HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Questioni del personale al Comune di Matera il Prefetto risponde alla CISL FP

28/10/2019

Il segretario Regionale della CISL FP, Giuseppe Bollettino, fa sapere che S.E. il Prefetto di Matera in risposta alla sollecitazione inoltrata dalla CISL FP già nel mese di Marzo del 2019, ha comunicato che il Comune ha avanzato formale richiesta al Governo di proroga per l’anno 2020 della validità della legge in deroga che ha consentito le assunzioni del personale necessario per le attività legate ai progetti di Matera capitale europea della cultura per il 2019 che, altrimenti, cesserebbero il loro lavoro al 31.12.2019 lasciando il lavoro incompiuto e vuoti di organico.
Prosegue Bollettino, che anche dalle interlocuzioni dirette intrattenute dalla CISL FP con gli organismi parlamentari deputati alla scrittura della legge di stabilità e dei decreti di accompagnamento, giungono conferme in merito alla volontà del Governo di accogliere positivamente la richiesta formulata dal Comune di prorogare e finanziare la norma, fino al 31.12.2020, richiesta supportata anche dalla CISL FP, stante l’effettiva necessità di non interrompere prematuramente il lavoro prestato dal questo personale che è divenuto indubbiamente prezioso e insostituibile.
Nel corso dell’anno 2020 si tenteranno tutte le strade per giungere a una stabilizzazione unitamente alla ferma volontà di coinvolgere nei processi professionalizzanti anche tutto il rimanente personale comunale di ruolo a cui, come noto, non è stata consentita ancora la possibilità di vedere riconosciuta l’abnegazione con la quale sta’ portando avanti la “macchina comunale” nonostante sia falcidiata dai pensionamenti e dall’emorragia determinata dall’applicazione di “quota 100”.
Difatti il recente piano occupazionale licenziato dalla Giunta ha destinato la riserva agli interni per soli tre posti di categoria C, su un totale di oltre 40 concorsi. Troppo poco e senza neanche la possibilità di vedere riconosciuta la corretta procedura di accesso alla selezione, esonerandoli dalla prova selettiva iniziale, come già previsto in altri comuni e considerato legittimo dal TAR Puglia con una recentissima Ordinanza, con la quale stabilisce “I dipendenti del Comune di (omissis) che partecipano in qualità di riservatari sono esonerati dalla prova preselettiva, in quanto ammessi di diritto alle prove d'esame”.
Il segretario Bollettino ribadisce, su quest’ultimo punto, la necessità di un sollecito confronto con il Sindaco per aumentare la quantità di posti con riserva e migliorare le procedura di accesso per il personale comunale, mentre si formula un pressante invito alle forze politiche e parlamentari di Matera e della Basilicata perché sostengano la richiesta di approvazione della proroga della norma di legge per Matera 2019 sino al 31.12.2020.

L’ufficio Stampa CISL FP



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
23/02/2020 - UILPA. CARCERI: è necessario un protocollo regionale per la gestione dei possibili casi sospetti

In questi giorni l’Italia è in emergenza coronavirus, soprattutto in Lombardia per i casi dichiarati, che di giorno in giorno aumentano a macchia d’olio.
La notizia desta preoccupazione anche tra il personale di Polizia Penitenziaria in quanto un contagio da virus all’i...-->continua

23/02/2020 - Viggiano al Business Tourism Management di Lecce. Il Sindaco Cicala “Soddisfatti del successo riscosso”

Grande successo per la partecipazione del Comune di Viggiano alla sesta edizione del Business Tourism Management di Lecce (BTM), appena conclusasi. Viggiano è stato presente con proprio stand durante i tre giorni dedicati al turismo internazionale, incontrando...-->continua

23/02/2020 - Cicala: “Il Consiglio regionale fa il punto sul Coronavirus”

Il Consiglio regionale della Basilicata previsto per martedì 25 febbraio, alle ore 15:00, su richiesta del Presidente del Consiglio regionale, Carmine Cicala, in accordo con il Presidente Bardi, l’Assessore alla sanità, Leone, e l’Assessore Merra, a capo degli...-->continua

23/02/2020 - Coronavirus, interrogazione di Polese e Braia

"È il momento di mettere in campo tutto l'impegno possibile per preservare la salute dei cittadini lucani da uno scongiurabile contagio da Coronavirus". Così gli esponenti regionali di Italia Viva Basilicata Mario Polese e Luca Braia che spiegano: "Per queste ...-->continua

22/02/2020 - Tempa rossa: da assessore Cupparo 'verità' su crediti aziende e assunzioni

Un' “operazione verità” sui crediti vantati dalle imprese lucane che hanno operato a Tempa Rossa, che risalgono agli anni passati, e sulle assunzioni di lavoratori nel comprensorio petrolifero per le attività dirette e dell'indotto: è questo l'obiettivo dell'A...-->continua

21/02/2020 - Polese (Iv): “Nessuna polemica, attiviamoci seriamente insieme per i cittadini

“Spiace constatare che l’assessore lucano alla Sanità Rocco Leone non sia informato su quanto stia accadendo in Italia nelle ultime ore. E che non prenda in considerazione l’appello del virologo di fama nazionale Roberto Burioni, che proprio in queste ore ha r...-->continua

21/02/2020 - Amianto a Ferrandina, Rosa: problema affrontato e risolto

Sopralluogo dell’assessore per verificare le attività di messa in sicurezza dei sacchi di amianto abbandonati da oltre vent’anni, nel terreno a ridosso della strada statale Basentana.
“Erano anni che questi sacchi erano depositati in quest’area ed erano an...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo