HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Sanità, Bardi: “Crob sarà riferimento per il Mezzogiorno”

5/11/2019

Il presidente della Regione Basilicata ha visitato oggi l’istituto di ricerca a carattere scientifico di Rionero in Vulture
“Il Crob di Rionero in Vulture sarà centro di riferimento oncologico non solo per la Basilicata, ma per l’intero Mezzogiorno”. Lo ha detto oggi, a Rionero in Vulture, il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, al termine di una visita ai reparti dell’Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico (Irccs)-Centro di riferimento oncologico della Basilicata (Crob). Accompagnato, tra gli altri, dal direttore generale del Dipartimento regionale alle Politiche per la Persona, Ernesto Esposito, dal direttore del Crob, Cristiana Mecca e alla presenza del Vescovo della Diocesi di Melfi, Ciro Fanelli, il governatore al termine della visita ha parlato nell’auditorium “Cervellino” al personale medico ed infermieristico ed ai ricercatori. “È intenzione mia e dell’intera giunta - ha detto il presidente - sostenere con tutte le forze questa struttura, che cercheremo di rendere ancora più attrattiva: capace, cioè, di rispondere alle esigenze del nostro territorio ma anche delle popolazioni di altre regioni. Un plauso va soprattutto ai ricercatori dell’Irccs-Crob, che lavorano in silenzio, con solerzia, senza manie di protagonismo ma con l’unica missione di alleviare e risolvere i problemi dei pazienti. La struttura di Rionero - ha ribadito Bardi - rimarrà unico centro di riferimento per la Basilicata. Saranno create, allo stesso tempo, nove strutture, collegate in rete con il Crob, al cui interno potranno essere garantite le prime cure. Sarà favorita inoltre la ricerca, affinché l’ospedale continui a mantenere la sua importanza. Interloquiremo inoltre con il ministro alla Salute, Roberto Speranza: sono sicuro che darà un apporto determinante per la Basilicata, dove abbiamo intenzione di creare una Facoltà di Medicina. Per quanto riguarda le risorse - ha detto ancora il presidente - abbiamo già individuato 14,5 milioni di euro da impiegare subito per l’acquisto di strumentazioni tecnologiche. Pensiamo, inoltre, di bandire concorsi per ampliare la pianta organica e per far sì che la struttura funzioni ancora meglio. Metteremo inoltre a disposizione dei cittadini - ha annunciato il governatore - un servizio navetta per raggiungere la struttura anche dalle zone più lontane. Il Crob - ha concluso - dovrà essere un riferimento per il Mezzogiorno”.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
6/08/2020 - Ex Embraco, Spera (Ugl): “Vogliamo un nuovo progetto, non assistenzialismo”

“Vogliamo un nuovo progetto concreto, basato sul lavoro e non sull'assistenzialismo. Per questo chiediamo tempi di attuazione più celeri per la futura reindustrializzazione. Il territorio torinese non può dimenticare il suo cuore pulsante rappresentato dal binomio industria ...-->continua

6/08/2020 - L’assessore Leone su nuovo ospedale Lagonegro

L’assessore alla Salute, Rocco Leone, esprime soddisfazione per l’approvazione della delibera approvata nella seduta odierna, riguardante l’Ospedale di Lagonegro.

“Ancora una volta il governo regionale guidato da Vito Bardi è passato dalle parole ai f...-->continua

6/08/2020 - Guarino e Marrese: ‘Su Cotrab intempestive le dichiarazioni dell’assessore Merra

Ci sorprendono non poco, le dichiarazioni dell’assessore regionale ai Trasporti, Donatella Merra, in ordine alle presunte responsabilità delle Province (Potenza e Matera) sulle questioni in essere con il consorzio Cotrab, gestore del trasporto pubblico.
<...-->continua

6/08/2020 - Meritocrazia Italia: 'vicinanza e solidarietà al popolo libanese'

A due giorni dalla violenta esplosione avvenuta a Beirut, capitale del Libano, il bilancio delle vittime sale a 135 persone e quattromila feriti.
Un bilancio drammatico che desta preoccupazioni e cordoglio nel mondo intero, per l’elevato numero delle vitti...-->continua

6/08/2020 - ''Un dialogo nonviolento che fa emergere gravi carenze sul tema disabilità''

Maurizio Bolognetti dallo scorso 6 luglio è in sciopero della fame per chiedere alla Regione Basilicata di dare seguito alla promessa di un provvedimento a tutela dei diritti delle persone con disabilità, affinché possano avere a disposizione gli ausili approp...-->continua

6/08/2020 - Formazione, Cupparo: elevare la qualità per garantire nuovi posti di lavoro

La lettera aperta, a firma di legali rappresentanti di una trentina di Organismi di Formazione accreditati in Regione Basilicata, richiede precisazioni ed alcune valutazioni politiche dovute non solo agli Organismi quanto piuttosto ai numerosissimi giovani ch...-->continua

6/08/2020 - Lomuti: 'Lagonegro un’ospedale allo sbando'

Problemi strutturali, è dal 2000, da vent’anni che non viene fatto nessun intervento, con la giustificazione che l’ospedale doveva essere costruito altrove, non si è investito nulla, per cui ha deficienze architettoniche, la struttura è fatiscente, c’è un pro...-->continua









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo