HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Potentino, truffe agli anziani: domiciliari per un 32enne napoletano

11/08/2020



Nella tarda mattinata di sabato scorso, al termine delle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Potenza e condotte dai carabinieri di Ruvo del Monte e Vaglio Basilicata, il Gip di Potenza ha disposto gli arresti domiciliari nei confronti di un 32enne napoletano che si sarebbe reso responsabile dei reati di rapina e truffa aggravata.
Vittime sarebbero state due persone anziane del potentino, attraverso il consueto raggiro telefonico, approfittando dello stato d’ansia e della preoccupazione delle ignare vittime. In un caso, il giovane si sarebbe finto maresciallo dei carabinieri e avrebbe informato di un incidente occorso al nipote, che si trovava in ospedale, aggiungendo che si sarebbe recato a casa per riscuotere 850 euro quale risarcimento dei danni.
La vittima, una 88enne di Ruvo, avrebbe ricevuto la visita del sedicente maresciallo nel 2017 consegnandoli 1000 euro. Ma l’uomo entrato in casa si sarebbe fatto consegnare dalla stessa vittima, oltre ai contanti, anche oggetti e monili in oro.
Nell’aprile del 2019, il medesimo indagato, si sarebbe spacciato per avvocato e avrebbe contattato ancora telefonicamente una signora di 87 anni, stavolta di Vaglio, avvisandola che la figlia aveva investito una persona con la propria autovettura priva di assicurazione. Per questo, il sospettato l’aveva informata che sarebbe passato il proprio figlio al quale avrebbe dovuto dare 1.500 euro, sempre quale risarcimento del danno.
Cosa che pare realmente accaduta, col particolare che, non possedendo l’intera somma, la donna abbia consegnato all’uomo 250 euro più una collanina d’oro. Ma l’insistenza del presunto truffatore l’avrebbe indotta a recarsi all’Ufficio Postale per prelevare quanto mancava, salvo, durante il tragitto, riuscire a mettersi in contatto con la figlia ed evitare conseguenze peggiori.
Ad incastrare il 32enne sarebbero stati il riconoscimento fotografico e le immagini di telecamere di videosorveglianza. La misura è stata eseguita dai militari dell’Arma di Ruvo del Monte e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Melfi, che hanno rintracciato il 32enne a Napoli.



ALTRE NEWS

CRONACA

23/09/2020 - Carbone: si dimette in tempi record il sindaco siciliano (storia già scritta figlia di una legge da cambiare)
23/09/2020 - Emergenza Covid-19,task force lucana: oggi 17 nuovi positivi
23/09/2020 - Opere di sanificazione dei vigili del fuoco
23/09/2020 - Grottole: contrasto allo spaccio di droga, i carabinieri denunciano 51enne

SPORT

23/09/2020 - Il consigliere Checchi suona la carica: 'Olimpia ambiziosa e da primi posti'
21/09/2020 - Emergenza Covid, aperta al pubblico la partita Potenza-Triestina
20/09/2020 - Serie D/H, Picerno: patron Curcio su nuovo Cda e trasferimento a Villa d'Agri
20/09/2020 - Preparazione del Futsal Senise in vista della serie B

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

23/09/2020 Sospensione idrica in Basilicata

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Seguenti zone: Strada Montagna, Strada Convento- Montagna, Strada Torretta, Strada Chiusi e via Don Minzoni

22/09/2020 Sospensione idrica oggi in Basilicata

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 18:45 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: Piazzale Pescara, Via Ancona, Via Aosta e zone limitrofe

21/09/2020 Sospensioni idriche

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Seguenti Zone : Alto Cesine, Strada Tarallo, Strada Marmo I e II, Sp 83, SS 94; Strada Della Cantoniera, Toppo del Fico, Toppo del Casino, Strada Delle Querce, Strada Degli Orti, Strada del Melandro, Strada Castelli e Strada Pantano di Vose.
Montemurro: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 13:00 alle ore 16:00 salvo imprevisti. MONTEMURRO: Contrade Castelluccio e deserti.

Un anno fa l’incendio della Felandina. Chi ricorda Eris Petty?
di Libera Basilicata

Il 7 agosto 2019, un incendio divampato da una bombola di gas utilizzata per una cucina, ha distrutto l’intero complesso uccidendo Eris Petty, una giovane donna nigeriana ospite della struttura. A seguito di questo evento, il ghetto si è andato progressivamente svuotando fino allo sgombero definitivo deciso dalle autorità competenti e avvenuto il 28 agosto 2019. Gran parte delle persone hanno iniziato dunque a spostarsi nella zona dell’Alto Bradano dove nel ...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo