HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Quarto: ‘Apertura parcheggio di Serra Rifusa ostacolata da burocrazia’

10/02/2020

“Diventano sempre più ingiustificate le lungaggini burocratiche che impediscono l’effettiva apertura e la funzionalità del parcheggio di Serra Rifusa a Matera”. Lo dichiara il consigliere di Basilicata Positiva, Piergiorgio Quarto che aggiunge: “Occorre sottoscrivere e rendere finalmente operativa la convenzione tra Fal-Comune, per regolamentare la gestione del parcheggio. Oggi Matera viene considerata da tutti una realtà con l’importante ruolo di città aggregatrice di valori sociali, storico, culturali in grado di essere luogo di incontro di molteplici civiltà dalla grande valenza europea e intercontinentale. Alla luce di quanto esposto non può più permettersi politici locali dediti ad una visione amministrativa di piccolo cabotaggio”. “Lo sostengo da tempo - afferma Quarto - che il parcheggio di Serra Rifusa costituisce la naturale soluzione al problema traffico, anzi ‘al caos traffico’ che regna sovrano nelle arterie centrali obbligate della viabilità cittadina materana. Serra Rifusa (non mi stancherò mai di ripeterlo) e la sua stazione rappresentano il punto, il fulcro fondamentale per arrivare a pensare Matera come una città sostenibile dal punto di vista ambientale, usufruibile e vivibile da tutti senza l’atavica permanente schiavitù dell’utilizzo dell’automobile ad ogni costo. La più volte sbandierata intesa tra Comune e Fal deve concretamente realizzarsi per potere andare avanti insieme in una opportuna comunione di intenti. Questo anche per dare una risposta positiva alla cronica indigenza infrastrutturale che domina costante nella capitale europea della cultura 2019. Dispiace il dover constatare che oltre a dibattere da decenni in merito a dilemmi strategici e decisionali su quale possa essere la fonte di collegamento viario e ferroviario ottimale per debellare l’isolamento cronico, la politica locale finisce inspiegabilmente per arenarsi anche su problematiche di più semplice risoluzione come arrivare ad utilizzare in maniera celere e produttiva il parcheggio considerato. Oggi più che mai pur evitando di soffermarmi sul fatto che (dato non trascurabile) la struttura realizzata a Serra Rifusa è costata ben 7.2 milioni di euro (non è poco) e che doveva collocarsi tra le opere primarie per alleggerire il traffico di auto e bus per il 2019, la sua mancata utilizzazione costituisce un grave danno per la città e per la collettività materana”. “Ecco perché - conclude Quarto - se si vuole rafforzare l’idea anche per il futuro di una città che considera il turismo e la cultura i settori fondamentali e trainanti per lo sviluppo economico cittadino bisogna subito superare in relazione alla problematica lamentata, le lungaggini burocratiche e le inutili e faziose strategie politiche”.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
9/07/2020 - Consigliere comunale Alba: Approvare il regolamento urbanistico è un’occasione di rilancio per la città

“Sarebbe davvero un peccato ed un errore non approvare in via definitiva il Regolamento Urbanistico della città di Matera”. E’ quanto dichiara il Consigliere comunale del Gruppo Matera Cultura Carmine Alba, che invita sindaco e colleghi consiglieri a non sprecare una importa...-->continua

9/07/2020 - On. Gianluca Rospi (Popolo Protagonista): “Troppi furti in pochi giorni nelle attività commerciali di Matera

Ho chiesto a più riprese, visto il ripetersi di atti criminosi, l’istituzione di una sezione della Direzione Investigativa Antimafia nel metapontino, fondamentale per la sua posizione baricentrica e strategica, in quanto coprirebbe tutto l’arco dell’alto ionio...-->continua

9/07/2020 - Uil: nelle tasche dei lavoratori lucani in cig mancano oltre 38 milioni di euro

38 milioni 318 mila euro: è quanto manca nelle tasche dei lavoratori dipendenti lucani, al netto dell’IRPEF nazionale e delle addizionali regionali e comunali che, a causa del COVID – 19, sono stati posti in cassa integrazione nei mesi di aprile e maggio (14,9...-->continua

9/07/2020 - Indotto Eni , vertenza lavoratori Nico: ‘’una piccola buona notizia’’

Questa mattina la Nico spa, azienda operante all’interno dell’indotto Eni di Viggiano, ci ha comunicato, in merito al mancato rinnovo dei contratti di lavoro, che, nonostante tutte le difficoltà emerse in queste settimane nei tavoli aziendali e regionali, i co...-->continua

9/07/2020 - Venosa: ripresi i lavori la realizzazione di un impianto di compostaggio della frazione umida dei rifiuti

Il dopo Covid19 della Provincia di Potenza, è segnato dall’avvìo di una intensa attività nel settore dei Lavori Pubblici.
Da quelli relativi alla rete stradale, a quella dell’edilizia scolastica, a quella dei servizi ambientali.
Sono infatti ripresi...-->continua

9/07/2020 - Pacchetto turismo: 1.604 istanze presentate, 784 già in liquidazione

Cupparo sottolinea “la tempestività del lavoro svolto dagli uffici dipartimentali con l’obiettivo di garantire liquidità ai titolari di impresa, duramente colpiti dagli effetti della pandemia, che stanno affrontando la stagione turistica 2020”
Sono stati ...-->continua

9/07/2020 - ‘’La Giunta Bardi rispetti i diritti delle persone con disabilità’’

Domani a Potenza alle ore 10.30 in Viale Verrastro (Dipartimento Sanità) si terrà la conferenza stampa dove interverrà Maurizio Bolognetti Segretario di Radicali Lucani, Consigliere dell’Associazione Coscioni e Membro del Consiglio Generale del Partito Radi...-->continua









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo