HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Narcotraffico: arresti tra Basilicata e Puglia. Nelle attività illecite 'coinvolto' anche un bambino

18/05/2022



Su delega della DDA di Potenza, i carabinieri del comando provinciale di Matera hanno dato esecuzione ad un' ordinanza di custodia cautelare emessa  dal gip  di Potenza nei confronti di 19 indagati ritenuti gravemente iniziati di associazione a delinquere finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti aggravata dall'elevato numero di partecipanti,  superiori a 10 , dall'essere associazione armata e dall'utilizzo del metodo mafioso. Il provvedimento costituisce sviluppo delle indagini a suo tempo concluse con un fermo di indiziato eseguito il 18 ottobre 2021 nei confronti di altri tre indagati ritenuti indiziati di essere i vertici dell'organizzazione .


Le indagini , svolte dalla compagnia dei carabinieri di Pisticci e coordinate dalla DDA,  hanno consentito di acquisire  indizi in ordine all'esistenza di un gruppo criminale attivo nel traffico degli stupefacenti , operante su Marconia di Pisticci , Bernalda e Scanzano Jonico e con canali di approvvigionamento della droga in provincia di Bari a Taranto. Sodalizio attivo del 2020 con condotta perdurante.


 


Nelle attività illecite , all'evidente scopo di mimetizzarsi, è stato coinvolto un bambino di 11 anni. Non mancavano intimidazioni, minacce e pestaggi.


 


Nel corso delle indagini sono stati effettuati diversi sequestri di cocaina, hashish e marijuana, oltre a 3.550 in contanti, venti candelotti esplosivi artigianali di varie dimensioni, due dei quali già riempiti di polvere pirica, due tubi cilindrici unicamente a numerosi chiodi e biglie in ferro utili alla fabbricazione dei micidiali ordigni 'tubi bomba' e 'bombe carta', nonché l'arresto in flagranza di reato di altri quattro soggetti.


Le misure sono state eseguite nei comuni di Pisticci, Bernalda, Taranto, Ginosa, la terza, Altamura, Santeramo in colle e Cerveteri. I principali reati contestati sono associazioni finalizzata al narcotraffico aggravata dall'essere costituita da più di 10 soggetti, dall'essere armata e dall'utilizzo del metodo mafioso;  detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti aggravati dall'impiego dell'attività di spaccio di minori.


Concorso di detenzione e porto illegale di esplosi, tentata fabbricazione di ordini micidiali aggravati dal metodo mafioso.


 


 


lasiritide.it


 




ALTRE NEWS

CRONACA

27/06/2022 - Il nuovo sindaco di Policoro è Enrico Bianco
27/06/2022 - Covid19 Basilicata: 359 casi positivi co tasso al 34,19%
26/06/2022 - Aggredito arbitro nel post gara di un torneo a Paterno
26/06/2022 - Maratea: il Consorzio turistico chiede i medici sulle ambulanze del 118

SPORT

26/06/2022 - Nuoto: bronzo mondiale per Domenico Acerenza
25/06/2022 - Volley lagonegro: Andrea di Carlo libero della Cave del Sole
24/06/2022 - FCI Basilicata: gli appuntamenti del weekend tra Potenza e Trecchina
23/06/2022 - Presentata la nuova maglia azzurra della Nazionale Italiana di Calcio Balilla Paralimpico

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

Non con i miei soldi. Non con i nostri soldi
di don Marcello Cozzi

Parlare di pace in tempi di guerra è necessario, ma è tardi.
Non bisogna aspettare una guerra per parlarne. Bisogna farlo prima.
Bisogna farlo quando nessuno parla delle tante guerre dimenticate dall'Africa al Medio Oriente, quando si costruiscono mondi e società sulle logiche tiranniche di un mercato che scarta popoli interi dalla tavola dello sviluppo imbandita solo per pochi frammenti di umanità; bisogna farlo quando la “frusta del denaro”, come ...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo