HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Gioco d’azzardo patologico: dal 1 gennaio 2017 è attivo il distanziometro

16/01/2017

I numeri collegati al gioco d’azzardo legalizzato purtroppo continuano a far paura: secondo Agipronews, un’agenzia di stampa specializzata in giochi e scommesse, nel 2016 gli italiani avrebbero dilapidato, nel vortice dell'industria del gioco, 18,5 miliardi di euro, con una raccolta lorda di ben 95 miliardi!
Ovviamente la lobby del gioco d’azzardo legalizzato esulta e lo fa, seppur in maniera silente, anche lo stato, che ha incassato circa 10 miliardi di euro. Passano purtroppo in secondo piano le tragiche conseguenze che questa florida quanto malsana industria porta con sé: tantissime le famiglie sul lastrico e tantissimi coloro che si rivolgono ai servizi per le dipendenze (SerD).
Si chiama “gioco d’azzardo patologico” e anche nella nostra regione ha raggiunto livelli preoccupanti tali da poter affermare che il fenomeno è in drammatica espansione (solo nel 2014 c’è stato un aumento del 43,1% degli utenti assistiti).
Come ben noto, la Regione Basilicata si è dotata di una legge per contrastare questa vera e propria sciagura; legge che il M5S ha contribuito a migliorare con una serie di emendamenti.
I destinatari della legge sono persone e famiglie che si trovano nella condizione di dipendenza da gioco, diagnosticata da specialisti di servizi pubblici e privati accreditati. La Regione si avvale dell'Osservatorio Regionale sulla dipendenza da gioco d'azzardo, “nonché della collaborazione degli Enti locali, delle istituzioni scolastiche, degli Enti o Aziende del servizio sanitario regionale, delle associazioni riconosciute e degli enti o aziende, pubbliche o private, operanti nella lotta alle dipendenze del gioco di azzardo”.
Sono previsti inoltre, alcuni paletti per arginare il fenomeno: il cosiddetto ‘distanziometro’ che prevede una distanza minima di 500 m tra le slot e i luoghi sensibili (attivo dal 1° Gennaio 2017); il divieto assoluto delle cosiddette ‘Ticket redemption’, apparecchi attivabili con moneta, con gettone o con altri strumenti elettronici di pagamento, che possono distribuire tagliandi direttamente e immediatamente dopo la conclusione della partita, pensati per introdurre i minori al mondo del gioco d’azzardo.
La Regione Basilicata ha beneficiato di 474.602,00 € del Fondo GAP finanziato dal Ministero della Salute e sarebbe opportuno conoscere come verrà utilizzata la somma.
Il M5S sta combattendo in maniera serrata la battaglia contro le ludopatie. Per questo riteniamo doveroso e di fondamentale importanza fare una ricognizione sullo stato di attuazione della legge regionale e lanciare un appello affinché si applichi correttamente la normativa regionale.
Cerchiamo tutti di non renderci complici di squallidi episodi come quello accaduto a Ostia, dove un genitore ha abbandonato il figlio in macchina, all’addiaccio, per soddisfare il suo impellente bisogno di slot machines.

Leggi interrogazione

Gianni Perrino
Portavoce M5S Basilicata Consiglio Regionale







archivio

ALTRI

La Voce della Politica
18/07/2019 - Provincia Matera amplia offerta dei trasporti per Bari-Palese

La Provincia di Matera è costantemente impegnata al servizio dei cittadini. In questa direzione, è stata predisposta dell’amministrazione provinciale un’ampia programmazione, mirata all’ampliamento e al miglioramento dei servizi offerti, ponendo in primo piano le esigenze de...-->continua

18/07/2019 - Ambiente, Rosa: doppio appuntamento in Val d’Agri

Doppio appuntamento in Val d’Agri, nella giornata di ieri, per l’assessore regionale all’Ambiente, Gianni Rosa, che è stato prima a Marsico Nuovo - nella sede della Fondazione Farbas, per una verifica delle potenzialità del Centro di monitoraggio ambientale - ...-->continua

18/07/2019 - ‘’Il Presidente Pappaterra si dimette. Anzi no’’

Come è noto, il Presidente dell’Ente Parco Nazionale del Pollino, Pappaterra, è stato nominato Direttore Generale di ARPACAL, cioè dell’Ente che deve controllare lo stato dell’Ambiente su tutto il territorio regionale, compreso perciò il versante calabrese del...-->continua

18/07/2019 - I giovani democratici di Policoro parteciperanno al Matera Heroes Pride 2019

La nostra adesione è una scelta di campo: non dobbiamo arretrare neanche di un millimetro sui diritti e sulle libertà conquistati in questi anni. Soprattutto quando forze conservatrici che si trovano al Governo cercano di portarci indietro di 50 anni.
In u...-->continua

18/07/2019 - Ferrosud Matera, l’Ugl su incontro Regione, Confapi e Azienda

La Ugl Matera e la Segreteria Regionale dell’Ugl Basilicata metalmeccanici, in una nota fanno il sunto su quanto si sta’ consumando in fase di vertenza Ferrosud Matera. Nella giornata dei ieri 16 giugno c.a. si è tenuto un’incontro al Dipartimento Attività Pro...-->continua

18/07/2019 - Pericolo antenne 5G: le associazioni scrivono al sindaco di Policoro

Le associazioni ambientaliste Mediterraneo no triv, Mamme Libere, Cova Contro, Medici per l'Ambiente e No Scorie Trisaia, facendo seguito all'incontro formale avvenuto in data 13 Giugno, hanno inviato via pec una nota formale al Sindaco Enrico Mascia e per so...-->continua

18/07/2019 - ‘Codice Rosso’ contro la violenza di genere. ‘Una legge di civiltà e dignità’

In Senato abbiamo approvato disposizioni in materia di tutela delle vittime di violenza domestica e di genere, abbiamo apportato modifiche al codice penale e al codice di procedura penale con lo scopo di contrastare la discriminazione e la violenza.
21 art...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo