HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

PD POTENZA su primo consiglio comunale

11/07/2019

Dietro l’aritmetica che fa mancare in consiglio i voti necessari per eleggere il Presidente dell’assise comunale si nasconde un atteggiamento di autoreferenzialità dell’attuale maggioranza.
Il punto politico è che non si è voluto giungere ad un approccio di condivisione del profilo che avrà il compito di essere super partes, custode delle regole e rappresentare tutto il consiglio comunale.
Le aperture ex post, seppur apprezzabili nonché necessarie per raggiungere i 21 voti necessari all’elezione del Presidente, segnalano un approccio che di fatto contraddice nei fatti l’annunciata collegialità espressa del Sindaco nei giorni scorsi.
Come pure sorprende l’intervento del consigliere Antonio Di Giuseppe, neo eletto nel centrodestra dopo lunga militanza proprio nel Partito Democratico, che ha segnalato l’opportunità di attribuire alla maggioranza la carica di Presidenza, giustificandola come “un proseguo legittimo, giusto” utile a “velocizzare gli atti dell’assemblea”.
Quasi ad intendere che, se tale carica fosse di espressione della minoranza, la stessa potrebbe esercitare azioni di ostruzionismo istituzionale. Ovviamente sono affermazioni mal poste, di scarso profilo politico e che mortificano il ruolo di equilibrio e di imparzialità del Presidente del Consiglio.
I consiglieri di opposizione hanno dato prova di compattezza nell’indirizzo di voto, segnalando la necessità di aprire un tavolo di confronto che possa consegnare all’assemblea comunale il miglior profilo disponibile.
Intanto, a causa di questo incidente politico-amministrativo, non ci sono ancora le commissioni consiliari che dovrebbero iniziare al lavorare sulle questioni che la città attende per il suo rilancio.
L’auspicio è che non si prenda l’esempio dal governo regionale, che da ormai tre mesi è affannato ad occuparsi di nomine e organigrammi.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
12/07/2020 - Diritti disabili, Bolognetti:non continuate, vi prego, voi tutti, ad uccidere speranze e diritti

Salute! Bella parola, vero? Ma quel “salute” non è un cin-cin, ma deve tradursi in rispetto dell’art. 32 del dettato costituzionale.
Lo so, viviamo in un Paese in cui da troppo tempo la Costituzione scritta è stata sostituita dalla “Costituzione materiale”, ma non posso...-->continua

11/07/2020 - Sindaco Castelluccio Inf.: ‘Il nostro concittadino ha rispettato i protocolli’

“Nelle ultime ore è risultato positivo al Covid-19 un nostro concittadino rientrato dal Kazakistan.
Vorrei far giungere a tutti voi compaesani un messaggio di tranquillità, poiché la situazione è pienamente sotto controllo.
Il concittadino risultato po...-->continua

11/07/2020 - Il Covid e l'insegnamento di 'un'adeguata rete di assistenza sul territorio'

“Privilegiando i grandi ospedali, cittadini non protetti”. Parole che pesano come macigni, un’analisi che dovrebbe far pensare un po’ tutti, anche perché la fonte è autorevole: parliamo della Corte dei Conti che il termometro sociale ce l’ha sotto gli occhi. ...-->continua

11/07/2020 - Fratelli d'Italia di Rionero in Vulture risponde alla Consigliere Carlucci

La campagna elettorale è iniziata. E si vede dalle dichiarazioni prive di fondamento della Consigliera regionale dei 5 stelle Carmela Carlucci, che, non ce ne voglia, sta facendo una ben magra figura.
Per la prima volta, un Assessore regionale investe in ...-->continua

10/07/2020 - De Bonis su inganno del grano,interrogazione a Bellanova

“Nel mercato del grano, ancora una volta assistiamo a comportamenti opachi che sono ai limiti della frode. Il grano estero, di dubbia qualità e salubrità, viene immesso in maniera poco chiara nel calderone della produzione nazionale, e questo non fa che drogar...-->continua

10/07/2020 - Crisi industria, Spera (Ugl):” Serve shock fiscale e dare ossigeno alle imprese”

“I dati del centro studi Ugl metalmeccanici, consegnano un quadro del tutto entusiasmante che si sposa abbondantemente guardando ai termini del confronto: un orribile aprile, un pessimo maggio mese quasi interamente caratterizzato dal lockdown produttivo, un c...-->continua

10/07/2020 - Giordano (Ugl) su incontro Ministro Bellanova

“I bonus mancati, i ritardi nell’erogazione della cassa integrazione sono inammissibili e rischiano di alimentare ulteriori tensioni mettendo in pericolo la stabilità sociale della Regione. I cittadini materani già provati dalle conseguenze economiche della pa...-->continua









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo