HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Genzano: carabinieri recuperano gasolio e autocarro rubati

17/09/2023



In questi giorni, il Comando Provinciale Carabinieri, attraverso i reparti dipendenti, ha intensificato le attività di controllo del territorio, mettendo in campo attività d’istituto ancor più serrate in alcune realtà del potentino, volte a prevenire la commissione dei reati contro il patrimonio nel “Vulture – Alto Bradano”.


Tali misure hanno subito sortito positivi esiti, tanto che nella serata di giovedì scorso, 14 settembre, proprio nell’area dell’Alto Bradano, i Carabinieri della Compagnia di Venosa (PZ) e quelli della dipendente Stazione di Genzano di Lucania, intorno alle 21:00, durante lo svolgimento di servizi perlustrativi, sono intervenuti con più equipaggi nella zona di Genzano di Lucania (PZ), laddove, a seguito di segnalazione pervenuta al Numero Unico di Emergenza 112 dell’Arma, da parte di personale dell’istituto di vigilanza “Security Department” di Venosa, si aveva avuto contezza di un tentativo di furto ai danni di un’azienda del luogo. Immediata la risposta dei militari, i quali, grazie al tempestivo intervento mettevano in fuga i malviventi che, dopo aver abbandonato un autocarro carico di varie attrezzature agricole e di circa 800 litri di gasolio custoditi all’interno di n. 4 cisterne in plastica, si davano alla fuga nei terreni circostanti facendo perdere le loro tracce.


Gli accertamenti successivi hanno permesso di appurare che l’autocarro in uso, per tentare di compiere il furto nella citata azienda, era stato rubato in territorio pugliese lo scorso aprile, mentre il gasolio era stato asportato dall’azienda agricola. L’automezzo ed il gasolio, provento di furto, saranno restituiti ai legittimi proprietari.




ALTRE NEWS

CRONACA

22/06/2024 - Foggia: 8 arresti per associazione a delinquere, rapine e furti aggravati anche in Basilicata
22/06/2024 - Rionero: una comunità paralizzata dalla chiusura dell'ufficio postale centrale
22/06/2024 - Sanità, un tavolo tecnico con il dg del Miulli di Acquaviva
21/06/2024 - 19enne viene condotto in carcere dalla Polizia di Stato dopo essere evaso dai domiciliari

SPORT

23/06/2024 - Rotonda Calcio: due under nel mirino dell’Enna
22/06/2024 - Volley. Un nuovo centrale per la Rinascita: ecco Gabriele Tognoni
21/06/2024 - Lettera aperta del presidente del Potenza Calcio: nessuna cambiale, né conflitti di interesse
20/06/2024 - A Lorica il primo raduno tecnico interappenninico Fisi

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

Non con i miei soldi. Non con i nostri soldi
di don Marcello Cozzi

Parlare di pace in tempi di guerra è necessario, ma è tardi.
Non bisogna aspettare una guerra per parlarne. Bisogna farlo prima.
Bisogna farlo quando nessuno parla delle tante guerre dimenticate dall'Africa al Medio Oriente, quando si costruiscono mondi e società sulle logiche tiranniche di un mercato che scarta popoli interi dalla tavola dello sviluppo imbandita solo per pochi frammenti di umanità; bisogna farlo quando la “frusta del denaro”, come ...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo