HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Monitoraggio Arpab, Rosa: “Mai più ritardi nei controlli”

14/10/2019

L’assessore regionale all’Ambiente nel corso di un incontro ha sollecitato l’agenzia ad accelerare i tempi rispetto alle verifiche riguardanti le attività estrattive delle compagnie petrolifere
“L’incontro è stato utile per verificare la profondità e lo stato dei controlli effettuati per conto della Regione Basilicata rispetto alle attività estrattive delle compagnie petrolifere, ma anche per stimolare l’Arpab e gli uffici ad accelerare i tempi e a superare così alcuni ritardi riscontrati nelle procedure di verifica”. Lo ha detto oggi, a Potenza, l’assessore regionale all’Ambiente, Gianni Rosa, a margine di una riunione convocata per un approfondimento sulle attività di monitoraggio ambientale. Presenti al tavolo, dirigenti e funzionari di Arpab, del Dipartimento Ambiente e della Fondazione Ambiente Ricerca Basilicata (Farbas). “Bisogna sicuramente - ha evidenziato l’assessore - accorciare i tempi per arrivare quanto prima alla conclusione delle operazioni di controllo: alcune matrici ambientali, ad esempio, attendono ancora la validazione dei dati da parte dell’agenzia. I lucani ci osservano: dobbiamo dimostrare loro che le verifiche vengano fatte in maniera seria ed approfondita. Non possiamo permetterci - ha messo in chiaro Rosa - di accumulare ritardi sui controlli relativi alle attività estrattive nel nostro territorio. L’intento dell’incontro è quello di riordinare le attività e fare in modo che nel giro di qualche settimana vada a regime ogni tipo di controllo a livello ambientale”. Tutto questo, per avviare un percorso che “oltre a salvaguardare il nostro ambiente e la salute dei cittadini riconsegni ad Arpab una credibilità. È molto importante, infatti - ha sottolineato l’esponente della giunta Bardi - che i cittadini lucani tornino ad avere fiducia nei confronti dell’agenzia”. L’assessore ha quindi ricordato le attività programmate dal governo regionale “per espletare i concorsi che saranno utili a completare la pianta organica dell’Arpab rispetto al fabbisogno di personale. L’agenzia, infatti, è stata messa in grado di svolgere in maniera compiuta le attività di controllo e di monitoraggio con risorse umane, ma anche strumentali ed economiche”.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
15/01/2021 - Protesta studenti, Leone: ''Pronto a ricevervi''

“Contestate, se credete che sia per una causa giusta. Ne avete tutto il diritto. Ma sommessamente vi invito a lasciare uno spazio al dubbio, dal momento che la realtà, tante volte, non corrisponde al modo in cui viene rappresentata. I fatti dicono che in Basilicata l’emergen...-->continua

15/01/2021 - Sp Racanello, Merra: “Soluzioni condivise per superare criticità”

Utilizzare temporaneamente circa 338 mila euro di fondi del Po Val d’Agri già destinati alla Fondovalle del Racanello della Provincia di Potenza: questo, per far fronte “con urgenza ad un fenomeno di dissesto che ha reso inevitabile per questioni di sicurezza ...-->continua

15/01/2021 - Corleto Perticara: i dubbi dell'Amministrazione Comunale su Tempa Rossa

Da circa un mese i cittadini di Corleto Perticara sono costretti a subire il malfunzionamento dell’impianto petrolifero del Centro Oli “Tempa Rossa” recentemente avviatosi con la messa in produzione con conseguente molestie acustiche e odorigene che rendono in...-->continua

15/01/2021 - Strada del Racanello: la Provincia condivide la soluzione provvisoria ma...

Il Presidente della Provincia di Potenza, Rocco Guarino, ha preso atto della dichiarazione ufficiale dell’assessore alle Infrastrutture della Regione, Donatella Merra, di voler “utilizzare - per poi restituire in un secondo momento - i 338 mila euro di fondi...-->continua

15/01/2021 - La "Magna Grecia" senza scorie

Le Province di Matera e di Taranto unite nel condividere il secco NO alle scorie radioattive in Puglia e Basilicata. È quanto emerso durante l'assemblea dei sindaci della provincia di Taranto svoltasi questa mattina, a cui ha preso parte il presidente della Pr...-->continua

15/01/2021 - Scorie, da tavoli tecnici le osservazioni contro il deposito unico in Basilicata

Facendo seguito alle intese raggiunte nella riunione del 7 gennaio per la creazione di una cabina di regia attraverso la quale esprimere una posizione univoca rispetto alla “localizzazione, costruzione ed esercizio del deposito nazionale dei rifiuti radioattiv...-->continua

15/01/2021 - Giunta regionale approva il Piano di abbattimento dei cinghiali

“La Regione continua a mettere in campo tutti gli strumenti a disposizione per fronteggiare la costante espansione numerica dei cinghiali, che come è noto determinano risvolti di natura biologica ma anche economica e sociale. Oltre a causare danni diretti e in...-->continua











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo