HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Agricoltura: la legge sul “chilometro zero o utile” e la “filiera corta”

12/10/2018

La Commissione Agricoltura della Camera licenzia la proposta normativa per la valorizzazione e la promozione del consumo di prodotti del territorio

Si accinge ad essere calendarizzata nei lavori parlamentari della prossima settimana della Camera dei Deputati la proposta di legge sulla “filiera corta” ed il “chilometro zero o utile”. La Commissione Agricoltura di Montecitorio, infatti, ha dato il via libera alla norma nata dall’esigenza di fornire maggiori informazioni ai consumatori che sempre più costantemente prediligono i prodotti locali e che, di conseguenza, mira a sostenere le economie locali.

“La proposta di legge – dichiara il deputato pugliese Giuseppe L’Abbate (M5S) – prevede la vendita diretta nei mercati alimentari dei prodotti a chilometro zero o utile, cui si aggiungono i prodotti della pesca freschi, pescati e trasformati a una distanza massima di 70 chilometri rispetto al luogo di vendita, e di quelli a filiera corta, vale a dire venduti con non più di un’intermediazione tra produttore e consumatore. Con decreto del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo sono istituiti il logo ‘chilometro zero o utile’ e il logo ‘filiera corta’ per i prodotti agricoli e alimentari. Inoltre – prosegue il parlamentare M5S della Commissione Agricoltura della Camera – vengono stabilite le condizioni e le modalità di attribuzione del logo che sarà esposto nel luogo di vendita diretta, nei mercati, negli esercizi commerciali o di ristorazione nonché pubblicato in piattaforme informatiche di acquisto o distribuzione che forniscono i prodotti agricoli e alimentari, all’interno dei locali, anche della grande distribuzione, e in spazi espositivi appositamente dedicati. Si permette così agli esercizi commerciali ed ai ristoranti di distinguersi dagli altri: praticamente, una forma gratuita di pubblicità! Oltre ciò – conclude il deputato Giuseppe L’Abbate (M5S) – si dispone che i Comuni possano riservare agli imprenditori agricoli almeno il 20% del totale dei posteggi situati nelle aree pubbliche. Un sostegno concreto che fa bene sia alle piccole che alle medie imprese, e un incentivo in più affinché i prodotti e le risorse restino nei territori”.




archivio

ALTRI

La Voce della Politica
17/08/2019 - Sassone (Pd Senise): ''stroncato un percorso virtuoso senza una motivazione''

Tutto ciò che l’Amministrazione Spagnuolo aveva programmato, finanziato ed approvato ora si sta realizzando e di questo bisogna ringraziare il Commissario e gli Uffici Comunali.
I Cittadini di Senise potranno rendersi conto cosa un’Amministrazione in solo 17 mesi è rius...-->continua

16/08/2019 - Divieto balneazione Maratea, Bardi: “Risolte le criticità”

Il presidente della Regione ha annunciato che si va verso la normalizzazione della situazione


“Nelle prossime potrà essere revocata l’ordinanza del sindaco di Maratea, che stabiliva il divieto di balneazione in località Fiumicello”. Lo annuncia c...-->continua

16/08/2019 - G.Rosa,100 giorni di Ambiente

Era il 10 maggio scorso quando è nata la prima Giunta regionale di centrodestra della storia della Basilicata e da uomo che da sempre è stato oppositore del ‘Sistema Pd’ sono stato onorato di aver contribuito ad un tale rivoluzionario risultato. Il percorso di...-->continua

16/08/2019 - Braia: NO all'azzeramento del Polo museale Matera

“L’accorpamento del polo museale Puglia-Basilicata con sede in Puglia, da parte del Ministro Bonisoli è un autentico furto fatto dal governo Nazionale a Matera e alla Basilicata. Una decisione assurda presa, tra l'altro, in questa annualità importante di Mater...-->continua

16/08/2019 - Geologi su scomparsa Sauli Fondatore e Presidente dell'AIPIN

Questa notte si è spento Giuliano Sauli, Fondatore e Presidente dell"AIPIN, Associazione Italiana per l'Ingegneria Naturalistica.
Grande naturalista, ebbe per primo l'intuizione di dover utilizzare le capacità biotecniche delle piante per interventi di di...-->continua

16/08/2019 - Assessore Rosa su depuratore maratea e moria pesci

“Per i fatti accaduti in questi giorni a Maratea ho chiesto al Direttore Generale del Dipartimento Ambiente Michele Busciolano di istituire una commissione d’inchiesta interna al fine di verificare le cause, individuare eventuali responsabilità e proporre le p...-->continua

14/08/2019 - L’amministratore unico, Marchese, su impianto di depurazione di Maratea

In riferimento ai fatti accaduti all’impianto di depurazione sito in località Ogliastro in Maratea, Acquedotto Lucano comunica che sono in corso tutti gli interventi necessari a ripristinare il corretto funzionamento dell’impianto stesso. In particolare, - aff...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo