HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

INPS: calendario per pagamento delle prestazioni pensionistiche

25/03/2020



Al fine di contenere il rischio epidemiologico da COVID19 e disciplinare gli accessi del pubblico agli uffici postali, con l'Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione civile n.652 del 19 marzo 2020 è stato disposto che il pagamento delle prestazioni pensionistiche da parte di Poste Italiane S.p.A. è anticipato a decorrere:

dal 26 al 31 marzo 2020 per la mensilità di aprile 2020;
dal 27 al 30 aprile 2020 per la mensilità di maggio 2020;
dal 26 al 30 maggio 2020 per la mensilità di giugno 2020.


Al riguardo, Poste italiane S.p.A. ha comunicato che in seguito all’emergenza sanitaria in corso, alcuni uffici postali della propria rete territoriale resteranno chiusi e/o non operativi.

Ciò premesso, al fine di garantire comunque la continuità dei pagamenti delle prestazioni previdenziali ed assistenziali, ivi incluse le prestazioni a sostegno del reddito, erogate nei confronti dei soggetti che hanno mantenuto l’opzione per la riscossione in contanti presso lo sportello postale, l’Istituto ha autorizzato, in via eccezionale e transitoria, Poste Italiane S.p.A. ad effettuare il pagamento delle predette prestazioni in circolarità su tutto il territorio nazionale. Pertanto, le somme spettanti potranno essere riscosse anche in uffici postali diversi da quelli in cui è ordinariamente effettuato il pagamento della prestazione, purché muniti dei seguenti documenti:

documento di identità;
documento attestante il codice fiscale.


L’autorizzazione del pagamento in circolarità è da ritenere valida fino al ripristino della completa funzionalità degli uffici postali e comunque fino alla cessazione dell’emergenza sanitaria come disciplinata dalle ordinanze governative, al termine della quale saranno ripristinate le ordinarie procedure d’intesa tra l’Istituto e Poste Italiane S.p.A..


Ecco il calendario per il ritiro delle pensioni di aprile 2020:

Dalla A alla B: giovedì 26 marzo
Dalla C alla D: venerdì 27 marzo
Dalla E alla K: sabato 28 marzo (mattina)
Dalla L alla O: lunedì 30 marzo
Dalla P alla R: martedì 31 marzo



Dalla S alla Z: mercoledì 1 aprile In merito all’operatività dei singoli uffici postali, si rinvia ai comunicati e alle informazioni fornite da Poste Italiane S.p.A. sul sito www.poste.it.





ALTRE NEWS

CRONACA

26/09/2020 - Covid: nuovo positivo a Viggianello
26/09/2020 - Emergenza Covid-19: oggi in Basilicata 25 positivi
26/09/2020 - Senise: mamma e figlia positive al Covid
26/09/2020 - Allagamenti e dissesti statici causa maltempo

SPORT

26/09/2020 - Serie D/H, Lazic. ‘Siamo indietro di preparazione. Mi aspetto che la squadra dia tutto’
25/09/2020 - Serie D/H: il match di Lavello rinviato per due positività al Covid
25/09/2020 - Gioco Calcio Tra Amici, prosegue la marcia di avvicinamento al campionato
25/09/2020 - Volley: Nuovi spunti dall’allenamento congiunto contro la New Mater

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

26/09/2020 Sospensione idrica oggi in Basilicata

Genzano di Lucania: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 12:30 di oggi fino al termine dei lavori. GENZANO DI LUCANIA: P.zza Monti, Via Laviani

23/09/2020 Sospensione idrica in Basilicata

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Seguenti zone: Strada Montagna, Strada Convento- Montagna, Strada Torretta, Strada Chiusi e via Don Minzoni

22/09/2020 Sospensione idrica oggi in Basilicata

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 18:45 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: Piazzale Pescara, Via Ancona, Via Aosta e zone limitrofe

Un anno fa l’incendio della Felandina. Chi ricorda Eris Petty?
di Libera Basilicata

Il 7 agosto 2019, un incendio divampato da una bombola di gas utilizzata per una cucina, ha distrutto l’intero complesso uccidendo Eris Petty, una giovane donna nigeriana ospite della struttura. A seguito di questo evento, il ghetto si è andato progressivamente svuotando fino allo sgombero definitivo deciso dalle autorità competenti e avvenuto il 28 agosto 2019. Gran parte delle persone hanno iniziato dunque a spostarsi nella zona dell’Alto Bradano dove nel ...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo