HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Lavello: usa violenza nei confronti della convivente. Arrestato dai Carabinieri

22/05/2020



I Carabinieri della Stazione di Lavello hanno arrestato in flagranza di reato un 27enne, di origini tunisine, responsabile di maltrattamenti contro familiari o conviventi.
Nel dettaglio, i militari, nell’ambito di servizi di controllo del territorio, allertati da una segnalazione telefonica pervenuta al Numero Unico di Emergenza 112 dell’Arma, hanno raggiunto immediatamente il domicilio dell’uomo, ove lo hanno sorpreso nel mentre che, dopo avere divelto la porta di una stanza in cui aveva trovato rifugio la compagna convivente, 25enne, di origini polacche, la stava strattonando e percuotendo violentemente.
L’intervento dei Carabinieri è stato provvidenziale e risolutivo, determinando l’interruzione dell’azione delittuosa e violenta dell’aggressore, originata da futili motivi, così da evitare che la stessa portasse a conseguenze ulteriori e più gravi, soprattutto perché la vittima è in stato di gravidanza.
La giovane, che è stata subito assistita in loco dai sanitari del Servizio 118, ha riportato lievi lesioni agli arti superiori.
Il soggetto, all’esito degli accertamenti, che hanno consentito di ricostruire la dinamica dei fatti, è stato arrestato.
Ennesimo dramma familiare, quello appena descritto, in cui, ancora una volta, l’operato dei Carabinieri è stato tempestivo ed efficace.
A tal proposito si rinnova quanto suggerito nel tempo, con riferimento a quest’ultimo caso, vale a dire, in situazioni analoghe, informare repentinamente i Carabinieri, utilizzando il NUE 112 di pronto intervento, od anche rivolgendosi direttamente ai numerosi presidi territoriali del Comando Provinciale Carabinieri di Potenza, distribuiti capillarmente nei 100 comuni del potentino, così da consentire di predisporre rapide risposte in momenti così delicati.
Ricordando, anche, che, in siffatte occasioni, come pure stabilito dalle modifiche normative che hanno interessato lo specifico settore, generalmente racchiuse nel termine “Codice Rosso”, i Carabinieri, in accordo con l’Autorità Giudiziaria, potrebbero adottare celermente specifiche ulteriori misure a protezione e sostegno delle vittime di tali condotte delittuose.






ALTRE NEWS

CRONACA

18/09/2020 - Basilicata Covid: tutti negativi i tamponi processati ieri
18/09/2020 - SS Jonica: carabinieri fermano camionista ''sospetto''. Su di lui un mandato di arresto europeo
17/09/2020 - Insediato Osservatorio regionale sul gioco d’azzardo patologico
17/09/2020 - Senise: auto si ribalta alla fine della discesa della variante Aldo Moro

SPORT

18/09/2020 - Serie D/H, Picerno: Finizio e D’Angelo a rafforzare difesa e centrocampo
17/09/2020 - Serie D/H, Picerno: Altobello e Dettori altre due importanti conferme
17/09/2020 - Il Picerno riparte da capitan Esposito e Pitarresi
16/09/2020 - Serie D, i gironi: Picerno, Lavello e Francavilla nell’H. Rotonda nell’I

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

18/09/2020 comunicazione di sospensione idrica oggi in Basilicata

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Seguenti Zone: Strada Montagna, Strada Convento - Montagna, Strada Torretta, Strada Chiusi e Via don Minzoni

Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:30 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti. SANT'ANGELO LE FRATTE: Contrada Fellana, Farisi, Macchitelle, Matine, parte di San Vito e zone limitrofe

Baragiano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 16:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. BARAGIANO: Contrada Isca della Botte;

16/09/2020 Comunicazione di sospensione idrica oggi in Basilicata

San Martino d'Agri: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 14:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. SAN MARTINO D'AGRI: Cda Frusci

15/09/2020 Sospensioni idriche

Forenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 03:30 di oggi fino al termine dei lavori. FORENZA: Intero abitato.

Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 07:45 alle ore 12:30 di oggi salvo imprevisti. MATERA: VIA PADRE GIOVANNI MINOZZI.

Ferrandina: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 08:00 alle ore 18:00 di domani mattina salvo imprevisti. FERRANDINA: Contrada Cirogica e Pizzo Corvo.

Rapolla: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 di oggi fino al termine dei lavori. RAPOLLA: Via Vulture.

Ruvo del Monte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 13:00 di oggi alle ore 09:00 di domani mattina salvo imprevisti. RUVO DEL MONTE: Contrade:Fronti.S.Elia.Fontanelle.Cerrutolo.Serra del Salice.L interruzione sara continuativa fino a nuova comunicazione.

Un anno fa l’incendio della Felandina. Chi ricorda Eris Petty?
di Libera Basilicata

Il 7 agosto 2019, un incendio divampato da una bombola di gas utilizzata per una cucina, ha distrutto l’intero complesso uccidendo Eris Petty, una giovane donna nigeriana ospite della struttura. A seguito di questo evento, il ghetto si è andato progressivamente svuotando fino allo sgombero definitivo deciso dalle autorità competenti e avvenuto il 28 agosto 2019. Gran parte delle persone hanno iniziato dunque a spostarsi nella zona dell’Alto Bradano dove nel ...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo