza.
Cesare Pavese diceva: "Un paese ci vuole, non fosse che per il gusto di andarsene via. Un paese vuol dire non essere soli, sapere che nella gente, nelle piante, nella terra c’è qualcosa di tuo, che anche quando non ci sei resta ad aspettarti".



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
1/04/2020 - Latronico: il sindaco spiega perché faranno i test rapidi

Perché abbiamo deciso di comprare i test rapidi?
- Perché abbiamo bisogno di fare uno screening sui tanti cittadini che finiscono la quarantena, con la consapevolezza che questi test non sostituiscono i tamponi, ma ci daranno sicuramente delle precise indicazioni, grazie...-->continua

1/04/2020 - FCA, Spera (Ugl) su incontro vertici aziendali

“L’Ugl prende atto responsabilmente che FCA ha confermato tutti gli investimenti e produzione nel nostro paese. Per PSA si continua a dialogare per il perfezionamento”.

E’ quanto fa sapere Antonio Spera, segretario nazionale dell’Ugl metalmeccanici al...-->continua

1/04/2020 - Castelluccio Inf., sindaco furioso: 'Da domani tempesta'

È proprio il caso di parlare di un "Campanella furioso", e il perché si capisce leggendo un comunicato del sindaco di Castelluccio Interiore, che ha deciso di imporre nuove restrizioni. Da oggi verrà chiusa via Roma e, per transitare, sarà necessario ritirare ...-->continua

31/03/2020 - Carluccio (consigliere opposizione Chiaromonte) su emergenza sanitaria

L'emergenza sanitaria che incombe sul nostro paese sia a livello nazionale che regionale si fa sempre più forte.
Consapevoli di quanto insidioso possa essere questo nemico invisibile, chiediamo ancora una volta un'attenzione maggiore da parte delle
aut...-->continua

31/03/2020 - ''Si presenti emendamento sulla questione Area di Interscambio Senise''

Con una nota indirizzata ai consiglieri regionali di Italia Viva Luca Braia e Mario Polese, Rossella Spagnuolo di Italia Viva, chiede che ‘’in vista del Consiglio Regionale, con Odg l’approvazione del Piano Regionale dei Trasporti, vi chiedo di presentare appo...-->continua

31/03/2020 - Emergenza Covid-19:cinema e imprese culturali della Basilicata a rischio default

CNA Cinema e Audiovisivo Basilicata - il raggruppamento di settore di CNA Basilicata che ad oggi rappresenta un numero considerevole di imprese afferenti al cinema e all’audiovisivo con codice Ateco J59 (produzione cinematografica, post-produzione, distribuzio...-->continua

31/03/2020 - Libera: attenzione per le questioni socio-sanitarie della Basilicata

È il momento più duro per il nostro Paese dalla seconda guerra mondiale. E’ in pericolo la vita delle persone più deboli e vulnerabili e non solo. Contro la pandemia, in prima linea c’è il personale della sanità. Girano su tutti i media i volti stravolti dalla...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo