HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Filt Cgil. Tavella: "Basta a strumentalizzazione dei lavoratori''

4/11/2019

"Siamo rimasti esterefatti nel leggere la nota dell’Anav con la quale si annuncia la sospensione del contratto collettivo nazionale del lavoro a causa della mancata erogazione di risorse da parte della Regione Basilicata". È quanto afferma il segretario generale Filt Cgil Basilicata Franco Tavella.

"Siamo stanchi di assistere ancora una volta a un balletto che serve unicamente alle aziende e penalizza i lavoratori - continua Tavella - Non siamo disponibili a dichiarare scioperi per risolvere problemi legati a flussi economici che riguardano la Regione e le aziende. Il salario dei lavoratori e l’applicazione del contratto non dipende dai rapporti tra aziende e rlRegione. Se qualcuno pensa di strumentalizzare i lavoratori, metterli in difficoltà economiche per usarli come arma di pressione per riscuotere presunti crediti, sappia che questa non è la linea e il costume della Filt Cgil - spiega Tavella - Le aziende applichino il contratto collettivo di lavoro perché fa parte degli impegni contrattuali assunti nell’affidamento del servizio.

Se ciò non dovesse verificarsi, la Regione proceda con la rescissione in danno di quel contratto e affidi ad altre aziende il servizio.

Si faccia finalmente chiarezza sul trasporto pubblico regionale in Basilicata e ognuno faccia la sua parte senza mischiare i ruoli - conclude Tavella - Se il servizio di trasporto pubblico in Basilicata rimane inefficiente, precario, con lavoratori senza stipendio, ciò è dovuto anche a una commistione e confusione dei ruoli a cui la Filt non ha partecipato e non ha intenzione di partecipare. Le aziende paghino il legittimo salario quindi, altrimenti se sciopero ci sarà sarà contro di loro e non per far riscuotere i loro crediti. La misura è colma!"



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
2/07/2020 - CNDDU commemora il giudici Ferlaino ed esprime solidarietà a Gratteri

Il Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei diritti umani intende commemorare la figura del giudice Francesco Ferlaino, ucciso dalla 'ndrangheta sotto casa, in località Nicastro, una frazione di Lamezia Terme, alle 13:30 del 3 luglio 1975, a colpi di lupara. L’im...-->continua

2/07/2020 - Giunta approva nuovi A.P., Cupparo: ‘Prosegue sostegno a imprese e lavoratori’

Prosegue l’attività del Dipartimento Attività Produttive sulle misure di aiuto e sostegno ad imprese, lavoratori e cittadini.

Su proposta dell’Assessore Francesco Cupparo oggi la Giunta Regionale ha approvato l’AP “Azioni di formazione continua per ca...-->continua

2/07/2020 - Viggiano, indotto Eni. Uil e Uilm: si apre spiraglio su vertenze Nico e Caruso

Si è tenuto oggi pomeriggio il Consiglio Territoriale della UIL UILM Basilicata davanti alla sede ENI di Viggiano (Convento), alla presenza del Segretario Regionale UILM Basilicata Marco Lomio, il Segretario Regionale Feneal Carmine Lombardi e del coordinatore...-->continua

2/07/2020 - Coopbox, proclamato lo stato di agitazione

Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil hanno proclamato il ripristino dello stato di agitazione alla Coopbox di Ferrandina con il conseguente blocco degli straordinari e di tutte le flessibilità di orario e di mansione. Lo comunicano in una nota i segretari ter...-->continua

2/07/2020 - Piano anticaporalato: pronta app 'Resto in campo'

E’ stata presentata dal Ministro del Lavoro e delle politiche sociali, On. Nunzia Catalfo, l’applicazione per dispositivi mobile ” Resto In Campo”, dedicata all’intermediazione diretta nel mercato del lavoro nel settore agricolo. Il rapido sviluppo di tale app...-->continua

2/07/2020 - Incontro in Provincia di Matera su manutenzione strada Cavonica

Una prima immediata soluzione è stata individuata dalla Provincia di Matera per la manutenzione straordinaria della strada S.P. 4 Cavonica, ma non ancora sufficiente a risolvere le numerose criticità che interessano un’arteria strategica del territorio materan...-->continua

2/07/2020 - Domani V appuntamento con la campagna ‘26 centesimi di democrazia’

La campagna “26 centesimi di democrazia” prosegue e venerdì 3 luglio tornerò a Potenza per tenere un sit-in in Piazza Matteotti. Prosegue con ulteriore slancio e nella certezza che stiamo provando a difendere un diritto costituzionale, un diritto sancito dall’...-->continua









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo