HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Centro Trisaia Rotondella:Castelluccio,le visite elettorali serrvono a poco

23/11/2018

Dalle prime dichiarazioni del Presidente della Commissione Industria, Commercio e Turismo, Gianni Girotto, in visita con una delegazione parlamentare al centro Sogin della Trisaia di Rotondella, si capisce subito che siamo ancora alla pura propaganda. E’ il commento del consigliere regionale Paolo Castelluccio per il quale si continua a ricercare e scaricare responsabilità sui governi precedenti, certamente non indenni da colpevoli ritardi e sottovalutazioni, come gesto fine e se stesso. L’unica idea che sinora è stata espressa è quella del trasferimento degli ormai “storici” fusti all’estero, proposta circolata da decenni senza alcun passo in avanti. So bene che questa visita pre-elettorale – aggiunge Castelluccio – fa parte dell’agire politico del M5S che si limita ad agitare i problemi di ogni natura, ad individuare colpevoli senza però essere in grado di dare indicazioni concrete su cosa fare. Purtroppo siamo fermi alle numerose riunioni del Tavolo della Trasparenza, istituito dalla Presidenza della Giunta, di cui ho perso il conto, e a notizie giornalistiche, secondo le quali la data d’approntamento di questo Deposito di scorie a bassa e media radioattività dovrebbe essere il 2025 - se tutto va bene – e quindi i veleni del monolite resteranno all’Itrec almeno per altri sei-sette anni. E’ evidente – dice Castelluccio – che c’è la necessità di acquisire ufficialmente tutte le notizie necessarie e valutare ogni possibilità di coinvolgimento delle imprese locali negli appalti di lavori, servizi e forniture presso l’impianto Trisaia secondo un’antica e sempre attuale sollecitazione delle associazioni imprenditoriali. Il ripetersi di sopralluoghi a Rotondella se non trova riscontro in decisioni tempestive non porta nulla di nuovo: i lavori procedono con una lentezza esasperante e la partita dell’individuazione della sede del deposito nazionale è tutta aperta senza alcuna garanzia per Rotondella e la Basilicata. Il centro di Rotondella continua ad essere inserito nell’elenco dei siti nucleari italiani in fase di 'decommissioning' e francamente nel 15esimo anniversario delle proteste popolari di Scanzano Jonico è davvero troppo poco. Oggi in Italia è più tracciato un rifiuto domestico di un rifiuto nucleare. È un paradosso allarmante, ma è la verità. A rivelarlo davanti alla commissione Lavoro e Industria del Senato è stato il presidente del neonato Ispettorato nazionale per la sicurezza nucleare e la radioprotezione (Isin), Maurizio Pernice.
Il problema è la mancanza di chiarezza su tutto ciò che attiene gli obblighi di registrazione, comunicazione e trasporto dei rifiuti prodotti dagli ospedali, dai laboratori di ricerca e dall’industria. Lì la tracciabilità è critica, a causa del sistema normativo.








archivio

ALTRI

La Voce della Politica
11/11/2019 - Provincia di Potenza chiede di esercitare azione civile per Petrolgate

Il Consiglio Provinciale di Potenza, nella sua ultima seduta assembleare, su proposta del suo Presidente Rocco Guarino, sentiti i Capigruppo consiliari, in relazione al procedimento giudiziario in corso ai danni di Enrico Trovato in qualità di responsabile del Distretto Meri...-->continua

11/11/2019 - Taglio parlamentari:Bolognetti-Pittella presentano comitato promotore referendum

Martedì 12 novembre 2019 alle ore 11 nella Sala 3 del Palazzo del Consiglio Regionale è in programma la conferenza stampa del comitato promotore lucano del referendum confermativo sul taglio dei parlamentari con Maurizio Bolognetti, Segretario di Radicali Luc...-->continua

11/11/2019 - Avviso pubblico per promozione e sostegno a patrimonio tartuficolo lucano

Il programma annuale per il 2019 diretto a promuovere e sostenere la conoscenza e salvaguardia del patrimonio tartuficolo e l’incremento della produzione, nonchè Avviso pubblico per la manifestazione di interesse finalizzato all’individuazione di soggetti bene...-->continua

11/11/2019 - Accreditamento strutture psichiatriche, Leone: 'Procedure più veloci'

L’assessore regionale alla Salute ha partecipato oggi ad un incontro sul tema con le organizzazioni di categoria
“Gli uffici regionali velocizzeranno le procedure per la definizione del Manuale di accreditamento delle strutture psichiatriche e socioassiste...-->continua

11/11/2019 - Polese su Avviso pubblico ‘Percorso di cittadinanza attiva’

“Non c’è alcun dubbio che il progetto ‘Percorso di cittadinanza attiva 2019 - 2020’, di fatto una conferma dell’iniziativa messa in campo negli scorsi anni dalle Presidenze del Consiglio regionale a guida di centrosinistra, sia una buona azione che meritava di...-->continua

11/11/2019 - Braia: trasporti, procedure e responsabilità per evitare potenziali disservizi

“Per rispondere all’Assessore Merra che partecipa allo sport preferito degli ultimi mesi, quello dello scaricabarile verso il passato e mette in ballo le responsabilità e l’equilibrio, va detto che proprio la responsabilità é sempre da noi utilizzata come crit...-->continua

11/11/2019 - Progettazione, in arrivo quasi 3 miliardi di euro per i Comuni

Circa 3 miliardi di euro a sostegno della progettazione definitiva ed esecutiva nei Comuni. Lo prevede il disegno di legge di Bilancio per il 2020, che sta per iniziare il suo iter parlamentare in Senato.
I Comuni potranno richiedere contributi nel limite ...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo