HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

No scorie Trisaia su rinnovo concessione Val d’Agri

11/06/2019

La “ collaborazione e condivisione di un percorso con le scelte da operare “ con le amministrazioni locali sulle rinnovo della concessione val agri, di tutti gli altri permessi di ricerca petrolifera, sulla gestone dei reflui petroliferi e sule emissioni non deve riguardare solo ed esclusivamente i sindaci della val d’agri ma tutte le comunità e i sindaci lucani, pugliesi, calabresi e anche campani che utilizzano le acque lucane, che sono interessate dal fiume Agri, dagli oleodotti e impianti petroliferi. Non aver reso partecipi a suo tempo le comunità limitrofe collegati dagli ecosistemi e dagli impianti alla scelta di trivellare la Val d’Agri è stato un grosso errore. Erano a nostro giudizio le condizioni ambientali ,sociali e politiche basilari per un’attenta valutazione del rischio ambientale e dell’impatto economico sui territori . Non farlo in questa fase con tutti gli attori interessati sarebbe come perseverare nello stesso errore. In Attesa che regione e governo coinvolgano sulla questione le comunità cosi come prevede la convenzione di Arhus invitiamo le amministrazioni comunali e delle tre regioni interessate che utilizzano le acque lucane e sono interessate agli impianti petroliferi a formulare le proprie osservazioni sul rinnovo della concessione val d’agri al ministero dello sviluppo economico gestito dal penta stellato Di Maio cui spetta l’ultima parola, insieme al ministro Costa sulle questioni ambientali. Aver puntato sulle royalites per lo sviluppo di una regione e di una valle si è rivelato una pessima scelta, contrariamente a quanto avvenuto in altre parti della Basilicata dove lo sviluppo economico autopropulsivo del territorio ha creato ricchezza e sviluppo.

NO SCORIE TRISAIA

MEDITERRANEO NO TRIV



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
20/11/2019 - Agricoltura, Fanelli: 'Massima attenzione per evitare disimpegno'

L’assessore alle Politiche agricole e forestali della Regione Basilicata, Francesco Fanelli, ha partecipato questa mattina all'incontro degli assessori regionali con il Ministro dell’Agricoltura, Teresa Bellanova. Tra le emergenze emerse e segnalate da Fanelli, i danni provo...-->continua

20/11/2019 - Piano Coste, l’impegno di Rosa e Merra

Gli assessori regionali all’Ambiente, Gianni Rosa e alle Infrastrutture, Donatella Merra hanno promosso un incontro interdipartimentale per programmare il lavoro per l’approvazione del Piano Coste e del Piano Lidi.
“Si tratta - ha detto l’assessore Rosa - ...-->continua

20/11/2019 - Tpl, Merra: ''La Regione è impegnata per la tutela dei lavoratori''

“La Regione è impegnata in queste ore in un serrato confronto con le aziende del trasporto pubblico locale per individuare i migliori scenari e le migliori condizioni per la prosecuzione del servizio, con la consapevolezza che ci troviamo in una situazione non...-->continua

20/11/2019 - M5S: Consiglio Regionale ha approvato la nostra mozione su calamità maltempo

Approvata all’unanimità nel corso dell’ultimo Consiglio Regionale una nostra mozione per la richiesta dello stato di calamità al Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo (MIPAAF) per i danni dell’ultima ondata di maltempo abbattu...-->continua

20/11/2019 - M5S. Vicinanza agli operai della Ferrosud: la fabbrica è patrimonio importante

Tutta la nostra vicinanza agli operai esasperati della Ferrosud che ieri, come forma estrema di protesta, hanno deciso di salire sui tetti dello stabilimento in contrada Jesce a Matera.
La vertenza decennale sta mettendo a duro rischio il futuro occupazion...-->continua

20/11/2019 - Braia: calamità, istituire presto il fondo di solidarietà Regionale

“Un fondo di solidarietà regionale per i territori, le popolazioni e soprattutto le imprese danneggiate dal maltempo dei giorni scorsi divide la maggioranza di un Consiglio Regionale che, al contempo, ritrova una sua autonomia decisionale che prescinde dalle ...-->continua

20/11/2019 - Pisticci. Verri su strada Provinciale Pisticci-Craco

Nonostante le continue sollecitazioni e il grido d’allarme lanciato dagli amministratori locali (da ultimo quello del vice Sindaco di Craco Domenico Montemurro), continuano a registrarsi incidenti e criticità sulla Strada Provinciale Pisticci-Craco, con l’enne...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo