HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Agricoltura, Fanelli: “In arrivo incentivi per zootecnia lucana”

15/07/2019

La giunta regionale ha approvato una delibera che punta al “miglioramento genetico” del bestiame e che prevede contributi per i produttori

Su proposta dell’assessore regionale alle Politiche agricole, Francesco Fanelli è stata approvata e pubblicata nell’ultimo numero del Bollettino ufficiale della Regione Basilicata, la delibera di giunta riguardante “il sostegno al miglioramento genetico del patrimonio zootecnico lucano”. Beneficiari del provvedimento - che mette a disposizione circa 167 mila euro e che prevede una serie di incentivi per gli operatori del settore - “sono tutti gli allevatori lucani - è specificato nella deliberazione della giunta - iscritti ai libri genealogici ed in regola sotto l’aspetto sanitario. In particolare, sono interessati gli allevamenti bovini (da latte, di razza podolica, da carne), bufalini, suini, equini, ovini, caprini e cunicoli”. “Si tratta - ha commentato l’assessore Fanelli - di un provvedimento importante, che incentivando l’acquisto di animali altamente selezionati e rigorosamente controllati sotto l’aspetto sanitario si pone due obiettivi: migliorare la genetica del patrimonio zootecnico regionale, indispensabile per migliorare i livelli di produttività quantitativa e qualitativa delle produzioni; prevenire l’introduzione e la diffusione di malattie del bestiame negli allevamenti”. Nella delibera dell’esecutivo Bardi è specificato che “l’intensità dell’aiuto sarà del 50 per cento se si acquista un capo di bestiame in un centro genetico e del 40 per cento se si acquista in un altro allevamento”. Per i giovani “di età inferiore a 40 anni l’intensità dell’aiuto è aumentata del 10 per cento”, così come per le donne, mentre per le aziende “che hanno subito l’abbattimento totale o di almeno il 30 per cento dei capi, a seguito di ordinanza dell’autorità sanitaria, l’intensità dell’aiuto per l’acquisto è del 70 per cento”. Sono previsti inoltre “incentivi per interventi di fecondazione artificiale e di embrio transfer”, così come contributi “per gli equini” ai fini del “mantenimento di riproduttori maschi e di fattrici che abbiano partorito” ed una cifra pari a “200 euro per Unità di bovino adulto (Uba) a sostegno della biodiversità per la capra di Potenza”. “Il provvedimento, che mettea disposizione circa 167 mila euro - prosegue l’assessore Fanelli - consente di pagare il contributo a tutti gli allevatori che hanno presentato domanda nel 2018 e che hanno avuto esito favorevole all’istruttoria”. L’istanza per ottenere il contributo dovrà essere presentata unicamente online accedendo alla sezione “Avvisi e Bandi” del sito istituzionale www.regione.basilicata.it . Per ogni informazione gli interessati potranno rivolgersi all’Ufficio Zootecnia, Zoosanità e Valorizzazione delle produzioni della Regione Basilicata.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
10/07/2020 - De Bonis su inganno del grano,interrogazione a Bellanova

“Nel mercato del grano, ancora una volta assistiamo a comportamenti opachi che sono ai limiti della frode. Il grano estero, di dubbia qualità e salubrità, viene immesso in maniera poco chiara nel calderone della produzione nazionale, e questo non fa che drogare il mercato, d...-->continua

10/07/2020 - Crisi industria, Spera (Ugl):” Serve shock fiscale e dare ossigeno alle imprese”

“I dati del centro studi Ugl metalmeccanici, consegnano un quadro del tutto entusiasmante che si sposa abbondantemente guardando ai termini del confronto: un orribile aprile, un pessimo maggio mese quasi interamente caratterizzato dal lockdown produttivo, un c...-->continua

10/07/2020 - Giordano (Ugl) su incontro Ministro Bellanova

“I bonus mancati, i ritardi nell’erogazione della cassa integrazione sono inammissibili e rischiano di alimentare ulteriori tensioni mettendo in pericolo la stabilità sociale della Regione. I cittadini materani già provati dalle conseguenze economiche della pa...-->continua

10/07/2020 - Lungodegenza riabilitativa di Chiaromonte: ‘’fiore all’occhiello della Basilicat

''Mai come in questo periodo così particolare e preoccupante, parlare di strutture che si occupano dei mille problemi degli anziani che soffrono e sono sempre più a disagio, diventa prioritario. Occorre portare loro un conforto, perché possano vivere la vita ...-->continua

10/07/2020 - Adduce replica a Perrino

Ho fatto una rapida verifica. Negli ultimi tre anni sui giornali e sugli altri media si parla di Gianni Perrino solo quando egli associa il suo nome al mio. Per questo qualche tempo fa minacciai di rivolgermi ai Carabinieri. Alla luce del suo ennesimo comunica...-->continua

10/07/2020 - Malore per Maurizio Bolognetti dopo manifestazione a Potenza

Di ritorno dalla manifestazione di questa mattina in via Anzio, Maurizio Bolognetti ha avuto un malore. ''È stato prontamente soccorso da alcuni cittadini di Tito- ha scritto sua moglie Maria Antonietta Ciminelli sui social- che, dopo aver prestato un primo so...-->continua

10/07/2020 - Perrino su Fondazione Matera 2019

Adduce voleva chiamare Carabinieri: ma l’Anticorruzione (ANAC) conferma la correttezza dei nostri rilievi sulla carenza di trasparenza da parte della Fondazione Matera 2019.


Correva la seconda metà di febbraio 2020, nel bel mezzo del Carnevale, ...-->continua









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo