HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Cova: blocco impianto, operai nel piazzale

10/07/2020



Operai nel piazzale del Cova per un blocco generale dell’impianto: dovrebbe essere questa la ragione della fiammata, ripresa, pubblicata sui social e segnalata dall’Osservatorio Popolare della Val d’Agri, di questa mattina al centro oli di Viggiano. Le ragioni del blocco non si conoscono ma è scattato il piano di emergenza interno e i lavoratori sono usciti.
“Di questo blocco ancora non conosciamo le ragioni- ci dice al telefono alle 10.30 il segretario della Uilm Giovanni Galgano- ma dimostra ancora di più quello che noi da settimane e mesi stiamo denunciando: poca manutenzione all’interno dell’impianto. Da marzo l’Eni ha deciso di ridurre drasticamente anche le attività di manutenzione e ciò vuol dire, come più volte denunciato, mettere a rischio la sicurezza dei lavoratori e del territorio. L’impianto, non più così giovane, ha la necessità di ampliare le attività di manutenzione. L’Eni non può pensare che la ‘’crisi’’ (se di crisi possiamo parlare) possa consentire di ridurre le attività per attutire i propri costi economici. Serve un piano di attività straordinario di manutenzione. Spero che la Regione intervenga energicamente nei confronti dell’Eni affinché per la salvaguardia del territorio’’.

MpVerg
Lasiritide.it








ALTRE NEWS

CRONACA

15/08/2020 - Scanzano J.: 47enne vive in auto. Il suo legale ci racconta la sua storia
15/08/2020 - Covid Basilicata: ieri 5 tamponi positivi
15/08/2020 - Irsina: 17enne precipita da un muretto e muore sul colpo
15/08/2020 - Covid: a Tricarico un positivo di ritorno da una vacanza in Grecia

SPORT

14/08/2020 - Tommaso Elettrico sul gradino più alto in Svizzera
14/08/2020 - Promozione: Natuzzi pronto alla quinta stagione con l’elettra Marconia
13/08/2020 - Nuoto, ancora un grande Acerenza: argento e personal best nei 1500 sl
13/08/2020 - Deferimento. AZ Picerno: 'Estranei ai fatti'

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

14/08/2020 Sospensione idrica oggi 14 agosto 2020 in Basilicata

Ruvo del Monte: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:30 di oggi fino al termine dei lavori. RUVO DEL MONTE: Corso Italia

13/08/2020 Sospensioni idriche

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 11:15 alle ore 13:00 di oggi salvo imprevisti. POTENZA: Parte bassa Rossellino, parte bassa via Rifreddo via Saragat, Via Gronchi e zone limitrofe.


Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 14:00 alle ore 16:00 di oggi salvo imprevisti. POTENZA: C.da Demanio San Gerardo.

11/08/2020 Sospensioni idriche

San Martino d'Agri: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:30 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. SAN MARTINO D'AGRI: Reti rurali ex consorzio - c.da Lago - Piani - - Pianitelli - Caliandro - Groettiera - Saliniera - Cornito - Fiume - Colafrina - Peruccio-

Un anno fa l’incendio della Felandina. Chi ricorda Eris Petty?
di Libera Basilicata

Il 7 agosto 2019, un incendio divampato da una bombola di gas utilizzata per una cucina, ha distrutto l’intero complesso uccidendo Eris Petty, una giovane donna nigeriana ospite della struttura. A seguito di questo evento, il ghetto si è andato progressivamente svuotando fino allo sgombero definitivo deciso dalle autorità competenti e avvenuto il 28 agosto 2019. Gran parte delle persone hanno iniziato dunque a spostarsi nella zona dell’Alto Bradano dove nel ...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo