HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Elezioni regionali: verso il Bardi bis

22/04/2024



Si va delineando l'esito delle elezioni regionali in Basilicata. Lo scrutinio è ancora in corso, ma il divario con Piero Marrese, candidato del centrosinistra, è di oltre 10 punti percentuali. Intorno all'1% Eustachio Follia. "In attesa di un dato più vicino a quello definitivo, si delinea a ogni modo una vittoria chiara della nostra coalizione. Voglio ringraziare i lucani per la fiducia che mi hanno accordato, per la seconda volta. É una grande responsabilità che sento verso tutti loro, anche verso i lucani che non mi hanno votato o che non si sono recati alle urne. Continuerò ad essere il Presidente di tutti. Dedico pertanto a tutti i lucani questa vittoria". Lo ha scritto, in una nota, il governatore lucano uscente, Vito Bardi (centrodestra).
Piero Marrese, candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Basilicata, ha telefonato a Vito Bardi - presidente uscente del centrodestra e ricandidato alla presidenza - congratulandosi per la sua vittoria. Lo si è appreso a Potenza dallo staff dello stesso Marrese
"L'affluenza ha sicuramente penalizzato il centrosinistra, che ne é anche in parte la causa: gli elettori hanno sanzionato lo spettacolo triste che la sinistra ha messo in campo negli ultimi mesi. Hanno perso perché loro parlavano di Bardi mentre noi della Basilicata. É stato un grande successo della nostra coalizione, voglio ringraziare i leader nazionali del centrodestra, di Italia Viva e di Azione, tutti i candidati, i militanti e i volontari che si sono impegnati senza riserve in questa campagna elettorale". Così Vito Bardi (Forza Italia), riconfermato presidente della regione Basilicata. 


 


Il primo risultato arrivato oggi pomeriggio  è stato quello di San Paolo Albanese, piccolo centro della valle del Sarmento in provincia di Potenza. Votanti 105, voti validi 104. Per il centrosinistra 75 voti, per il centrodestra 29, per Volt 0, il partito più votato Basilicata Casa Comune  con 44 voti.
Trecchina 2 sezioni su 5, con 142 voti a Bardi , 41 a Marrese , 4 voti a Follia, il partito che ha preso più voti Azione con 74.
San Mauro Forte 2 sez su 3 , Marrese 
158 voti 55,88, Bardi 163 voti 50,46 e Follia 0,62
Terranova di Pollino  318 Bardi, 218 Marrese , Follia 2 , il partito più votato con 144 Basilicata casa comune, a seguire Forza Italia con 132


Oliveto Lucano Marrese vince con 51,38 pari a 93 voti, Bardi 48,62 pari a 88 voti 
Missanello; Bardi: 62,6%. Marrese fermo al 37,01%, a Follia lo 0,39%.

Cirigliano: Bardi 74,4%, Marrese 25,6%, 0 voti a Follia.
A Calvera: totale votanti 186, Bardi 123 voti , Marrese 63 , Follia 0, il miglior partito Casa Comune con 48 voti.
Carbone: 211 Bardi, 53 Marrese, 0 Follia. Il partito più votato Forza Italia con 111 voti.
MATERA: vince Piero Marrese, candidato presidente della Regione per la coalizione di centrosinistra, con 15.487 voti pari al 57,52%. Vito Bardi, presidente uscente e leader dello schieramento di centrodestra, è al 37,34. Terzo Eustachio Follia: 5,14 dei consensi per il candidato della lista Volt. Il PD primo partito con 17,69% seguito a ruota da Basilicata casa comune con 16,42%


POTENZA: 74 sezioni su 77 avanti Bardi 58,92, Marrese 39,52, Follia 1,56. Il partito più votato per il momento Fratelli di Italia con 5.515 voti.


A Rotonda, Bardi ha vinto con 1169 voti. Il primo partito è Fratelli di Italia con 440 voti, mentre il candidato più votato è Robotella con 184 voti. Il secondo partito è il PD con 320 voti, con Gagliardi come la più votata con 175 voti. Azione si è fermato a 185 voti, con Pittella che ha ricevuto 97 preferenze.
A Francavilla Vito Bardi vince con 1518 voti , Marrrese si ferma a 634 voti, Follia 5. Il partito più votato Forza Italia con 1226 voti, secondo partito Basilicata Casa comune con 291 voti , più staccato il partito democratico con 191 voti, Movimento 5 Stelle 96 voti, poi Orgoglio Lucano 77, Azione si ferma a 70 voti con 53 preferenze per Pittella. Il più votato è stato Francesco Cupparo con 1092 voti, poi Angelo Chiorazzo con 225 voti.
A Senise vince Marrese 57,61, Bardi 42,84 , Follia 0,10. Basilicata Casa comune traina la coalizione con 1827 voti.


Melfi : 7 sezioni su 19,  Bardi 64,09, Marrese 35,35, Follia , 0,56.
Lauria : Bardi 72,74, Marrese 26,76, Follia 0,50. Primo partito Azione con 1.966 voti pari al 
31,49%.


notizia in aggiornamento


682 sezioni su 682
Candidato presidente Vito Bardi 
153.088 voti 56,63%


Fratelli D'Italia 45.458 voti  17,39%  4 seggi
Forza Italia 34.018 voti 13,01% 3 seggi


Lega Salvini Basilicata 20.430 voti 7,81% 2 seggi
Azione Con Calenda  
19.646 voti 7,51% 2 seggi
Orgoglio Lucano 18.371 voti 7,03 % 1 seggio
Unione Di Centro - Democrazia Cristiana - Popolari Uniti 6.636 voti  2,54%


La Vera Basilicata 5.822 voti 2,23%



Candidato presidente Piero Marrese 113.979 voti 42,16 %
Partito Democratico 36.254 voti 13,87% 2 seggi
Basilicata Casa Comune 29.228 voti 11,18% 2 seggi
Movimento Cinque Stelle 
20.026 voti 7,66% 2 seggi
Alleanza Verdi Sinistra - Psi - La Basilicata Possibile 15.144 voti 5,79% 1 seggio
Basilicata Unita 7.483 voti 2,86% 

Candidato presidente Eustachio Follia
 
3.269 voti 1,21%
Volt Basilicata
notizia in aggiornamento


 


lasiritide.it




ALTRE NEWS

CRONACA

29/05/2024 - Tutela dei migranti vulnerabili. Al via in prefettura, a Matera, le attività del tavolo tecnico
29/05/2024 - Maratea: venerdì riapre il tratto di Castrocucco della SS18
29/05/2024 - Basilicata. Fascicolo sanitario elettronico, diramate ulteriori comunicazioni
29/05/2024 - Decreto Caivano: Questore Polizia di Stato di Matera adotta “avviso orale” nei confronti di giovane denunciato per droga

SPORT

29/05/2024 - THE GAME IS OTHER: il ‘’Viaggio di Pitagora’’ di 9 studenti del materano
29/05/2024 - Tito è pronto ad ospitare il galà del calcio lucano
28/05/2024 - Grande successo per ASD Tennistavolo Pegasus ai Campionati Regionali 2024 di Matera
28/05/2024 - Taranto,Bodybuilding : ottimi risultati per la Dynamik Warrior di Pignola

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

Non con i miei soldi. Non con i nostri soldi
di don Marcello Cozzi

Parlare di pace in tempi di guerra è necessario, ma è tardi.
Non bisogna aspettare una guerra per parlarne. Bisogna farlo prima.
Bisogna farlo quando nessuno parla delle tante guerre dimenticate dall'Africa al Medio Oriente, quando si costruiscono mondi e società sulle logiche tiranniche di un mercato che scarta popoli interi dalla tavola dello sviluppo imbandita solo per pochi frammenti di umanità; bisogna farlo quando la “frusta del denaro”, come ...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo