HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Assemblea sulla sessualità vietata. La protesta degli studenti: 'La scuola sia luogo di formazione davvero'

27/11/2020



Le studentesse e gli studenti del Liceo G. Peano di Marsiconuovo (PZ), in occasione dell’assemblea di novembre, avevano contattato Violeta Benini (foto), ostetrica ed esperta sessuologa, per parlare del rapporto dei giovani con la sessualità e i tabù ad essa collegati. L’esperta invitata però, a pochi giorni dall’assemblea, è stata giudicata dall’istituzione scolastica immorale e non adatta a parlare in una scuola superiore, costringendo la comunità studentesca a rinunciare a trattare questa tematica con la divulgatrice. La RetedegliStudentiMedidiBasilicata condanna la censura avvenuta presso il liceo di Marsiconuovo, perché testimone di una condizione sociale e culturale del nostro territorio, caratterizzata da un’anima reazionaria e bigotta, fortemente attaccata a dei valori ormai superati dalla storia. Il momento dell’assemblea è fondamentale non solo per le studentesse e gli studenti che hanno la possibilità di confrontarsi, ma per l’istituzione scolastica tutta, che, citando il comma 4 dell’articolo 1 dello Statuto delle Studentesse e degli Studenti, “si basa sulla libertà di espressione, di pensiero, di coscienza e di religione, sul rispetto reciproco di tutte le persone che la compongono, quale che sia la loro età e condizione, nel ripudio di ogni batteria ideologica e culturale”. Questo principio è venuto meno, in difesa di un baluardo ideologico reazionario, quasi clericale, e dell’immagine della scuola stessa, che potrebbe essere minata da una discussione di questa portata. Questo è solo l’apice di una colonna composta da strati di intolleranza e di censura, di reazione all’emancipazione, che sia essa sessuale, economica, sociale, o di genere. La Scuola è venuta meno al suo compito principe: formare il cittadino, elevarlo culturalmente, creando le basi dello sviluppo di una coscienza individuale e collettiva. Le studentesse e gli studenti, con la Rete degli Studenti Basilicata, però non demordono e vogliono organizzare un incontro, creando uno spazio aperto di discussione e di confronto. Non vogliamo rinunciare ad un nostro diritto fondamentale, che è quello di formarci, convinti dell’importanza del dialogo, il sale della democrazia, per il raggiungimento nell’avvenire di una società più giusta e libera dalle catene del pregiudizio.


 Sui social la riflessione di Violeta Benini:


Mi piacerebbe sapere quale parte delle mie competenze è reputata non adatta.
La mia laurea in ostetricia?
La mia esperienza a condurre lezioni di educazione sessuale nelle 3 medie?
Il fatto di essere una formatrice per diversi ambiti tra cui quello della sessualità consapevole?
L'aver pubblicato un libro con @fabbrieditori su educazione sessuale dai 14 anni in su che è 3° in classifica Varia?
O che in tutto questo parlo di piacere oltre che di prevenzione sanitaria? La prevenzione sanitaria è quella dedicata a evitare gravidanze e malattie.
O che parlo di generi, orientamenti sessuali e sessualità atipica?

Resterò col dubbio.
Nel frattempo mi sono resa disponibile a tenere una diretta su YouTube in orari non scolastici per poter comunque rispondere ai dubbi di queste giovani persone già che l'istituzione che li sta educando ha negato loro questa possibilità.

A questo punto penso che il mio libro #senzatabù serva molto di più agli adulti che non agli adolescenti.




ALTRE NEWS

CRONACA

24/01/2021 - Covid: il bollettino della task force
24/01/2021 - Comune di Rotondella: ''è il momento del silenzio''
24/01/2021 - Percepivano indebitamente il reddito di cittadinanza, 5 persone denunciate
24/01/2021 - Anas: oggi chiuso al traffico raccordo autostradale 5 “Sicignano-Potenza” per abbattimento viadotto 'Franco'

SPORT

23/01/2021 - Serie B/F: il Senise sconfitto a Sala, partita decisa già nel primo tempo
23/01/2021 - Serie D/H: il Francavilla atteso dalla rivelazione Nardò
23/01/2021 - Serie B/F: il Futsal Senise fa visita alla capolista
22/01/2021 - Bernalda Futsal, verso la Gear Siaz Piazza Armerina

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

22/01/2021 Sospensioni idriche

Pignola: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 11:15 di oggi fino al termine dei lavori. PIGNOLA: parte di Via Aldo Moro.

21/01/2021 Sospensioni idriche

Craco, causa rottura adduttrice Frida: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi fino al termine dei lavori.

Lavello: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi fino al termine dei lavori. LAVELLO: Nelle seguenti c.de rurali: Gaudiano, Villaggio, Maggesaria, Viggiano, Posticchia Sabelli e c.de limitrofe.

20/01/2021 Sospensione idrica a Tito

Tito: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 di oggi fino al termine dei lavori. TITO: Seguenti Zone: Contrada Macchia, Contrada fontana Camillo, Zona Commerciale lungo la SS. 94, Contrada santa Loia, Contrada Ponte Calogna, Contrada Frascheto e Fraschete

Il 2020 e l'esilio forzato dall'elaborazione del lutto
di Mariapaola Vergallito

Se mi concedessi un po’ più di tempo per scrivere i pensieri che seguono vestendoli di inchiostro su un foglio di carta, in questo momento e, anzi, da giorni, sarei lì sulla scrivania, testa piegata e mano appoggiata alla fronte. E il foglio sarebbe ancora bianco.

Ma sono difronte ad una memoria elettronica, alla tastiera che riporta con perfetta grafia queste parole, a metà tra dovere e responsabilità; a metà tra obbligo e necessità personale. Per...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo