HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Dichiarazione Angelo Rosella, candidato Lista Verdi a sostegno di Trerotola

25/02/2019

“La mia candidatura nella lista Verdi, con lo storico logo del “sole che ride”, è una scelta di coerenza e di continuità di un impegno che mi ha visto da sempre attivo a favore di politiche di sviluppo sostenibili che siano rispettose dell’ambiente, che garantiscano la disponibilità di risorse nel tempo e un futuro alle giovani generazioni. Una scelta che ho fatto insieme a quanti, in tutti questi anni, hanno condiviso la mia passione, che è innanzitutto civile, di solidarietà, per proseguire l’attività di Italia dei Valori in una lista dall’evidente impronta civica, per non far mancare il nostro contributo alla proposta di cambiamento. Una proposta rappresentata dal Presidente Carlo Trerotola che è un chiaro segnale di discontinuità dal passato rispetto al quale abbiamo manifestato, in più occasioni, la nostra contrarietà. Ed è proprio la discontinuità che è diventata l’opportunità di rilanciare il protagonismo dei valori – partecipazione, solidarietà, legalità - per noi irrinunciabili. Sempre dalla parte dell’Ambiente, continuo a ritenere che nessuna attività di ricerca ed estrazione petrolifera può essere consentita sul nostro territorio senza il pieno rispetto dell’ambiente e della salute, così come insieme a tanti cittadini, abbiamo difeso l’acqua “bene comune” e da noi fattore determinante di sviluppo, la terra. Ho in mente un’altra idea di Basilicata petrolizzata e non ritengo sufficiente affermare il principio dello stop alle trivelle. Noi abbiamo il diritto di vivere in un ambiente sano ed il dovere di proteggere e migliorare l’ambiente a favore delle generazioni future. Quello che vogliamo è invertire la tendenza al depauperamento delle risorse facendo sì che le persone diventino agenti attivi dello sviluppo equo e sostenibile, accrescere la consapevolezza ed un cambiamento dell’atteggiamento riguardo le questioni ambientali e coinvolgere le istituzioni promuovendo partnership che garantiranno un futuro sicuro. Il territorio, il bosco, i fiumi sono risorse da non sprecare. Al contrario da difendere e valorizzare perché strategiche e soprattutto opportunità di occupazione. La prossima legislatura regionale sarà determinante per raggiungere questi obiettivi con una nuova classe dirigente che pratichi discontinuità e rinnovamento nel metodo e nel merito del governo. Per questo ho deciso di esserci e di contribuire a dare protagonismo alle comunità delle aree più interne della regione, dei piccoli paesi sempre più spopolati, a partire da quelli dell’area sud della provincia di Potenza”.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
26/02/2020 - Domani si riunisce il Consiglio regionale con comunicazioni su Covid-19

Il Consiglio regionale della Basilicata è stato convocato, sulla base di quanto deciso in Conferenza dei capigruppo nella giornata del 25 febbraio, in seduta straordinaria ai sensi dell’articolo 53 del regolamento interno, alle ore 10 di giovedì 27 febbraio 2020 nell’aula ...-->continua

26/02/2020 - Coronavirus, Federconsumatori: 'Le indicazioni per far valere i propri diritti'

Per rispondere alle domande più frequenti, la Federconsumatori Nazionale ha stilato un breve vademecum con alcune indicazioni utili che riportiamo di seguito:
1. Acquisto/prenotazione di un soggiorno presso una struttura alberghiera situata nelle “zone...-->continua

26/02/2020 - Francavilla: Italia Viva su questione Consorzio di Bonifica

Il Coordinamento del Comitato di “Italia Viva” di Francavilla in Sinni, alla luce di un articolo apparso su http://francavillainforma.it dal titolo “Consorzio di Bonifica della Basilicata: modificare le procedure di riscossione dei contributi dell’utenza irrig...-->continua

26/02/2020 - Basilicata: consiglio dei ministri non impugna legge regionale n.29 su riordino uffici presidenza

Il Consiglio dei ministri n.32 del 25 Febbraio, su proposta del Ministro per gli affari regionali e le autonomie Francesco Boccia, ha esaminato trentacinque leggi delle Regioni e delle Province autonome, e tra questi ha quindi deliberato di non impugnare la le...-->continua

25/02/2020 - Leggieri M5S. Coronavirus, l’ordinanza di Bardi crea confusione e situazioni paradossali

“L’ordinanza del 23 febbraio - riferisce il consigliere del Movimento 5S - sull’emergenza epidemiologica da Covid-19, adottata dalla Regione Basilicata, ha sollevato un vespaio di polemiche e dubbi. Fin da subito, il governatore lucano non ha avuto le idee chi...-->continua

25/02/2020 - Basilicata. Coronavirus, Corecom rinvia convegno

La decisione assunta per la situazione determinata dalla diffusione del coronavirus nel Paese e in ottemperanza all’ordinanza a firma del presidente della Regione Basilicata
Rinviato a data da destinarsi il convegno “Corecom: nuove frontiere tecnologich...-->continua

24/02/2020 - Psr, annullati incontri su bando agriturismi a Tito e Genzano di Lucania

Gli incontri di presentazione del bando 6.4.2 “Sostegno alla costituzione e sviluppo di agriturismi e fattorie multifunzionali” previsti il 25 febbraio a Tito e il 26 febbraio a Genzano di Lucania sono annullati. L’afflusso del pubblico non avrebbe consentit...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo